Citofono wireless migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
65
Citofono wireless migliore

Il citofono wireless è uno strumento che si sta diffondendo a macchia d’olio nel mercato.

Sono sempre di più le persone che decidono di optare per questo piccolo oggetto e le motivazioni sono più che ovvie.

Facile installazione, velocità, efficienza e maggiore libertà. D’altronde sono sempre di più gli apparecchi che utilizzano la tecnologia senza fili, basti pensare anche ai comodi termostati wifi.

Infatti, con un citofono senza fili, non dovrai fare nessun tipo di lavoro e manutenzione per installarlo, ed inoltre ti offre la possibilità di rispondere in qualsiasi stanza della casa tu sia.

Insomma, come non desiderarlo?

Se stai pensando anche tu di optare per questo acquisto sappi che sei finito proprio nell’articolo giusto.

Noi di Lasceltamigliore sappiamo molto bene come sia estremamente vario il settore dei citofoni wireless. Barcamenarsi tra così tanti modelli senza avere delle conoscenze appropriate può essere davvero pericoloso. L’acquisto errato e la spesa inutile di soldi è sempre in agguato.

Abbiamo pensato quindi di stilare un piccolo vademecum da seguire quando ci si approccia a questo tipo di apparecchio.

Alla fine di questo articolo il citofono wireless non avrà più segreti per te.

 

Citofono wireless migliore: le sue caratteristiche

Prima di cominciare con il nostro vademecum cerchiamo di capire fino in fondo cos’è a tutti gli effetti il citofono wireless.

I citofono wireless, detto anche citofono senza fili, altro non è che un piccolo apparecchio portatile volto al segnalarti quando una persona ha suonato il campanello della tua casa.

Insomma un vero citofono a tutti gli effetti, ma decisamente più pratico.

Per installare un citofono classico sono previsti numerosi lavori di manutenzione, soprattutto se non vi era una predisposizione antecedente.

Il citofono wireless invece non necessita di nessun lavoro elettrico, edilizio od altro.

Facilissimo da installare e da usare.

Ma come è possibile tutto questo?

Molto semplice. Il citofono wireless è composto da due unità: una interna ed una esterna.

Queste due unità sono collegate tra di loro via radio, e quindi senza nessun collegamento fisico dato da un filo.

Certo le caratteristiche e la portata possono variare da modello a modello, ma questo lo scopriremo proprio adesso analizzando con cura i diversi parametri.

 

Citofono wireless migliore: la sua struttura

Cominciamo il nostro percorso con uno degli aspetti che a primo impatto salta subito all’occhio, ovvero la struttura dell’apparecchio.

Come ti abbiamo già accennato, il citofono senza fili, è composto da due unità.

Un’unità sarà installata fuori dove del cancello o del campanello. L’altra unità invece si troverà all’interno della casa.

L’unità esterna è composta da un pulsante, solitamente.

Il tasto serve per suonare appunto il campanello, e quindi dare il segnale all’unità interna.

Inoltre vi è presente anche un piccolo microfono, ed un altoparlante, per trasmettere la voce dall’interno all’esterno dell’abitazione.

Alcuni modelli più avanzati possono avere anche una piccola videocamera così da poter trasmettere anche l’immagine direttamente sul display interno.

Per quanto riguarda invece l’unità interna le differenze tra modello e modello possono essere molteplici.

Innanzitutto puoi trovare modelli che hanno una solo unità interna, ed altri che invece ti consentono di averne anche di più così da posizionarne una per piano od addirittura una per stanza.

Ottimi poi i modelli che ti permettono di appenderli al muro. Puoi optare anche per adesivi specifici se non vuoi utilizzare delle viti.

Le differenze, poi, possono variare per altri punti tecnici che andremo ora ad analizzare nei seguenti paragrafi.

 

Citofono wireless migliore: la sua portata

Parlando di cose tecniche ecco che la prima cosa da controllare e valutare è sicuramente la portata che il citofono senza fili ha.

La portata sta ad indicare la distanza possibile che può esserci tra l’unità interna e l’unità esterna, in pratica la lunghezza della ricezione del segnale.

