Aspirapolvere migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
53
Aspirapolvere migliore

L’aspirapolvere è sicuramente un elettrodomestico che tutti dovrebbero avere.

Perfetta per affrontare le pulizie domestiche in maniera più veloce ed efficace grazie alla sua forza aspirante, che non sposta qua e là lo sporco come una classica scopa, ma lo cattura per non farlo più uscire.

Se sei capitato in questo articolo significa che stai pensando ad acquistare un’aspirapolvere e sarai felice di sapere che sei proprio nel posto giusto.

Noi di Lasceltamigliore, abbiamo creato una guida completa affinché tu possa scegliere in totale serenità e consapevolezza il modello di aspirapolvere perfetto per te.

Detto questo procediamo pure per scoprire insieme tutto quello che c’è da sapere.

Aspirapolvere migliore: le sue caratteristiche

Prima di entrare nel vivo dell’argomento ci teniamo a farti una premessa importante.

Con il termine “aspirapolvere” s’intente l’aspirapolvere a traino, ovvero la tipologia con un corpo munito di ruote ed un tubo flessibile attaccato.

L'”aspirapolvere” con la forma simile alla classica scopa, ovvero quella che ha una forma estesa in forma verticale, è invece chiamata scopa elettrica, e potrai scoprirla nella sua specifica categoria da noi creata.

Se vuoi poi scoprire una tipologia davvero all’avanguardia prova a leggere anche il nostro articolo sui robot aspirapolvere. Potresti trovarli molto interessanti.

Detto questo possiamo procedere con il conoscere le caratteristiche dell’aspirapolvere a traino.

 

Aspirapolvere migliore: la sua struttura

Abbiamo già accennato al fatto che l’aspirapolvere è composta da un corpo (dove vi è il motore ed il serbatoio) con ruote ed un tubo flessibile per aspirare.

Ma non basta sapere solo questo per poter scegliere il modello giusto per te.

Sono davvero molti infatti gli aspetti da valutare ed ora andremo ad esaminarli uno alla volta insieme:

  • peso. Un’aspirapolvere leggera è sicuramente più maneggevole. Un aspetto da considerare soprattutto se nella tua casa hai anche delle scale interne o disponi di una casa molto ampia

 

  • cavo. Importante poi informarsi fin da subito sulla lunghezza del cavo in modo da sapere quale raggio d’azione ha l’aspirapolvere

 

  • ruote. Altro dettaglio da non trascurare sono poi le ruote. È importante che sia della grandezza perfetta per la dimensione dell’aspirapolvere. Perfette poi se sono inclinate e magari ricoperte da un materiale gommato così da poter passare sopra qualsiasi oggetto ed ostacolo

Nota importante va poi fatta alle tipologie di ultima generazione come ad esempio il robot aspirapolvere.

Il robot aspirapolvere potremmo definirlo come una mini aspirapolvere automatica che aspira la superficie della tua casa senza l’ausilio del tuo aiuto. Sicuramente una tipologia da scoprire, e potrai farlo grazie al nostro articolo specifico.

 

Aspirapolvere migliore: la sua potenza

L’aspirapolvere è un elettrodomestico che funziona grazie alla corrente elettrica. Ovvio quindi che tra le caratteristiche da valutare ci sia anche la sua potenza e soprattutto il suo consumo energetico.

Per quanto riguarda il consumo energetico ti possiamo dire che, anche per l’aspirapolvere, esiste una classificazione ben precisa espressa sull’etichetta.

La classificazione è indicata con una lettera che va dalla A (eccellente) alla lettera G (scarsa).

Questa classificazione è molto utile anche parlando della prestazione vera e propria dell’elettrodomestico.

Infatti devi sapere che, per quanto sia importante verificare la potenza in watt dell’aspirapolvere, è bene sempre controllare l’efficienza espressa sempre sull’etichetta del modello in questione.

La classificazione è sempre la medesima, ovvero dalla lettera A alla lettera G.

Potrai trovare indicata la prestazione sulle superfici dure e sui tappetti o moquette.

