Macchina del pane • Prezzi, consigli e recensioni • 2019

0
176
Macchina del pane

Il pane è sicuramente un alimento che mette d’accordo tutto il mondo, ed avere una macchina del pane tra le proprie mura può essere un vero vantaggio.

Non esiste persona che non ami mangiare un bel pezzo di pane, e che non ne apprezzi il profumo invitante di quando è appena sfornato.

D’altronde, il pane, è uno degli alimenti con origini più antiche ed averlo sulla propria tavola regala un tocco in più al pasto.

Farina, acqua, sale e lievito. Pochi ingredienti ma che danno un risultato davvero invitante.

Una volta il pane veniva sempre fatto in casa.

Era una sorta di tradizione culinaria delle famiglie dell’epoca, ma anche una necessità visto le difficoltà economiche di molti.

Con poco si poteva fare una bella pagnotta di pane che, oltre ad essere buona, riempiva anche lo stomaco vuoto.

Le nostre care nonne e bisnonne potrebbero rivelare moltissimi trucchi e consigli per fare un pane morbido oppure un pane bello croccante.

Il progresso ha però toccato anche questo settore e per chi non ha molta dimestichezza con farina e lievito ecco che viene in aiuto la macchina del pane.

La macchina del pane è uno strumento davvero utile che fa da collegamento tra il passato ed il presente.

Una macchina che impasta, fa lievitare e cucina perfettamente dell’ottimo pane così da assaporare non solo il pane, ma anche quel delizioso profumino di pane appena sfornato.

A tal proposito possiamo consigliare anche la lettura della nostra guida per un elettrodomestico perfetto per fare un altro alimento molto amato dagli italiani: la macchina per la pasta. Farla in casa ha sicuramente tutto un altro sapore.

Scopriamo insieme i migliori modelli in commercio, per far si che il tuo acquisto sia davvero azzeccato.

Macchina del pane migliore: le sue caratteristiche

Prima di procedere con i modelli veri e propri bisogna conoscere alcuni aspetti che una macchina del pane deve avere.

Estremamente facile da utilizzare, come lo è anche la ricetta del pane, ma è bene prima informarsi e sapere i parametri da seguire per avere tra le mani un ottimo strumento.

Ecco quindi per te tutte le caratteristiche che devi considerare prima di procedere con l’acquisto della tua macchina del pane.

Macchina del pane migliore: la sua struttura

Prima di tutto cerchiamo di capirne al meglio la sua struttura.

La macchina del pane è composta da:

  • una resistenza, per riscaldare e quindi cuocere il pane
  • un cestello. La forma e la grandezza varia da macchina a macchina. Qui si inseriscono gli ingredienti
  • una pala mescolatrice. A dire il vero alcune macchine del pane ne hanno addirittura due aumentando così anche il loro lavoro e la loro efficacia nell’impastare
  • display, utile per impostare la tipologia del pane ed altri parametri che andranno ad influenzare il risultato finale

Parlando di struttura possiamo darti anche qualche accenno per quanto riguarda i materiali.

Tieni presente che in commercio potrai trovare macchine del pane costruite con i seguenti materiali:

  • plastica
  • acciaio

Entrambi ormai ottimi e consigliati ma se il tuo intento è quello di utilizzarla davvero molto tieni conto che l’opzione acciaio è sicuramente più duratura nel tempo.

Tuttavia, al giorno d’oggi, anche le macchine per pane in plastica sono davvero di ottima qualità.

Ultimo accenno poi al rivestimento antiaderente del cestello e della pala mescolatrice che è sempre meglio verificare sia privo di teflon. Purtroppo questo dato viene poco specificato nelle diverse schede tecniche.

Macchina del pane migliore: la sua potenza

Continuiamo poi il viaggio nel mondo della macchina del pane parlando della sua potenza.

La potenza di questo strumento è molto utile in quanto sta ad indicare:

  • la funzionalità del lavoro delle pale impastatrici
  • il riscaldamento della resistenza
  • la cottura vera e propria
  • la sua durabilità nel tempo

Come puoi ben intuire controllare questo parametro significa in sé controllare il vero e proprio funzionamento della macchina.