Questo dettaglio varia molto da casa produttrice a casa produttrice, ed addirittura da modello a modello dello stesso marchio.

Diciamo che, questo parametro, varia molto anche a seconda della fascia di prezzo.

Un modello di fascia bassa può avere una portata di alcuni metri, un modello di fascia alta può arrivare anche a 200 metri o più.

Come puoi capire, la scelta ottimale, è quella che meglio risponde alle tue necessità.

Se desideri uno strumento più versatile ed efficiente devi optare per una portata alta.

Se invece ti serve solo ed unicamente per avere un campanello e non pretendi chissà quali funzioni accessorie ecco che anche un modello base può essere sufficiente. Dipende tutto dalle tue esigenze basilari.

 

Citofono wireless migliore: la sua qualità del suono

Altro fatto da considerare è poi la qualità effettiva del suono dell’apparecchio.

Sembra una sciocchezza ma in realtà, ascoltare una voce da un microfono che trasmette in maniera poco chiara non è affatto facile.

Per quanto riguarda questo parametro ti consigliamo vivamente, quindi, di optare sempre per un modello che ti permetta di regolare il volume del suono.

Regolando il volume ecco che anche la qualità del suono può radicalmente cambiare.

Non vi è molta possibilità di poter capire in anticipo come sia la qualità del suono purtroppo. Non vi sono parametri o valori preimpostati sulle schede tecniche che ti possano aiutare.

Tuttavia già il nostro consiglio potrà tornarti molto utile.

 

Citofono wireless migliore: le sue funzioni

Eccoci ora alla caratteristica che forse più influenzerà la tua scelta finale.

Stiamo parlando delle funzioni, che in molti casi possono variare moltissimo da modello a modello.

Partiamo dal presupposto che, in questo settore, più spendi più hai.

Infatti, parlando di citofoni senza filo, più la fascia di prezzo si alza maggiori sono anche le funzioni accessorie e non.

Bando alle ciance e cerchiamo di capire subito quali possono essere queste funzioni.

  • Telefono wireless. Ebbene si, il tuo citofono senza fili si può trasformare anche in un perfetto telefono senza fili. Con un collegamento ed installazione alla tua linea telefonica ecco che potrai avere un apparecchio 2 in 1 che ti fa sia da citofono che da telefono. Di conseguenza avrà anche tutte le diverse opzioni di un telefono: chiamate, rubrica, messaggi, suonerie e molto altro.

 

  • Apriporta. Altra funzione estremamente comoda, ma presente soprattutto nei modelli più avanzati, è quella del collegamento alla serratura elettrica. Questo collegamento ti consente di aprire il tuo cancello, o la tua porta, semplicemente con un click.

 

  • Videocamera. Un’altra funzione è sicuramente la possibilità di poter vedere anche chi vi è alla porta. La videocamera wireless ti permette di visualizzare sul display immediatamente chi c’è.

 

  • Suonerie. Piccolo dettaglio, e forse non così importante per il funzionamento vero e proprio del citofono, però dai anche l’orecchio vuol la sua parte. Alcuni modelli ti offrono la possibilità di scegliere tra diversi tipi di suoni e suonerie.

 

  • Collegamento smartphone. Come potrai ben immaginare, quando si parla di tecnologia senza fili le funzioni non hanno mai fine. Ecco quindi che, alcuni modelli, possono perfino connettersi con il tuo smartphone. Potrai così controllare ed impostare il tuo comodamente anche dal tuo telefonino ampliando ancora di più le diverse opzioni e funzioni.

Come puoi vedere le funzioni possibili sono davvero molte.

Alcune non sono di vitale importanza per l’uso in sé dell’apparecchio, ma altre invece ti possono dare una versatilità ed una qualità davvero molto elevata.

Devi pensare alla situazione della tua dimora e valutare quali siano le funzioni che potrebbero davvero esserti di aiuto ed agevolarti notevolmente.

 

Citofono wireless migliore: la sua resistenza

Infine andiamo ad analizzare un altro parametro. Lo abbiamo messo alla fine, ma non perché sia meno importante, anzi.

