Borsa fasciatoio migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
111
Borsa fasciatoio migliore

Muoversi con un neonato non è così semplice, a meno che non si abbia con sé una borsa fasciatoio perfetta.

Bisogna ammetterlo, molte volte è proprio la difficoltà del preparare e dell’organizzare tutto che fa sparire la voglia di uscire ancora prima di essere pronti.

Un neonato è imprevedibile ed ha bisogno di molte cure, in special modo nei primi mesi di vita.

Ma allora cosa fare? Rintanarsi in casa finché non sarà più grande?

Certo che no, anzi, uno studio scientifico ha constatato di come l’aria aperta sia davvero benefica per i piccoli.

La soluzione sta racchiusa nella borsa fasciatoio.

Questo oggetto ti consente di avere sempre con te tutto quello che potrebbe servirti per ogni evenienza. Cambio pannolino, macchie sui vestiti, rigurgiti, pappa, coperta e molto altro ancora.

Insomma, una sorta di borsa di Mary Poppins.

Ma cerchiamo di conoscere un po’ meglio questa magica borsa fasciatoio, così da trovare il modello perfetto per le tue esigenze e quelle di tuo figlio.

Borsa fasciatoio migliore: le sue caratteristiche

Prima di procedere con le caratteristiche vere e proprie da considerare prima di procede con l’acquisto, cerchiamo di capire cosa è in realtà questo tipo di borsa speciale.

La borsa fasciatoio è un tipo di borsa molto capiente e che si sviluppa in più scomparti, offrendoti così un ordine ed un’organizzazione davvero eccellenti.

Questo tipo di oggetto, poi, si può comodamente trasformare in una specie di fasciatoio portatile sempre a disposizione in ogni luogo e momento.

Con un semplice gesto, infatti, la borsa diventa una comoda superficie su cui appoggiare il bimbo e cambiarlo.

La comodità è la praticità che questo oggetto ti offre è davvero lampante.

Ma come trovare il modello perfetto per te tra i tantissimi presenti nel mercato?

Tranquillo, ora andremo ad esaminare tutti i diversi parametri che ti aiuteranno nella tua scelta finale.

 

Borsa fasciatoio migliore: la sua struttura

La prima cosa da considerare è sicuramente la struttura della borsa fasciatoio.

I diversi modelli in commercio si possono dividere in tra grandi macro gruppi:

  • borsa fasciatoio a tracolla
  • borsa fasciatoio a zaino
  • borsa fasciatoio a maniglie

Le differenze da una tipologia all’altra sono più che intuibili già dal loro nome, ma analizziamo per un attimo lo stesso le uguaglianze e le diversità.

La borsa fasciatoio a tracolla possiede, appunto, una comoda cinghia regolabile da poter mettere a tracolla. Questo tipo di modalità di trasporto ti consente di bilanciare il peso, tra le due parti del corpo, in maniera ottimale.

La borsa fasciatoio a zaino, invece, è composta sempre da due bretelle regolabili ma che si possono utilizzare per trasformare la borsa in un vero e proprio zaino.

Come puoi ben immaginare, poter mettere l’oggetto sulle spalle, ti consente una maggiore libertà di movimento. Perfetto per le passeggiate o le attività in cui ci si deve muovere molto.

La borsa fasciatoio a maniglie, infine, si trasporta a mano e, solitamente, ha una dimensione un po’ ridotta rispetto alle tipologie che abbiamo appena esaminato qui sopra.

È perfetta se devi utilizzarla ogni singolo giorno e non necessiti di metterci dentro moltissime cose.

A dire il vero vi è anche un’altra tipologia: la borsa fasciatoio ibrida. Questo tipo di modello ti consente di avere più scelte.

Ad esempio puoi trovare una borsa fasciatoio a maniglie munita anche di tracolla.

Un ultimo suggerimento che ci sentiamo di darti parlando della struttura, è quello di controllare che vi sia anche un gancio universale per poter attaccare la borsa al passeggino. Una comodità in più davvero importante.

 

Borsa fasciatoio migliore: la sua praticità d’utilizzo

A pari passo con la struttura vi è anche la praticità con cui la borsa può essere utilizzata.

