Cuffie Bluetooth migliori • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
93
Cuffie bluetooth migliori

Le cuffie Bluetooth sono uno di quegli accessori che proprio non si può non avere.

Basta con quel noioso filo che si attorciglia sempre su stesso e limita anche i nostri movimenti.

È arrivato il momento di progredire e di passare al modello più avanzato che non necessita più di un collegamento fisico tra i due apparecchi.

Se sei capitato in questo articolo significa sei interessato ad acquistare un paio di cuffie Bluetooth, oppure ne sei un po’ attratto ma ancora non sai bene se valga la pena di comprarle o no.

Beh, che dire, sei capitato proprio nel posto giusto.

Noi di Lasceltamigliore abbiamo analizzato attentamente questa tipologia di oggetto, e siamo arrivati ad un lista di considerazioni che potrebbero esserti davvero utili.

Ma bando alle ciance e cominciamo ad addentrarci nel mondo delle cuffie Bluetooth.

Cuffie Bluetooth migliori: tutte le caratteristiche

Le cuffie Bluetooth, come puoi ben immaginare, sono una tipologia di cuffia che ha la caratteristica di essere priva di filo.

In pratica, si collega ad un dispositivo tecnologico, che può essere la radio, la televisione, il computer, mp3, ecc. senza il bisogno di avere un collegamento diretto dato da un filo elettrico.

Questa sua capacità, può portarti a numerosi vantaggi:

  • movimento. Potrai ascoltare la tua musica preferita, o seguire un film, anche camminando e muovendoti nella stanza senza le limitazioni classiche date dal filo. Per questo motivo sono anche perfette per quando fai sport: potrai, ad esempio, correre senza l’intralcio ed il problema del filo che va a penzoloni ad ogni passo;

 

  • distanza, strettamente collegato al vantaggio appena esaminato, c’è anche la possibilità di stare ad un certa distanza dal dispositivo collegato. Basta con il solito problema che il filo non arriva fino al divano, ora potrai finalmente rilassarti al meglio possibile;

Per correttezza ci sembra giusto elencarti anche qualche svantaggio che la cuffia Bluetooth può darti:

  • maggiore peso. Anche se non eccessivo, le cuffie Bluetooth necessitano di una matteria interna, e di conseguenza hanno anche un peso un po’ superiore. Ma si parla di pochi grammi in più;

 

  • costo. Inutile dirlo: le cuffie Bluetooth costano un po’ di più delle classiche cuffie con filo incorporato.

Piccoli svantaggi, ma che sicuramente nulla tolgono alla grande utilità e praticità che le cuffie senza fili possono darti.

Ora che hai ben presente queste considerazioni, sei pronto per scoprire anche le diverse caratteristiche che devi esaminare prima di procedere con l’acquisto vero e proprio.

 

Cuffie Bluetooth migliori: la prestazione

La prima cosa da esaminare nel dettaglio è sicuramente la prestazione che il modello in questione ti offre.

A dire il vero, valutare ed esprimere a parole questo parametro è davvero difficile.

La percezione che si ha di ogni suono è sicuramente molto soggettiva e definirla in poche parole è pressoché impossibile.

Per aiutarti, però, ti possiamo dare qualche dato ed informazione generica che, nel loro insieme, ti possono dare un quadro abbastanza preciso del modello che hai di fronte.

Per comprendere al meglio il tutto devi tenere da conto di tre elementi:

  • numero di frequenze
  • valore impedenza
  • driver

Cominciamo dal più importante, ovvero dal numero di frequenze.

Tieni presente che, il nostro udito, ha una percezione dei suoni che vanno dai 20 Hz e i 20 KHz (Hz e KHz sono unità di misura utilizzate per la valutazione del suono).

Il consiglio che ci teniamo a darti è quello di optare per un modello di cuffie che ti garantiscono, non solo questo spettro, ma anche un qualcosa in più.

Spesso troverai modelli che hanno un numero di frequenza che da 10 Hz ai 25 KHz, il che è già piuttosto buono.

Altri modelli, invece, possono avere un numero di frequenza ancora maggiore: dai 5 Hz ai 30 KHz. In questo caso si parla davvero del top del settore.

Tra i diversi parametri da considerare, c’è anche il valore di impedenza.

Questo valore, che si esprime con l’unità di misura Ohm, sta ad indicare la pulizia con il quale riuscirai a sentire il suono trasmesso dalla cuffia.

