Epilatore migliore: prezzi, offerte e consigli – 2018

0
38
Epilatore

La cura della persona è un argomento sempre più importante al giorno d’oggi, e l’epilatore è uno degli strumenti più in voga.

Infatti sia il mondo femminile che il mondo maschile danno sempre più importanza al loro aspetto, avendo così una maggiore cura del loro corpo.

Avere cura della propria immagine è sicuramente un sinonimo di amore verso se stessi, quindi è un dato di fatto più che positivo.

In merito alla cura per corpo, quando si parla di peli, ecco che si apre un argomento molto caro a tutti.

Essere perfettamente in ordine e lisci è l’obiettivo di tutte le donne, e bisogna ammetterlo, anche di molti uomini.

L’eliminazione dei peli poi non è solo un fattore estetico, ma molto spesso anche un fattore igienico. Soprattutto durante la stagione calda, in cui si suda molto, eliminare i peli superflui può diventare addirittura essenziale.

Ecco quindi che un epilatore può diventare il braccio destro perfetto in questa missione.

Se già hai dato uno sguardo al mercato degli epilatori, ti sarai accorto di quanti modelli e tipologie esistano. Non è facile quindi trovare il modello perfetto per le tue esigenze.

Ma noi, di La scelta migliore, siamo proprio qui per aiutarti in questa difficile scelta.

Ecco per te una guida completa per trovare il modello migliore di epilatore in commercio.

Epilatore migliore: le diverse tipologie

Cominciamo il nostro viaggio nel mondo degli epilatori parlando prima di tutto delle diverse tipologie che puoi trovare nel mercato.

Devi sapere che non esiste una sola tecnologia per quanto riguarda l’eliminazione dei peli casalinga.

Infatti in commercio potrai trovare vari modelli che si possono dividere in due grandi gruppi:

  • epilatore elettrico
  • epilatore a luce pulsata

Questi due gruppi hanno delle somiglianze che li accumunano, ma anche delle grandi differenze che li rendono così due mondi paralleli.

L’epilatore elettrico è la tipologia più diffusa e ha come caratteristica quella di estirpare il bulbo pilifero dalla sua radice. Questo permette un’eliminazione dei peli molto più efficace e duratura.

Devi sapere infatti che una depilazione fatta con questo tipo di epilatore dura all’incirca 10-15 giorni.

Attenzione però, perché l’epilatore elettrico può provocare un po’ di dolore durante l’epilazione. Un dolore sopportabile, ma che per alcuni soggetti può essere un problema.

Il punto di forza è dato dal fatto che è veramente molto versatile in quanto può essere utilizzato in tutto il corpo, eccetto che per la zona della barba.

 

L’epilatore a luce pulsata cronologicamente è arrivato dopo nel mercato rispetto al precedente. Tuttavia ha riscosso da subito un notevole successo e sono sempre di più le persone che lo scelgono.

La sua funzione è quella di sciogliere il bulbo pilifero di ogni pelo tramite un fascio di luce.

Questa tecnologia garantisce un ottimo risultato con una durata maggiore, inoltre elimina totalmente il dolore dell’epilazione.

I risultati ottenuti con la luce pulsata hanno una durata che varia man mano che lo si utilizza. Infatti inizialmente dovrai ripetere l’epilazione anche ogni 15 giorni, poi invece i tempi si allungheranno molto, fino ad arrivare anche a 4-5 mesi.

 

Epilatore migliore: le sue caratteristiche

Ora che sai quali tipologie esistono in commercio, sei pronto per procedere anche con le varie caratteristiche che devi considerare prima di fare il tuo acquisto.

In sé non sono poi molte, ma meritano un attento esame da parte tua affinché la tua scelta finale sia quella perfetta.

Ci teniamo a precisarti che in questo articolo andremo ad analizzare con attenzione l’epilatore di tipo elettrico.

 

Epilatore migliore: l’alimentazione

Iniziamo con il parlarti subito dell’alimentazione dell’epilatore.

Potrai trovare epilatori alimentati a rete ed epilatori alimentati a batteria.

Perché ti abbiamo subito parlato di questa differenza? Perché, dopo aver scelto quale tipologia sia quella perfetta per te, devi pensare come e quando lo utilizzerai.

Se hai il desiderio di avere un epilatore da portare facilmente con te nelle tue vacanze e nei tuoi tanti spostamenti ecco che l’opzione batteria è sicuramente da preferire.

Se invece non hai problemi di vari spostamenti puoi optare tranquillamente anche per la modalità di alimentazione a rete.

Attenzione però. Devi sapere infatti che molti epilatori ti danno la possibilità di poterti depilare comodamente anche sotto la doccia. Se questa opzione ti interessa ovvio che devi optare per la modalità a batteria interna.

Come vedi non è una caratteristica così da banale, perché influisce molto sul suo utilizzo futuro.