È importante valutare fin da subito la resistenza che il citofono senza fili ha.

Cosa sta a significare questo?

In pratica è bene che tu valuti la resistenza che l’apparecchio ha alle diverse condizioni atmosferiche.

Puoi bene capire che, l’unità esterna, sarà sempre soggetta a sbalzi di temperatura, gelo, vento, pioggia, ghiaccio, neve.

Soprattutto se abiti in una zona in cui gli inverni sono abbastanza gelidi devi ben tenere conto di questo fattore.

In linea generale ti possiamo dire che, i modelli in commercio, sono ben studiati e progettati per questi tipi di situazioni, ma è sempre meglio accertarsene.

 

Citofono wireless migliore: i modelli scelti da noi

Ok, ora sei davvero pronto. Hai tutte le informazioni che ti servono per poter analizzare al meglio i diversi modelli presenti nel mercato.

Non sarà facile, ma le tue conoscenza di permettono di fare un acquisto ben ponderato e studiato per le tue necessità.

Per aiutarti ancora di più abbiamo selezionato alcuni dei migliori modelli di citofono wireless presenti in commercio.

Sono tutti divisi per fasce di prezzo per una consultazione ancora più semplice ed intuitiva.

 

Citofono wireless ad alto profilo migliore: Citofono AVIDSEN

Citofono WIRELESS Funzione telefono AVIDSENLa nostra lista comincia con questo ottimo modello che non è solo un semplice citofono wireless, ma è anche a tutti gli effetti un telefono.

2 in 1 che ti permette di poter godere del massimo delle funzioni con un solo apparecchio tecnologico.

È composto da un’unità esterna perfettamente resistente alle intemperie, ed un’unità interna dalla classica forma di un cordless.

Ha una portata di 200 metri ed ha tutte le funzioni che puoi desiderare: telefono, citofono, campanello ed anche la funzione apri porta.

Il telefono poi ti consente di registrare fino a 50 numeri ed ha ben 10 suonerie tra cui scegliere.

Puoi, poi, decidere anche una diversa suoneria per il citofono così da non confonderti.

Sicuramente un ottimo apparecchio che ha un costo di 116,43 euro.

 

Citofono wireless con migliore rapporto qualità-prezzo: Wireless Doorbell

citofono Wireless DoorbellEcco ora un citofono wireless davvero ottimo, e con un prezzo decisamente interessante e ben equilibrato.

Composto da un’unità esterna e da due ricevitori interni.

Ha una portata che arriva fino a 300 metri, il che è davvero eccellente.

Il suono può essere regolato fino a ben 4 livelli diversi di volume quindi potrai impostare il tutto secondo le tue necessità. Possiede in memoria, poi, anche ben 36 suonerie tra cui scegliere.

Interessane poi il fatto che, quando il campanello suona, partono tutte insieme anche delle luci blu create dai diversi LED dei due ricevitori.

Perfettamente resistente anche alle temperature più gelide della stagione fredda non ti darà nessun tipo di problema nella sua durata nel tempo.

Può essere comodamente anche appeso al muro tramite degli adesivi speciali, oppure grazie a delle viti. Il tutto è già incluso nella confezione di base.

Il costo è di 79 euro.

 

Citofono wireless economico migliore: Besmall Campanello senza fili

citofono wireless Besmall Campanello senza filiInfine ecco un modello decisamente a buon mercato, ma che esegue la sua funzione finale in maniera del tutto ottimale.

Ha una portata fino a 300 metri, il che per il suo prezzo è decisamente ottimo.

Ha un volume regolabile tranquillamente da 20 dB ad 80 dB. Ottimo poi anche il fatto delle 36 suonerie disponibili tra cui scegliere.

La confezione include l’unità esterna e ben 2 unità interne. Questo ti permetterà di poterlo avere in più di una stanza nella casa, ed ad esempio uno per ogni piano se hai una dimora disposta non tutta disposta sul piano terra.

Potrai, inoltre, appenderlo anche al muro con dei nastri adesivi che sono già inclusi nella confezione iniziale.

Il costo è di 21,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here