Deambulatore migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
15
Deambulatore migliore

Purtroppo, spesso, nella vita possono capitare incidenti e problemi vari di salute che ci vedono costretti a prendere dei rimedi in breve tempo.

Soprattutto con l’avanzare dell’età, i nostri muscoli e le nostra ossa sono sempre più deboli e fragili. Proprio per questo motivo, un deambulatore è un acquisto sempre più comune.

Il deambulatore, altro non è, che un dispositivo medico volto ad aiutarti a mantenere l’equilibrio, ed anche a sostenere il peso del tuo corpo.

Se sei capitato in questo articolo significa che hai la necessità di possederne uno e, fortunatamente, sei capitato proprio nel posto giusto.

Il deambulatore, comunque, non è sempre legato a persone con un’età avanzata.

Può capitare, infatti, che anche un giovane adulto possa trovarsi in una situazione di precaria possibilità nel camminare autonomamente a causa di un recente intervento chirurgico, obesità od incidente.

Sono sempre situazioni che nessuno vorrebbe vivere, ma la vita è imprevedibile e bisogna affrontare tutto con forza e determinazione.

Il nostro intento è quello di aiutarti a capire quale sia il modello di deambulatore migliore per le tue necessità.

Entriamo insieme in questo mondo.

Deambulatore migliore: le sue caratteristiche

Per quanto il deambulatore sembri un oggetto semplice e con poche funzioni, in verità, sono davvero molte le considerazioni da fare prima di acquistarne uno.

Devi sapere, ad esempio, che i diversi modelli possono differire moltissimo da uno all’altro, e capire quale sia quello che risponde meglio alle tue necessità fisiche e mediche, può non essere facile.

Mettiti comodo e leggi i nostri consigli.

La tua salute e la tua sicurezza per noi è molto importante.

 

Deambulatore migliore: le sue tipologie

Come ti abbiamo già accennato poco fa, il deambulatore, è un dispositivo medico che può differire molto da modello a modello.

Questo grande settore potrebbe essere diviso in quattro grandi gruppi:

  • deambulatore senza ruote
  • deambulatore con ruote
  • deambulatore da passeggio
  • deambulatore con stampelle

Le differenze tra una tipologia e l’altra riguardano principalmente la struttura in sé, ma anche la finalità che esso ha.

Il deambulatore senza ruote, ad esempio, è la tipologia più semplice, ed anche più economica, in commercio.

In pratica è un deambulatore con quattro gambe, le quali hanno dei piedini antiscivolo.

Per le sue caratteristiche è indicato solamente per le persone che hanno comunque un buon livello di stabilità e forza visto che, per muoversi in avanti, è necessario alzare il deambulatore per un breve tratto per poi appoggiarlo nuovamente ad ogni passo.

Inoltre, non è indicato per essere utilizzato anche all’aperto.

Il deambulatore con ruote, invece, ha delle piccole ruote al termine di ogni gamba.

A dire il vero, però, ci sono modelli che hanno solamente due gambe munite di ruote.

Le ruote possono essere fisse oppure piroettanti.

Questo tipo di deambulatore è indicato per persone che hanno meno forza ed hanno bisogno di un sostegno maggiore in quanto basta spingerlo per muoversi in ogni direzione.

Passiamo ora al deambulatore da passeggio, che come potrai intuire dal suo nome, è particolarmente indicato per le uscite esterne.

È molto simile ad un deambulatore con ruote, solo che in questo caso quest’ultime sono molto più grandi per permettere di camminare tranquillamente in ogni tipologia di terreno.

Inoltre, ha anche un comodo sedile imbottito se, magari, ti stanchi e necessiti di sederti per qualche minuto.

Infine, il deambulatore con stampelle, che è indicato se hai anche problemi alle braccia e polsi.

In pratica, le stampelle ti aiuteranno a restare in piedi ed a sostenere il peso del tuo corpo senza fare uno sforzo troppo importante.

Non c’è una tipologia migliore o peggiore, in quanto sarà il tuo medico a consigliarti quella più indicata per la tua situazione.

 

Deambulatore migliore: le sue dimensioni

Ora che hai compreso quali siano le differenza tra una tipologia e l’altra, sei pronto anche per valutare la dimensione che meglio si addice alle tue caratteristiche.