La moltitudine di modelli in commercio ti permette di scegliere a seconda le tue diverse esigenze:

  • grande spazio, ad esempio in caso di gemelli;
  • estetica, sono moltissime le borse che hanno anche un gusto estetico davvero interessante con design e tessuti ben studiati;
  • ampiezza del fasciatoio portatile.

Insomma, qualsiasi sia la tua esigenza primaria è impossibile non riuscire a trovare il modello perfetto.

Ma cosa devi valutare per essere sicuro di optare per una borsa che sia bella ma anche pratica poi da utilizzare?

  • Chiusura, è essenziale che sia veloce e pratica da aprire e chiudere. Può capitare, infatti, che tu debba prendere un oggetto al suo interno avendo anche il bimbo in braccio. Puoi ben immaginare che se il meccanismo di chiusura è troppo complesso ti troveresti in difficoltà. Le migliori metodologie sono quelle con il velcrobottoni magnetici. Attenzione: controlla anche le diverse chiusure dei scomparti interni;

 

  • scomparti, altro elemento fondamentale è poi il numero ed anche la tipologia dei diversi scomparti presenti. È importante che l’interno sia organizzato al meglio con tasche e scomparti ben divisi. Ottima la presenza di scomparti sigillati ed impermeabili per mettere magari i pannolini od i vestiti sporchi. Da valutare in positivo anche la presenza di una b, che ti permetterà di vedere già a colpo d’occhio cosa c’è dentro. Infine valuta anche la presenza di un portabiberon. Solitamente è uno spazio specifico che si trova esterno e lateralmente alla borsa ed è anche composto da materiale termico;

 

  • versatilità, a stretto legame con gli scomparti va anche la versatilità della borsa. In questo senso sono davvero perfette le tasche esterne per riporre, ad esempio, il cellulare o le chiavi;

 

  • accessori, infine cerchiamo di esaminare per un attimo anche la possibile presenza di accessori che possono dare un tocco in più a tutta la struttura. Alcuni modelli hanno un piccolo contenitore per il ciuccio, oppure un contenitore isotermico per il biberon, nella stessa fantasia, e che ti offre la possibilità di poterlo attaccare e staccare alla borsa fasciatoio. Ottime poi anche le pochette interne che, eventualmente, possono anche essere tolte ed usate singolarmente;

 

  • tappettino, la tasca dedicata al vero e proprio cambio del piccolo è munita di un tappettino morbido per ricreare una superficie comoda. Per avere un prodotto davvero di qualità è bene che il tappettino sia estraibile e lavabile. Ottimi poi anche quelli in materiale impermeabile.

Come vedi le cose da valutare non sono moltissime, tuttavia, sono dettagli che poi andranno davvero ad influenzare l’utilizzo futuro della borsa.

 

Borsa fasciatoio migliore: i suoi materiali

Eccoci ora ad un altro parametro molto importante, soprattutto quando si parla di bambini. Stiamo parlando, ovviamente, dei materiali.

È importante che, i materiali utilizzati, siano di ottima qualità per evitare rotture o strappi durante il suo utilizzo.

Devi anche tenere conto che, spesso, potresti avere anche il bisogno di lavare la borsa quinti opta per una tipologia che ti permetta di farlo comodamente anche con la tua lavatrice di casa.

I materiali più diffusi sono:

  • cotone
  • poliestere
  • nylon
  • tela

Sono tutti materiali ottimi e pratici. Come già detto, considera che siano di qualità e che siano, soprattutto, privi di sostanze nocive all’interno.

 

Borsa fasciatoio migliore: il suo tappettino

Ora hai tutte le nozioni che ti servono per procedere deciso e consapevole verso i diversi modelli in commercio.

Tuttavia, ci teniamo a darti qualche ultimo consiglio per quanto riguarda il tappettino interno.

Ne abbiamo già un po’ parlato in un paragrafo precedente, ma visto l’importanza di questo elemento è bene approfondirlo ancora per un momento.