Se la tua intenzione è di utilizzare la macchina molto spesso, la migliore scelta ricade sicuramente su una macchina con una potenza alta.

Questo ti garantirà, prima di tutto un minor tempo di preparazione e cottura, e poi anche la certezza di avere una macchina che durerà per molto tempo.

Macchina del pane migliore: i suoi programmi

Eccoci ora ad affrontare un interessante parametro: i diversi programmi.

È bello scoprire che in commercio esistono davvero una vastità di possibilità.

Potrai trovare macchine con programmi basilari e semplici e macchine invece che hanno una moltitudine di programmi, diventando così di una versatilità unica.

Di base, solitamente, la macchina del pane presenta i seguenti programmi:

  • pane bianco
  • pane integrale
  • pane francese
  • programma rapido
  • impasto
  • lievitazione
  • solo cottura

Questi ultimi programmi ti fanno capire anche che la macchina del pane può essere utilizzata anche solo per impastare, lievitare o solo per cuocere il pane. Insomma potrai davvero utilizzarla come meglio credi.

Salendo di prezzo e di qualità poi potrai trovare macchine del pane con molti altri programmi, come ad esempio:

  • torta
  • plum cake
  • pane al kamut
  • pane senza glutine
  • impasto per la pizza
  • marmellate
  • yogurt

In conclusione ti possiamo dire che la macchina del pane può essere uno strumento davvero molto versatile in cucina.

Macchina del pane migliore: le sue funzioni

Subito dopo i programmi non possiamo non parlare delle funzioni vere e proprie della macchina del pane.

Devi sapere infatti che con un semplice display e dei semplici pulsanti puoi importare moltissime varianti e perfezionare così la ricetta di base.

Ma quali sono le funzioni che puoi trovare? Andiamo subito a scoprirlo.

  • avvio ritardato. Perfetto per far si che la macchina si avvii in un determinato orario per poter trovare il pane ancora caldo all’ora desiderata
  • livello di doratura. Bello poi poter scegliere il tipo di doratura preferita
  • formato. Scegliere la tipologia di formato ti permette di fare anche meno pane rispetto alla capacità del cestello. Inoltre con i giusti strumenti puoi fare anche tortine e muffin
  • mantenimento in caldo. Perfetto per trovare il pane ancora bello tiepido
  • aggiunta ingredienti. Utile per fare ricette particolari in cui vanno inseriti ingredienti all’impasto, ad esempio pancetta, prosciutto o formaggio

Come puoi vedere le funzioni fanno davvero la differenze e saperle utilizzare è fondamentale per un risultato finale ottimo.

Macchina del pane migliore: la sua capacità

Passiamo ora invece ad un dato più pratico, ovvero la capacità vera e propria della macchina del pane.

Solitamente in commercio potrai trovare macchine con una capacità che va dai 500 grammi fino ad arrivare al chilo di pane.

Questi dati sono scritti in linea di massima perché ovviamente vi sono anche macchine che superano il chilo, e hanno anche un prezzo più alto.

La capacità è importante da valutare e per sceglierla devi attentamente valutare le tua necessità.

Se vivi solo, o al contrario hai una famiglia numerosa, puoi ben capire che le necessità finali sono ben diverse. Proprio per questo non possiamo dirti quale capacità sia la scelta migliore, perché la risposta varia in base alle tue esigenze reali.

Macchina del pane migliore: i suoi accessori

Infine ecco gli accessori.

Gli accessori possono essere inclusi nella confezione oppure acquistati separatamente. Accertati sempre prima dell’acquisto di cosa è incluso e cosa no in modo che tu non abbia brutte sorprese una volta che andrai ad utilizzare la macchina.

In linea di massima nella confezione troverai sempre:

  • la lama impastatrice
  • il dosatore per gli ingredienti
  • il gancio per estrarre la lama dal pane

In aggiunta, in base alla casa produttrice ed al modello, potrai trovare anche:

  • un ricettario
  • stampi per baguettes, ciambelle, muffin, tortine o tortine
  • contenitori per lo yogurt (se la macchina prevede questo programma)

Anche qui puoi intuire che la versatilità può essere davvero molto alta.