 

Aspirapolvere migliore: il suo serbatoio

È arrivato il momento di affrontare invece un’altra caratteristica, ovvero il serbatoio dell’aspirapolvere.

Il serbatoio è praticamente il contenitore dove viene accumulato tutto lo sporco catturato.

In merito a questo parametro ti possiamo dire che, in commercio, esistono due tipologie ben distinte di serbatoi:

  • serbatoio a sacchetto. La più datata dal punto di vista temporale. Ha il vantaggio di essere molto capiente e ti offre la certezza di non entrare mai a contatto con la polvere. Ha però lo svantaggio di essere una spesa viva nel tempo in quanto il sacchetto deve essere cambiato una volta pieno.

 

  • serbatoio ciclonico. Frutto del progresso del settore è praticamente un contenitore che può essere tranquillamente svuotato una volta pieno. È una tipologia che sfrutta la forza ciclonica dell’aria per catturare ed incanalare lo sporco al suo interno. Ha una capacità più ridotta ma elimina la spesa del sacchetto.

È utile anche metterti al corrente del fatto che, un’aspirapolvere con serbatoio ciclonico, ha una prestazione migliore, a parità di potenza, rispetto un’aspirapolvere con serbatoio a sacchetto.

 

Aspirapolvere migliore: il suo filtro

Altra caratteristica importante è poi il filtro dell’aspirapolvere a traino.

In linea di massima, il sistema di filtraggio, è composto da due livelli:

  • primo livello, un filtro a trama fitta che blocca le parti più grosse dello sporco (briciole, sassolini, capelli, ecc.)
  • secondo livello, un filtro costruito con un materiale molto simile alla carta, che cattura le particelle più piccole della polvere

Quando si parla di un’aspirapolvere a traino con serbatoio a sacchetto, il secondo livello è sempre fatto dal sacchetto.

Quando invece di parla di un’aspirapolvere a traino con serbatoio ciclonico, il secondo livello è fatto da un filtro vero e proprio.

A tal proposito ti vogliamo consigliare i filtri HEPA che sono i migliori in assoluto in commercio e catturano ben il 99,98% delle micro particelle della polvere.

 

Aspirapolvere migliore: i suoi accessori

Eccoci all’ultima caratteristica. Forse non è la più importante di tutte ma in realtà è l’elemento che può rendere la tua aspirapolvere davvero uno strumento a 360°.

Stiamo parlando degli accessori.

Devi sapere infatti che, l’aspirapolvere, può avere diversi accessori. Questi possono essere già inclusi nella confezione, oppure essere acquistabili separatamente.

Il primo consiglio che ci sentiamo di darti a riguardo è quello di controllare sempre cosa è incluso e cosa invece non lo è. Fare questa valutazione farà si che tu non abbia brutte sorprese una volta a casa.

Ma quali sono gli accessori che un’aspirapolvere può avere? Lo scopriamo subito insieme:

  • spazzola universale
  • spazzola per tappetti e moquette
  • spazzola per parquet
  • bocchetta a lancia
  • bocchetta a T per imbottiti
  • bocchetta per mobili
  • tubo di prolunga rigido

Vogliamo un attimo soffermarci sulla spazzola universale.

In primis devi sapere che ogni superficie ha determinate caratteristiche, e di conseguenza, anche specifiche necessità.

Ecco allora che scegliere la giusta spazzola, o bocchetta, in base alla zona che si deve pulire è davvero importante per avere un risultato finale ottimale.

Tuttavia ti abbiamo parlato anche di una spazzola universale che ha, praticamente, la caratteristica di adattarsi ad ogni tipologia di superficie.

In linea di massima ti consigliamo di optare sempre per una spazzola appositamente studiata per la determinata tipologia di superficie da trattare.

Dobbiamo però anche ammettere che, i modelli più avanzati di ultima generazione, hanno delle spazzole universali davvero di altissima qualità.

 

Aspirapolvere migliore: i modelli scelti da noi

Ora sei davvero pronto per affrontate i moltissimi modelli di aspirapolveri presenti nel mercato.

Non è di certo facile trovare il modello perfetto per te ma con un po’ di pazienza e di attenzione sicuramente arriverai alla fine soddisfatto e felice.

