Materassi memory migliori • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

1
87
materassi memory foam migliori

I materassi memory sono la tipologia più recente ed all’avanguardia per quanto riguarda questo settore.

Un materasso che racchiude in sé la qualità e l’efficienza massima del progresso.

Scegliere un materasso perfetto per le tue esigenze diventa di estrema importanza quando si parla di salute.

In merito a questo importante argomento puoi anche approfondire il tutto con il nostro articolo inerente i parametri generali per una scelta finale ottimale.

In questo articolo invece vogliamo soffermarci in modo più specifico e completo sul mondo dei materassi memory, che stanno letteralmente conquistando il settore.

Addentriamoci quindi insieme in questo mondo, per scoprire tutto quello che c’è da sapere.

Materassi memory migliori: le caratteristiche

Il materasso memory, noto anche con il termine più completo memory foam, è una tipologia nata grazie alla NASA ed agli astronauti.

Devi sapere infatti che l’origine nel materiale memory risale circa agli anni ’80, anni in cui la NASA ha pensato bene di progettare un materiale che potesse dare maggiore comfort agli astronauti che dovevano stare nello spazio per un lungo lasso di tempo.

Sedili e tute spaziali diventarono così finalmente più ergonomiche, salvaguardo di gran lunga la salute degli astronauti.

Per ben 20 anni questo materiale restò segreto e di proprietà della NASA. Quando finalmente tutto diventò pubblico ecco che moltissimi produttori di materassi pensarono bene di sfruttare il brevetto per creare materassi di altissima qualità.

Ecco quindi diffondersi a macchia d’olio i materassi memory.

Ma come scegliere il materasso memory foam perfetto per te? Ecco tutte le diverse caratteristiche da considerare.

 

Materassi memory migliori: il materiale interno

Come puoi ben immaginare la prima cosa da valutare è senza ombra di dubbio il materiale interno con cui è costruito il materasso.

Un materasso memory è composto da diversi materiali tra cui prevale in modo netto il poliuretano.

La composizione e le percentuali di questi materiali sono fondamentale per il risultato finale del materasso e purtroppo non c’è una scala prestabilita.

Infatti, ogni casa produttrice, sceglie di sua volontà come comporre il materiale memory interno.

Qualche dato utile in più però te lo possiamo dare.

Devi sapere prima di tutto che, l’insieme dei materiali utilizzati per fare un materasso memory, creano un prodotto davvero unico in grado di adattarsi, e sostenere, perfettamente le curve del tuo corpo.

Inoltre il materasso memory è molto sensibile al calore e quando il tuo corpo lo riscalda si ammorbidisce in maniera perfetta, per assicurarti morbidezza, ma allo stesso tempo anche sostegno.

Piccoli particolari ma che ti fanno comprendere la sua grande qualità.

Arrivando ora la punto pratico di questa caratteristica ti possiamo dire che in commercio troverai, quindi, materassi memory composti internamente da diversi strati.

La cosa importante che devi valutare è che, lo strato memory foam vero e proprio, non sia mai inferiore ai 5 cm. Questa altezza, infatti, ti permette di poter godere al massimo delle qualità di questa tipologia di materasso.

 

Materassi memory migliori: le dimensioni

Passiamo ora ad esaminare un altro aspetto importante, ovvero le dimensioni effettive del materasso.

Devi sapere che le diverse dimensioni sono regolarizzate da delle misure standard stabilite dalla Comunione Europea.

Le misure standard che puoi trovare in commercio sono le seguenti:

  • materasso singolo: ha una larghezza pari a 80-90 cm ed una lunghezza pari a 190-200 cm
  • materasso matrimoniale: ha una lunghezza pari a 180-190 cm ed una lunghezza pari a 190-200 cm
  • materasso una piazza e mezza: ha una larghezza pari a 120 cm ed una lunghezza pari a 190-200 cm

Come puoi ben notare, la differenza in fatto di dimensioni, la fa la larghezza.

Questo parametro di consente di comprendere quante persone ci possono comodamente dormire.