Se decisi di optare per la modalità a batteria ricaricabile prima di procedere con l’acquisto controlla il tempo di durata di una batteria carica ed anche il suo tempo di ricarica. A tal proposito ti consigliamo di scegliere una batteria agli Ioni di Litio.

 

Epilatore migliore: la sua testina epilatrice

Come potrai ben immaginare la testina epilatrice è la parte più importante dell’epilatore elettrico.

Infatti proprio da questo elemento ne deriva poi la sua efficacia e prestazione.

La testina epilatrice è composta da varie pinzette che hanno la funzione di catturare il singolo pelo ed estirparlo dalla sua radice.

Per prima cosa devi osservare quante pinzette contiene la testina. Infatti il numero di quest’ultime incide non solo sul risultato finale, ma anche sulla durata dell’epilazione vera e propria.

Devi quindi valutare cosa sia meglio per te.

Se hai una soglia del dolore bassa, o comunque una pelle molto delicata, ecco che optare per una testina con poche pinzette ti garantirà un’esecuzione più delicata. Devi però tenere conto del fatto che ti servirà più tempo per terminare la completa epilazione.

Se invece non hai nessun tipo di problematica ecco che un numero alto di pinzette è quello che fa al caso tuo.

La testina in linea di massima può avere un numero di pinzette che varia da 20 a 40.

Possono inoltre essere posizionate in maniera diversa:

  • disposte parallelamente
  • disposte a Y

Per aiutarti nella tua scelta ti possiamo dire che la disposizione a Y è decisamente più efficace nell’estirpazione del pelo.

Per quanto riguarda invece il numero di pinzette devi valutare tu secondo le tue esigenze e caratteristiche personali.

Ci sono comunque diverse testine intercambiali a seconda della zona da trattare e della necessità. Possono essere incluse nella confezione oppure essere comprate da parte. Ma di questo parleremo meglio poi nello specifico nella sezione accessori.

 

Epilatore migliore: i materiali

Quando si parla di epilatore la caratteristica materiale diventa molto importante.

La struttura in generale è sempre fatta di plastica così da agevolarne il suo utilizzo con un peso leggero e anche per agevolarne l’utilizzo sotto la doccia.

Discorso più dettagliato invece va fatto per il materiale delle pinzette della testina.

Le pinzette possono essere fatte da leghe metalliche oppure da ceramica.

Le pinzette fatte di ceramica sono estremamente più delicate e sono perfette per chi ha una pelle molto sensibile.

Quindi, se sei tra le persone che hanno una pelle delicata, valuta attentamente questo aspetto prima di comprare un epilatore elettrico.

 

Epilatore migliore: le sue funzioni

Al giorno d’oggi gli epilatori elettrici sono davvero ricchi di molte funzioni.

Possiamo anche dire che il prezzo finale è derivato in gran parte proprio da questi fattori.

Ecco le varie funzioni che potrai trovare nel vari modelli in commercio:

  • funzione Wet & Dry. Forse la più ricerca in assoluto in quanto ti permette di epilarti direttamente sotto la doccia o dentro la vasca da bagno
  • velocità. Il dolore non è grande ma un piccolo fastidio c’è, quindi poter regolare la velocità del tuo epilatore potrà esserti molto d’aiuto. Solitamente un epilatore ne possiede due facilmente selezionabili
  • luce. Non così essenziale ma che può rilevarsi comunque utile. La luce infatti ti aiuterà a individuare la presenza di eventuali peletti dimenticati durante l’epilazione appena terminata. Avrai così la certezza di averli eliminati dal primo all’ultimo
  • livello batteria. Questo è davvero importante perché ti aiuta a capire quando il tuo epilatore si sta per scaricare così da poterlo mettere subito in carica per il prossimo utilizzo

 

Epilatore migliore: i suoi accessori

Ecco un altro elemento importante che incide particolarmente anche sul prezzo finale.

La quantità di accessori disponibili fa si che il tuo epilatore sia più o meno versatile.

Infatti un epilatore elettrico che ha la possibilità di cambiare molte testine o che possiede molti altri accessori diventa di gran lunga molto più utile rispetto ad un epilatore basico e statico.

Come abbiamo già accennato prima le testine possono anche essere intercambiate tra di loro permettendo così un’epilazione più precisa e sicura.