La possibilità di aggiungere eventuali stampi, ad esempio, ti dà la possibilità di fare pagnotte, piccoli panini, muffin e molto altro.

Insomma una macchina del pane si può davvero trasformare in qualcosa di unico ed estremamente utile con i giusti accessori.

Macchina del pane migliore: i modelli scelti da noi

Ora sai davvero tutto sulla macchina del pane. Hai tutte le informazioni di base che ti servono per poter scegliere il modello perfetto per te e la tua famiglia.

Tuttavia vogliamo darti un aiuto in più.

Abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori modelli presenti in commercio dividendoli poi per fasce di prezzo così che tu possa avere un’idea ancora più chiara di questo settore.

Macchina del pane ad alto profilo: Imetec Zero Glu

macchina per pane Imetec Zero GluEcco una macchina del pane davvero ottima in tutto e per tutto.

Con una potenza pari a 920W e due pale impastatrici presenta ben 20 programmi: 7 dietetici, 7 senza glutine e 6 classici.

Anche per quanto riguarda le funzioni non ha eguali, le ha praticamente tutte: livello doratura, avvio ritardato, ingredienti aggiuntivi, mantenimento in caldo, regolazione della cottura, solo impasto e solo cottura. Davvero ottima e versatile.

Può preparare fino ad 1 kg di pane e la confezione include, oltre ai classici accessori, anche gli stampi per i panini, per le ciabatte ed un ricettario con ben 100 ricette.

Il prezzo è di 209 euro ma li vale davvero tutti.

Macchina del pane con ottimo rapporto qualità-prezzo: Moulinex OW2101

macchina per pane Moulinex OW2101Se desideri una macchina del pane di ottima qualità, ma non vuoi spendere troppo, questa è davvero la soluzione perfetta per te.

Una macchina del pane con una potenza di 650W ed una capacità pari ad 1 kg.

Presenta ben 12 programmi, ma a dire il vero esiste la versione dello stesso modello anche con 17 e 20 programmi, ovviamente con un piccolo aumento sul prezzo finale.

La confezione include: la lama, il gancio estrattore, il cucchiaio dosatore, il bicchiere graduato ed un utile ricettario.

Fatta in acciaio è davvero resistente e di qualità. È anche versatile grazie alla funzione di doratura, all’avvio ritardato ed al mantenimento in caldo.

Ottima anche per fare marmellate e brioche.

Il prezzo finale per la versione base con 12 programmi è di 119,99 euro.

Macchina del pane economica migliore: Aicok Macchina per il Pane

Aicok Macchina del PaneEcco ora una macchina per il pane dal prezzo decisamente a buon mercato.

Il prezzo però non deve trarre in inganno perché ha comunque delle ottime caratteristiche che possono soddisfare le esigenze medie di ogni famiglia.

Questo modello ha una potenza di 650 W ed una capacità massima di 1 kg di pane.

Dispone di ben 19 programmi programmabili tra i cui il classico pane bianco, il pane integrale, l’impasto per la pizza, i dolci ed addirittura il pane senza glutine.

È possibile impostare tutte le fasi (impasto, lievitazione e cottura) oppure solo una singola di queste appena citate.

Ottima anche la possibilità di scegliere la doratura del pane in tre diversi livelli.

Vi è anche un timer per impostare l’avvio della procedura con un ritardo di ben 15 ore al massimo. Da notare anche la funzione di mantenimento al caldo per un’ora.

Il costo è di 85,99 euro.

Macchina del pane economica: Princess 152006

macchina per pane Princess 152006Una macchina del pane di buona qualità ed ad un prezzo decisamente basso rispetto le precedenti. È l’ideale se la tua intenzione è quella di usarla saltuariamente.

A dire il vero però, nonostante il prezzo basso, è anche molto versatile in quanto ti permette di scegliere tra 15 programmi diversi, tra cui anche marmellata ed yogurt.

Ha una potenza un po’ bassa, solo 600W, ed una capacità massima di 900 grammi.

Le funzioni disponibili sono: mantenimento in caldo, avvio ritardato, livello di doratura, livello di cottura ed aggiunta ingredienti.

La confezione include il misurino, il cucchiaio dosatore ed il gancio per estrarre la pala.

Il costo è di 74,50 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here