Ecco per te alcuni dei migliori modelli che abbiamo selezionato e diviso in fasce di prezzo.

 

Aspirapolvere migliore ad alto profilo: Severin MY 7118

aspirapolvere Severin MY 7118Un’aspirapolvere davvero ottima, d’altronde il marchio Severin non necessita di presentazioni.

Un modello potente grazie ai suoi 900 watt. Muniti di serbatoio ciclonico da 1,8 litri, è poi perfetta anche nel sistema di filtraggio.

Devi sapere infatti che il serbatoio usufruisce delle tecnologia Constant Power Technology, ovvero una sequenza di piccoli cicloni d’aria che catturano praticamente anche tutte le più piccole particelle di polvere.

Il tutto è reso ancora più professionale grazie alla presenza del filtro HEPA 14 Carbon.

Ottimo anche il cavo che ha una lunghezza di 6 metri e si presenta di colore rosso. Questo piccolo particolare fa si che sia più visibile e quindi evita spiacevoli incidenti.

Parliamo un po’ delle diverse prestazioni. Questo modello vanta una classe energetica B, una classe di riemissione della polvere di classe A ed una prestazione su pavimenti duri pari alla classe A.

Ha un peso di 5,1 kg ed incluso nella confezione troverai: una spazzola universale Premium Eco, una bocchetta per imbottiture, una bocchetta per parquet, una spazzola turbo ed una bocchetta per mobili e fessure.

Il costo è di 279,99 euro.

 

Aspirapolvere con ottimo rapporto qualità-prezzo: Rowenta RO3753EA

aspirapolvere Rowenta RO3753EAEcco ora un’aspirapolvere firmata Rowenta, un altro marchio molto noto nel settore.

Un’aspirapolvere con serbatoio ciclonico con capacità di 1,5 litri ed una potenza massima pari a 750 watt.

Un peso di 5 kg ed un raggio d’azione pari a 8,8 metri, fanno di lei un’aspirapolvere davvero ottima e versatile.

Per quanto riguarda le sue prestazioni ti possiamo dire che è davvero ottima e vanta ben classificazioni pari ad A:

  • classe A come consumo energetico
  • classe A come riemissione della polvere nell’aria
  • classe A come prestazione sui pavimenti duri

Il filtro è davvero ottimo grazie ad una su a composizione in schiuma che cattura praticamente ogni forma di micro particella, e lo dimostra appunto anche la classe eccellente in merito.

Incluso nella confezione troverai: spazzola universale combinata, spazzola parquet e lancia piatta 2 in 1.

Il costo è di 129,99 euro.

 

Aspirapolvere migliore economico: Kranich Aspirapolvere senza sacco

Kranich Aspirapolvere senza sacco per casaEcco infine un’aspirapolvere con un prezzo più basso ma con una qualità lo stesso molto buona.

Estremamente leggera grazie ai suoi solo 4 kg ed una potenza pari a 800 watt.

Munita di serbatoio ciclonico con capacità di 2,2 litri.

Insomma davvero ottime caratteristiche nonostante il prezzo basso.

Il sistema di filtraggio vanta un filtro HEPA, e lo dimostra anche la classe di riemissione della polvere pari ad A.

Ma non è la sola classe A di questo modello perché anche parlando del consumo energetico la Kranich in questione si piazza nella classe A, e lo fa anche per quanto riguarda la prestazione sui pavimenti duri.

Insomma è la dimostrazione che a volte il prezzo non rappresenta effettivamente la qualità dell’oggetto.

Devi sapere anche che è altamente consigliata per chi possiede animali domestici in casa in quanto grazie alle sue caratteristiche cattura peli in maniera ottimale.

Nella confezione troverai:

  • una spazzola universale che si adatta sia ai pavimenti duri che ai pavimenti e moquette
  • una spazzola di dimensioni più ridotte
  • un tubo flessibile
  • un tubo di prolunga rigido

Il tutto può essere completato e reso più versatile grazie all’acquisto di accessori davvero ottimi ed a buon prezzo.

Il costo finale è di 65,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here