Per quanto riguarda questo aspetto sono molteplici i fattori da considerare:

  • altezza
  • peso
  • portata
  • materiale

Per quanto riguarda l’altezza è sempre meglio optare per un modello che ti permetta di regolarla. A meno che tu non lo faccia fare su misura, ma il costo in questo caso sarebbe molto più elevato.

Regolare l’altezza di permette di portare l’impugnatura per le mani all’altezza perfetta che ti serve per essere comodo e stabile.

Peso e materiale, a dire il vero, sono strettamente collegati.

Un deambulatore fatto in acciaio, ad esempio, è molto più robusto e resistente, ma ha anche un peso di circa 10 kg.

Un deambulatore fatto invece in alluminio, ha un peso che si aggira sui 3-4 kg.

Qui la scelta deve essere fatta valutando il vero bisogno che hai. Se la tua intenzione è quella di usarlo anche in un ambiente esterno alla tua casa allora è meglio che opti per un modello più resistente, anche se più pesante.

Infine, la portata, che per chi ha problemi di sovrappeso ed obesità è un fattore importantissimo.

Qui, solitamente, i modelli in commercio arrivano ad un massimo di 120 kg. Ci sono però alcuni modelli più avanzati studiati appositamente per chi è in una condizione di obesità grave.

Parlando di dimensioni ci sembra anche giusto farti notare che, alcuni modelli, ti offrono anche la possibilità di richiuderli e riporli comodamente anche dietro ad una porta.

 

Deambulatore migliore: i suoi accessori

Altra caratteristica importante, che potrebbe essere proprio l’ago della bilancia nella scelta tra un modello e l’altro, sono gli accessori e le funzioni che essi possono avere.

I merito a questo parametro dobbiamo fare una premessa importante.

Solitamente, gli accessori e le funzioni che ora andremo ad elencare, fanno parte della struttura di un deambulatore da passeggio.

Perché? La risposta è molto semplice.

Il deambulatore da passeggio è la tipologia maggiormente strutturata per le uscite esterne dalla propria dimora, e quindi lontana dagli comfort che si possono avere.

Ma scopriamo insieme quali sono questi accessori:

  • freni. Molto importanti quando si devono percorrere percorsi abbastanza lunghi, e magari con qualche tratto in discesa. I freni sono posti sulle impugnature delle mani così che siano comodi e facilmente utilizzabili. Importante far notare, anche, che quando sono presenti i freni solitamente le due ruote posteriori sono fisse, ed invece le due anteriori sono mobili. Tutti questi accorgimenti rendono il deambulatore molto più stabile e perfetto per muoversi in totale sicurezza;

 

  • cestello. Perfetto per portare borse, pacchi, od altri oggetti. Avere un cestello ti permetterà di appoggiare il tutto e non dover, così, portare il peso sulle tue spalle limitando la tua stabilità e stancandoti ulteriormente;

 

  • vassoio. Altro elemento che si può trovare in alcuni modelli è un vassoio posto poco più basso delle impugnature in cui potrai mettere piccoli oggetti che desideri avere sempre a portata di mano;

 

  • seduta. Lo avevamo già accennato anche prima. Ottima la presenza di un sedile che ti permette di sederti e riposarti quando ne hai bisogno.

Come vedi sono davvero molti gli accessori che puoi trovare in un deambulatore, e tutti sono pensati per darti un maggiore comfort e versatilità.

Pensa bene a che utilizzo desideri fare del deambulatore, ed anche a quanto dovrai utilizzarlo.

Se l’uso che andrai a farne è importante nel tempo è meglio optare per un modello il più versatile ed accessoriato possibile per non vincolarti troppo nei diversi spostamenti.

 

Deambulatore migliore: perché utilizzarlo

Per quanto a volte sia del tutto necessario e prescritto dal medico bisogna ammetterlo: usare un deambulatore non è la cosa più bella e felice del mondo.

Lo possiamo capire, ma a volte si rende del tutto necessario e bisogna accettare la situazione.

Per aiutarti in questo abbiamo pensato di elencarti alcuni motivi che ti faranno rendere la situazione un po’ meno negativa, o per lo meno lo speriamo.