Scopriamo prima di tutto quindi le varie testine accessorie che potrai trovare:

  • testina rasoio. Perfetta se per certe aree del corpo preferisci optare per l’epilazione a rasoio senza estirpare il pelo dalla radice
  • testina per viso, ascelle e zona bikini. Una testina indicata per queste zone che sono per natura più sensibili. Sono praticamente delle testine con una zona di pinzette molto più piccola
  • testina esfoliatrice. Nei modelli più avanzati ecco che potrai utilizzare il tuo epilatore anche per curare la tua pelle. Potrai così esfoliare la pelle ed eliminare tutta la pelle secca o morta del tuo corpo

Non solo testine però perché gli accessori disponibili possono essere anche altri:

  • riduttori. Molto utili nel caso in cui non vi sia la possibilità di intercambiare le testine. Una volta inseriti diminuiscono la superficie da depilare
  • accessori per diminuzione del fastidio. Come già detto prima un po’ di fastidio durante l’epilazione c’è. Alcuni modelli includono nella loro confezione utili accessori che possono aiutare a superare questo piccolo scoglio. Ad esempio potrai trovare rulli massaggiatori, salviettine o guanti refrigeranti. Piccoli strumenti ma che possono fare la differenza.

 

Epilatore migliore: la sua struttura

Infine andiamo ad analizzare un po’ la struttura dell’epilatore elettrico.

Infatti l’epilatore è uno strumento che deve essere perfettamente maneggevole e pratico da usare.

Prima di acquistare un epilatore assicurati che la sua forma sia perfettamente ergonomica, così da agevolarne l’utilizzo.

Ottimo poi se è antiscivolo, soprattutto se la tua intenzione è quella di utilizzarlo sotto la doccia.

Infine devi tenere conto anche del fattore pulizia. Un epilatore che è facilmente smontabile ti darà la garanzia di poterlo pulire perfettamente dopo ogni utilizzo.

Piccoli dettagli ma che nell’insieme fanno davvero la differenza.

 

Migliori epilatori: i modelli scelti da noi

Finalmente è arrivato il momento di conoscere i migliori modelli di epilatori presenti nel mercato.

Abbiamo selezionato, apposta per te, i modelli più validi del settore dividendoli in fasce di prezzo, così che tu possa avere uno sguardo globale completo.

 

Epilatore ad alto profilo: Braun Silk-épil 9 SkinSpa

epilatore Braun Silk-épil 9 SkinSpa 9-961vEcco un epilatore elettrico davvero di alta qualità.

Ha un’alimentazione a batteria ricaricabile a litio con un’autonomia di circa 40 minuti.

La sua testina è munita di ben 40 pinzette garantendo un’epilazione davvero perfetta ed uniforme.

È praticamente completa di tutte le varie funzioni possibili del settore: spia di funzionamento della batteria, luce integrata, Wet & Dry e due velocità disponibili.

Il punto di forza di questo modello poi è la sua grande versatilità data dai numerosi accessori inclusi nella confezione.

Troverai infatti: testina rasoio, testina esfoliante, riduttore per viso e zone delicate, spazzola per pulizia delle testine, testina massaggiante e una comoda custodia per riporre lo strumento.

Insomma un epilatore che ti aiuterà in moltissime tue necessità.

Il costo è di 199,99 euro, ma molto spesso lo si trova anche in offerta.

 

Epilatore a miglior rapporto qualità-prezzo: Philips Satinelle BRE650/00

epilatore Philips BRE650/00 Satinelle PrestigeSe cerchi un epilatore di ottima qualità ma allo stesso tempo non vuoi spendere troppo ecco che questo modello è proprio quello che fa per te.

Un epilatore a batteria litio con un’autonomia di 40 minuti.

La sua testina è munita di 32 pinzette che ti garantiscono un’ottima epilazione ed una delicatezza maggiore.

Anche questo modello come il precedente è davvero versatile grazie ai tanti accessori inclusi tra cui: testina rasoio, testina esfoliante, testina massaggiante, riduttore per viso e zone delicate, spazzola per pulizia e custodia.

Per quanto riguarda le funzioni ti possiamo dire che puoi tranquillamente utilizzarlo sotto la doccia, ha una luce integrata e l’indicatore dello stato di carica della batteria. Inoltre ha due velocità disponibili facilmente regolabili.

Insomma un modello che non ha molto da invidiare agli altri presenti nel mercato.

Ha un costo di 129,99 euro.

 

Epilatore economico: Philips Satinelle HP6420

epilatore Philips HP6420/01 SatinelleSe non hai grandi pretese e vuoi spendere poco ecco un modello perfetto.

Un altro della casa Phillips, segno che è un modello di certo economico ma allo stesso tempo di buona qualità.

È alimentato con cavo, quindi necessita di una presa di corrente elettrica. Questo ovviamente significa non può essere utilizzato sotto la doccia.

La sua testina è dotata di 20 pinzette. Questo fa si che l’epilazione sia più delicata ma anche più lenta.

È un epilatore molto basico, quindi non ha grandi funzioni accessorie ma ti possiamo dire che ha due velocità disponibili facilmente regolabili.

Anche per quanto riguarda gli accessori non ne è munito ma resta comunque un valido strumento per chi non ha necessità particolari e desidera effettuare solamente una classica epilazione.

Il costo è di 29,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here