Il valore Ohm va da 16 a 280. Ovvio che, più ci si avvicina al valore di 280 Ohm, maggiore sarà la limpidezza del suono.

Comunque, già con un valore attorno ai 100 Ohm già si ha un modello di alta qualità.

Infine, ecco che andiamo a scoprire un po’ meglio il parametro driver.

Il driver, in pratica, è l’auricolare vero e proprio che si trova all’interno di ogni padiglione della cuffia.

Insomma, è la parte più importante in assoluto visto che è quella che riproduce il suono.

Per valutare se il driver è di buona qualità o meno, è bene osservare la sua dimensione. Più questa è grande, più il suono sarà ben trasmesso.

Solitamente hanno una dimensione che va dai 30 ai 50 mm di diametro.

A dire il vero, però, ci sarebbe anche un altro piccolo dato che potrebbe aiutarti nell’analisi generale della prestazione delle cuffie Bluetooth: la sensibilità.

Quest’ultima viene segnalata dal valore dB ed indica il volume vero e proprio del suono. Meglio non scendere mai sotto i 100 dB.

 

Cuffie Bluetooth migliori: la batteria

Trattandosi di un oggetto tecnologico che funziona senza fili, è ovvio che al suo interno abbia una batteria ricaricabile.

Parlando di ricarica dobbiamo fare una distinzione importante:

  • modelli che si caricano sia con cavo elettrico e Bluetooth
  • modelli che si caricano solo via Bluetooth

Per quanto riguarda la durata della ricarica ti possiamo dire che, indicativamente, si va da circa 2 ore e mezza alle 4 ore e mezza per avere una batteria completamente carica e pronta all’uso.

Per l’autonomia, invece, il discorso è un po’ più complesso.

I modelli con ricarica attraverso cavo elettrico e Bluetooth hanno un’autonomia più elevata che arriva anche a 20 ore per la riproduzione musicale, e 10 ore per la riproduzione di conversazioni.

I modelli con ricarica solo attraverso Bluetooth, invece, hanno un’autonomia più elevata che arriva anche a 30-40 ore.

 

Cuffie Bluetooth migliori: la struttura

Abbandoniamo per un attimo le caratteristiche troppo tecniche e fermiamoci per un attimo a capire anche com’è la struttura vera e propria di queste cuffie.

Inutile dire che, la parte più importante in assoluto, è quella dei padiglioni.

A tal proposito dobbiamo fare un’importante distinzione:

  • padiglione over-ear, detti anche circumaurali;
  • padiglione on-ear, detti anche sovraurali.

Forse detto così non vi dice niente e vi crea solo una grande confusione.

Il padiglione over-ear, altro non è che un padiglione che va a coprire tutto l’orecchio.

Questa tipologia ti offre un migliore isolamento dall’ambiente esterno.

Il padiglione on-ear, invece, è composto da un piccolo padiglione che va inserito all’interno dell’orecchio.

In questo caso c’è un minor isolamento dai rumori esterni.

Già da quel poco che ti abbiamo detto è più che evidente come, l’opzione di una padiglione over-ear, sia decisamente migliore.

Ma tutto dipende anche dalle tue preferenze e necessità.

 

Cuffie Bluetooth migliori: le funzioni

Eccoci ora a parlare delle funzioni che delle cuffie di questo genere ti possono offrire.

Nonostante siano un oggetto con uno scopo ben limitato, bisogna dire che hanno anche un certo numero di funzioni di tutto rispetto.

Entriamo subito nel vivo del discorso così da comprendere meglio il tutto.

  • Microfono. Se presente permette di parlare ed avere conversazioni telefoniche sia via telefono che computer.

 

  • Comandi integrati. Sono davvero molto utili per permettere una libertà ancora maggiore. In pratica, oltre a non avere un filo che collega le cuffie al dispositivo, potrai anche governarlo direttamente dalla cuffia senza doverti per forza avvicinare. I comandi sono, ad esempio: il volume, il cambio traccia, la pausa e risposta ad una chiamata.

 

  • Ricevitore FM. Ottimo se ami molto ascoltare la radio. Ti permetterà di averla direttamente sulle tue cuffie Bluetooth.

 

  • Lettore schede. Indispensabile se vuoi inserire per esempio delle micro SD per ascoltare la tua collezione di playlist preferite, ecc.

 

  • Noise cancelling. Una funzione avanzata che elimina tutti quei rumori molesti esterni.

Attenzione, perché non tutti i modelli in commercio hanno tutte queste funzioni sopraelencate, quindi controlla prima di procedere con l’acquisto.