Ci sono alcuni parametri che devi considerare per capire se il tappettino incluso nella borsa fasciatoio è davvero quello giusto per te o no:

  • ampiezza, è importante che sia portatile e facile da riporre, ma anche che ti dia il sufficiente spazio per cambiare il tuo piccolo in totale comodità e sicurezza;

 

  • imbottitura, è fondamentale per fare il giusto comfort al piccolo. Fai attenzione che abbia uno spessore idoneo a poter dare un certo sostegno al corpo del bimbo;

 

  • impermeabilità, le macchie sono sempre all’ordine del giorno con i bambini, in special modo quando ci si appresta a cambiare il pannolino. Controlla che sia impermeabile e che possa essere lavato facilmente.

Davvero ottimi anche i modelli che si possono trasformare quasi in una culla.

In pratica la tasca del tappettino, una volta aperta, ha anche delle sponde che si alzano creando una sorta di contenitore morbido rettangolare in cui adagiare il piccolo.

Questa opzione fa parte della fascia alta ma, se sei spesso in giro, potrebbe essere davvero la soluzione che cercavi.

 

Borsa fasciatoio migliore: i modelli scelti da noi

Ed eccoci al momento che forse più aspettavi, ovvero il momento in cui andiamo a farti conoscere alcuni dei migliori modelli di borsa fasciatoio in commercio.

Non è stato facile, dobbiamo ammetterlo.

I modelli sono davvero molti e sceglierne solo qualcuno ci ha messo in difficoltà.

Siamo, però, arrivati a delle scelte che sicuramente soddisferanno le tue aspettative.

Troverai tutto diviso in comode fasce di prezzo per una lettura ancora più semplice ed immediata.

 

Borsa fasciatoio ad alto profilo migliore: Delta Baby 36001006 Borsa Fasciatoio

Delta Baby 36001006 Borsa FasciatoioIniziamo con una borsa fasciatoio davvero eccellente in tutte le sue parti.

Una borsa fasciatoio portatile che, una volta aperta, diventa anche un piccolo lettino da viaggio. È davvero l’ideale se, per diversi motivi, sei spesso in giro od in viaggio.

Le sponde possono essere abbassate, così sarai tu a decidere l’ampiezza che desideri.

Ha quattro tasche laterali molto capienti ed una di queste è fatta con materiale isotermico, quindi perfetta per contenere il biberon od il contenitore della pappa.

Anche il trasporto è ottimo e facilitato dalla tracolla regolabile e dalla presenza di un gancio universale che si adatta a qualsiasi tipo di passeggino o carrozzina.

Al suo interno ha un tappettino morbido ed estraibile.

Il tutto è facilmente lavabile in lavatrice a 30°.

Il costo è di 59,89 euro.

 

Borsa fasciatoio con migliore rapporto qualità-prezzo: Momma’s Hug Borsa Fasciatoio Zaino

Momma's Hug Borsa Fasciatoio ZainoEcco ora un modello a zaino che rappresenta uno dei migliori esempio del mercato.

Molto ampio, comodo e pratico da utilizzare e portare.

Il suo punto di forza è sicuramente la sua grande capienza ed organizzazione visto che ha ben 15 tasche totali.

Il materiale è di altissima qualità. Può essere lavato in lavatrice ed è totalmente impermeabile ed anti macchia.

La sua modalità di trasporto è davvero versatile. Può essere portato come un comodo zainetto, o come una borsa a mano, inoltre può essere anche agganciato al passeggino tramite due ganci universali.

Ha tasche interne termoisolanti, tasche di sicurezza per gli oggetti di valore, tasche impermeabili ed anche una pochette interna estraibile.

Il tappetino interno è removibile, morbido ed impermeabile.

Il costo è di 39 euro.

 

Borsa fasciatoio economica migliore: TRIXES Borsa per Cambio Neonati

borsa fasciatoio TRIXES Borsa per Cambio NeonatiInfine ecco una borsa fasciatoio capiente, economica e comunque ben fatta.

Molto divertente ed interessante a livello estetico grazie alla presenza di una giraffa e colori accesi. Sicuramente piacerà anche al tuo bimbo.

È una tipologia di borsa a tracolla che ti permette una distribuzione del peso ottima.

Molto capiente grazie alla presenza di ben 7 tasche.

Al suo interno troverai un comodo tappettino estraibile ed una busta in plastica per conservare vestiti od oggetti sporchi e bagnati.

Le tasche esterne sono ben 5 e vi è anche uno scomparto apposito per il biberon.

Il costo è di 13,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here