  • Salvaguardia. Usare il deambulatore è un modo per volerti bene ed evitare eventuali cadute e traumi.

 

  • Autonomia. Pensa a come sarà bello tornare ad essere un po’ autonomo. Potrai muoverti in casa, ed anche fuori all’aperto, senza dover necessariamente pesare su qualcuno.

 

  • Riabilitazione. Il deambulatore è perfetto per garantirti un movimento e quindi un lavoro sui tuoi muscoli. Vedrai che piano piano comincerai a sentirti più forte. Senza contare il fatto che, camminare, aiuterà la tua circolazione ad essere molto più efficace con tutti i benefici che ne conseguono.

 

  • Vita sociale. Poter uscire e poter camminare un po’ ti aiuterà a passare giornate più belle ed incontrare anche quelle persone a cui tieni tanto.

Non vedere il deambulatore come una punizione od una cosa negativa.

Il deambulatore è un valido aiuto per te e per la tua salute.

Tutto questo vale sia per te, se sei tu ad averne bisogno, e sia per un tuo stretto famigliare anziano, nel caso sia lui il soggetto dell’acquisto.

 

Deambulatore migliore: i modelli scelti da noi

Ora hai tutte le basi per affrontare il mercato e scoprire i diversi modelli che esso ti offre.

Sono davvero molti, proprio per questo abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori modelli di deambulatori in commercio.

Troverai il tutto diviso in comode fasce di prezzo così che tu possa fare una valutazione ancora più semplice e veloce.

 

Deambulatore ad alto profilo migliore: Nrs Healthcare M39634 Deambulatore

Nrs Healthcare M39634 DeambulatoreEcco un modello davvero di alta qualità che ti regalerà sicurezza e stabilità al 100%.

Si tratta di un deambulatore da passeggio con quattro ruote piroettanti larghe ben 2 cm.

Questo particolare rende tutta la struttura più stabile e facile da manovrare allo stesso tempo.

I freni sono sicuri ed efficienti e le due impugnature possono essere regolati in altezza in base alle tue necessità.

Presenta una comoda seduta imbottita, e non solo, visto che ha anche uno schienale per rendere il tutto ancora più confortevole.

Ha anche un cestello ampio per le tue borse ed eventuali oggetti che necessiti di trasportare con te.

Perfetto poi il fatto che può essere anche chiuso e riposto dietro ad una porta.

La struttura è in alluminio resistente.

Il costo è di 115,19 euro.

 

Deambulatore con rapporto qualità-prezzo migliore: Deambulatore Kometa

Deambulatore kometaEcco ora un altro modello di deambulatore da passeggio, ma questa volta con un equilibrio tra qualità e costo davvero eccezionale.

Ha quattro ruote di cui due posteriori fisse e due anteriori mobili.

Questa sua struttura, interamente in alluminio, ti regala sicurezza, stabilità ed affidabilità.

L’altezza è regolabile a seconda delle tue necessità e va dagli 84 cm fino ai 95 cm.

È fornito di sedile imbottito, schienale ed anche cestello.

Ovviamente presenta anche i freni sicuri ed efficaci.

Ha un peso di circa 6 kg ed una portata massima che arriva a 120 kg.

Si chiude su se stesso in maniera veloce, facile e compatta.

Ha un costo di 79,90 euro.

 

Deambulatore economico migliore: Drive Medical WA009 – Deambulatore

Drive Medical WA009 - DeambulatoreEcco, infine, un deambulatore con due ruote anteriori che ben si sposa per un utilizzo casalingo, ma anche per un uso esterno per una breve passeggiata all’aperto.

È perfetto per essere trasportato da un posto all’altro in quanto si richiude completamente diventando sottile e compatta.

Ha un’impugnatura sagomata antiscivolo.

Per le sue caratteristiche è decisamente perfetto per la riabilitazione e per sollecitare un po’ la muscolatura della braccia e delle gambe.

Ha una portata massima di 180 kg, quindi perfetto anche per quei pazienti affetti da grave obesità che necessitano solamente di un piccolo aiuto nel camminare.

L’altezza è regolabile a seconda delle tue necessità.

Il costo è di 31,62 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here