 

Cuffie Bluetooth migliori: la comodità

Infine, ma non perché meno importante, analizziamo anche la praticità e la comodità di questo tipo di cuffie.

Diverse sono le cose da considerare a riguardo:

  • ingombro. Il tutto dipende dai padiglioni, che in caso di over-ear sono ovviamente più ingombranti. Bisogna dire, però, che alcuni modelli sono anche ripiegabili e quindi diventano particolarmente compatti da trasportare anche fuori casa;

 

  • imbottiture. Molto importanti per il comfort. Ottimo poi se possono anche essere rimosse e successivamente lavate;

 

  • cavo. Per quanto siano un tipo di cuffie senza filo, è anche vero che se si scaricano proprio mentre sei fuori cosa fai? Avere la possibilità di collegare un cavo al telefono, ad esempio, ti garantisce un uso anche in mancanza di batteria carica.

Sono piccoli dettagli, ma che nel suo utilizzo possono fare la differenza. Specialmente se sei uno che andrà ad usarle molto spesso.

 

Cuffie Bluetooth migliori: i modelli scelti da noi

Dopo tutti i nostri consigli sei davvero pronto ad affrontare il grande mondo delle cuffie Bluetooth.

Non sarà facile, visto i tanti modelli, ma con le nostre dritte vedrai che riuscirai a trovare il modello perfetto.

A tal proposito abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori modelli di cuffie Bluetooth in commercio.

Il tutto è diviso in fasce di prezzo.

 

Cuffie Bluetooth ad alto profilo migliori: Jabra Revo Cuffie Sovrauricolari

Jabra Revo Cuffie BluetoothEccoci a cominciare il nostro elenco con un modello davvero ottimo.

Queste cuffie sono composte da due auricolari over-ear con un diametro di 40 mm.

Hanno una struttura pieghevole che garantisce una maggiore trasportabilità da un luogo all’altro.

Sono ben imbottite per dare un maggiore comfort e chi le indossa.

Il suono è davvero perfetto grazie alla tecnologia Dolby Digital PLus.

La sensibilità al suono è di ben 119 dB.

Ottimo il fatto di avere anche il microfono integrato e la possibilità di utilizzarle anche con il cavo se lo desideri.

La batteria si ricarica in circa due ore ed ha un’autonomia che va dalle 10 alle 12 ore.

Il costo è di 199,99 euro.

 

Cuffie Bluetooth con rapporto qualità-prezzo migliore: Marshall Major II

Marshall Major II Cuffie BluetoothEcco ora un modello che rappresenta un equilibrio perfetto tra qualità e costo finale.

Questo modello di cuffie è molto leggero ed è composto sempre da due auricolari over-ear perfettamente imbottiti e molto comodi al contatto con la pelle.

Hanno il microfono integrato e la batteria è davvero eccellente.

Pensa che si ricarica in sole tre ore e ti regala un’autonomia di ben 30 ore.

Ha una sensibilità al suono pari a 99 dB, il che è più che ottimale.

Ti permette di rispondere, mettere in pausa, cambiare traccia e regolare il volume direttamente con le cuffie.

Si ricarica mediante cavo USB che è già incluso nella confezione.

Il costo è di 179,99 euro.

 

Cuffie Bluetooth economiche migliori: SZPYLS Auricolare

SZPYLS Auricolare cuffie BluetoothInfine ecco un modello economico ma davvero ottimo nel suo genere.

Questa volta si tratta di un modello con auricolare on-ear. D’altronde ci sembrava giusto inserire anche un modello di questa tipologia nella nostra lista per fornirti una visuale più completa del mercato.

Questa tipologia di cuffie sfruttano la connessione Bluetooth 4.2 e sono praticamente compatibili con qualsiasi dispositivo tecnologico tu desideri.

Si ricaricano molto velocemente visto che in nemmeno 2 ore sono già al 100%.

L’autonomia, invece, è un po’ più bassa rispetto agli altri modelli, ma è proprio una prerogativa di questa tipologia di cuffie, e si aggira sulle 3-4 ore.

Il design è perfettamente ergonomico ed è anche anti sudore. Perfetto quindi per chi fa molto sport e desidera anche andare a correre ascoltando la sua musica preferita.

Ottime anche dal punto di vista della praticità visto che ti consentono di usare molto comandi direttamente dall’auricolare, ad esempio anche la risposta ed il riaggancio alle chiamate.

Il costo è di 26,98 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here