Nel caso tu abbia delle esigenze particolari puoi comunque sempre farti fare un materasso su misura. Ormai moltissime case produttrice offrono questo servizio.

Ma non è tutto, perché parlando di dimensioni è bene tenere da conto anche il fattore altezza.

L’altezza del materasso è davvero importante, soprattutto se si parla di un materasso memory.

Tieni presente che, in linea generale, potrai trovare materassi con un’altezza che va dai 18 cm fino ad arrivare anche ad un’altezza di 30 cm.

Un materasso troppo basso, o troppo alto, sicuramente non sono le scelte corrette.

Per un materasso memory l’altezza ideale va dai 20 ai 25 cm.

Importantissimo poi l’altezza vera e propria dello strato memory interno, che deve essere minimo di 5 cm.

Ma questo ve lo avevamo anche già accennato sul paragrafo precedente.

 

Materassi memory migliori: il rivestimento esterno

Quando si parla di un materasso memory foam bisogna avere un occhio di riguardo anche sul rivestimento esterno.

Infatti, come ti abbiamo già spiegato precedentemente, il materasso memory ha la caratteristica di trattenere molto il calore per poi modellarsi secondo le esigenze del corpo.

Il fatto che trattenga molto il calore fa si che, il rivestimento esterno, debba essere necessariamente ad alto livello di traspirabilità.

Il nostro consiglio è quello di optare per una tipologia di rivestimento esterno in fibra naturale.

Nulla da togliere anche alle fibre sintetiche, in quanto se lavorate nel modo giusto sono molto valide, ma le fibre naturali hanno sicuramente una marcia in più.

Perfetto poi un rivestimento con una fodera esterna che possa essere tolta e lavata in lavatrice. Questo ti agevolerà di gran lunga nel processo di pulizia e manutenzione del materasso.

 

Materassi memory migliori: la durezza

Altra caratteristica fondamentale è quella delle durezza e delle portanza del materasso.

Come avviene anche per la tipologia del materasso in lattice, la durezza del materasso deve essere valutata attentamente secondo le proprie esigenze e caratteristiche.

Di base, un materasso memory, deve avere una durezza pressoché perfetta in quanto, essendo un materiale altamente adattabile e malleabile, se il materasso non avesse la giusta durezza si creerebbe uno sprofondamento eccessivo con una conseguente posizione scorretta, annullando così tutti i vantaggi della tipologia memory foam.

Questo ti fa comprendere al 100% di quanto sia importante scegliere il modello di materasso giusto.

Di certo noi non ti possiamo dire con esattezza quale materasso si sposi meglio con le tue esigenze fisiche ma ti possiamo dare delle indicazioni generali che ti aiuteranno nelle tue valutazioni.

Prima di tutto ricordati sempre che la durezza e la portanza di un materasso sono espresse tramite una scala numerica che varia da casa produttrice a casa produttrice.

In linea di massima però, questa scala di durezza, è così composta:

  • H1: morbido
  • H2: durezza media
  • H3: duro

Alcuni modelli hanno una scala più ampia che va da 1 a 10.

Ma quale durezza è quella giusta per te?

La valutazione deve essere fatta, principalmente, tenendo conto del tuo peso corporeo:

  • se sei molto esile devi optare per un materasso morbido
  • se sei normopeso devi optare invece per un materasso di durezza media
  • se sei robusto od obeso ecco che devi optare per un materasso duro

Nel caso poi si parli di un bambino o di una persona anziana, la migliore scelta è sempre il materasso morbido.

Ovviamente ci sono anche altre piccole considerazioni da fare, ad esempio se hai o meno dei problemi particolari alla schiena. In quel caso devi fare ancora più attenzione alla tua scelta finale.

La miglior cosa è sempre quella di provarlo prima.

 

Materassi memory migliori: l’ergonomia

A dire il vero questa caratteristica si collega molto al paragrafo precedente. Infatti l’ergonomia è strettamente influenzata dalla durezza del materasso.

Tuttavia abbiamo pensato fosse importante dividere in due paragrafi tutte le nozioni da conoscere a riguardo, per dare così un maggiore ordine ed una comprensione più semplice.

In questo paragrafo, infatti, ti vogliamo parlare di un unico aspetto che riguarda l’ergonomia del materasso, ovvero delle diverse zone di portanza.

Nel paragrafo precedente abbiamo visto come un materasso possa avere una durezza ed una portanza diversa da modello a modello.

Ti abbiamo anche accennato al fatto che scegliere la durezza giusta per le tue esigenze è fondamentale.

Non ti abbiamo però parlato della possibilità di avere un materasso con zone diverse prestabilite con durezze diverse.

In pratica, il materasso, può avere da 3 a 7 zone con rigidità diversa a seconda della zona del corpo che andrà ad appoggiarsi.

Questa opzione ti da un’ergonomia del materasso davvero perfetta alzando notevolmente la qualità del materasso memory foam.

 

Materassi memory migliori: i modelli scelti da noi

Eccoci ora pronti a farti conoscere i migliori modelli presenti nel mercato.

Hai tutte le nozioni che ti servono e sei davvero pronto per comprendere se un modello è di alta qualità, o diversamente di scarsa qualità.

Abbiamo diviso i modelli per fascia di prezzo così che tu possa avere un quadro generale davvero a 360°.

 

Materasso memory ad alto profilo: Materasso Memory LA ROSA DEI VENTI Misura

Materasso Matrimoniale Memory LA ROSA DEI VENTI MisuraEcco un modello davvero di alta qualità.

Una lavorazione interna che offre delle lastre interne con forature appositamente studiate per offrire una traspirabilità ad alti livelli.

Lo strato memory ha un’altezza pari a 5 cm ed ha una sagomatura unica che offre, non solo traspirabilità, ma anche un effetto rilassante e massaggiante.

Il rivestimento esterno presenta una fascia traspirante FULL 3D AIR e presenta micro particelle di aloe vera che, a contatto con il corpo, emanano le sostanza positive di questa pianta naturale.

La fodera esterna è sfoderabile e comodamente lavabile in lavatrice.

Ergonomico e perfetto grazie anche alla certificazione come dispositivo medico di classe 1.

Ha una durezza media.

Il costo è di 750 euro per la versione matrimoniale. Al momento dell’acquisto potrai scegliere a dimensione da te desiderata.

 

Materasso memory con migliore rapporto qualità-prezzo: Materassimemory – Materasso Memory Onda

Materassimemory - Materasso Memory OndaEcco uno dei migliori modelli di materassi memory con un ottimo prezzo.

Un’altezza totale pari a 21 cm, ed uno strato memory interno di 5 cm.

Il rivestimento esterno è perfettamente traspirabile, e soprattutto ha micro particelle di aloe vera ed argento. Davvero perfetto e di altissima qualità.

La lavorazione ad onda poi ti assicura una traspirabilità davvero unica, ed inoltre anche un effetto massaggiante finale.

Fodera esterna sfoderabile e lavabile in lavatrice a 40°.

La durezza è di media intensità e presenta ben 7 zone di portanza differenziata.

Il costo è di 550 euro per la tipologia matrimoniale. Poi potrai scegliere l’opzione di tuo interesse.

 

Materasso memory economico migliore: Materasso Memory modello Top Air

Materasso Memory Matrimoniale modello Top AirEccoci ora ad un materasso memory con un prezzo decisamente a buon mercato ma tuttavia con una qualità più che buona.

Uno strato interno memory di 5 cm, con materie tutte certificate Oeko-Tex.

Il rivestimento esterno è altamente traspirabile e contiene aloe vera. Inoltre ha, lungo tutto il perimetro, una fascia traspirante 3D AIR.

Considerato come un dispositivo medico di classe 1 è anche detraibile fiscalmente.

Ha una classe di rigidità pari a 7, in una scala che va da 1 a 10.

Il costo è di 270 euro. Come anche per gli altri modelli, al momento dell’acquisto, puoi selezionare la dimensione da te desiderata.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here