Materassi migliori • Recensioni, offerte, prezzi e consigli • Classifica 2018

0
46
Materassi migliori

I materassi sono davvero a milioni nel mercato, e scegliere quello giusto diventa estremamente difficile se non si hanno le giuste basi.

Dormire bene è fondamentale per la nostra salute, e molto spesso si sottovaluta lo stretto connubio che esiste tra un buon materasso ed un buon riposo.

Se ti alzi ogni mattina con dolori e con stanchezza forse è arrivato davvero il momento di prendere in considerazione l’idea di acquistare un nuovo materasso.

Noi di Lasceltamigliore abbiamo pensato di aiutarti dandoti le giuste dritte affinché tu possa comprendere le differenze tra i diversi materassi, e fare così una scelta più che consapevole.

Ecco per te tutto quello che c’è da sapere. Non ci resta che augurarti una buona lettura, e successivamente, anche un buon riposo.

Materassi migliori: tutte le caratteristiche

Il mondo dei materassi è davvero vastissimo. Molte le tipologie ed i modelli che puoi trovare in commercio.

Non esiste persona che non possa trovare un materasso perfetto per le sue esigenze ed eventuali problematiche di salute.

Insomma con un po’ di pazienza ed un po’ di “studio” dell’argomento potrai arrivare anche tu alla soluzione perfetta per te.

Ecco ora tutte le diverse caratteristiche da tenere in considerazione prima del tuo acquisto finale.

 

Materassi migliori: la composizione interna

Il primo, e fondamentale, dettaglio da osservare è sicuramente la composizione interna del materasso.

Devi sapere infatti che dal tipo di materiale utilizzato dipenderanno poi anche tutte le caratteristiche seguenti.

I diversi materiali utilizzati danno vita a diverse tipologie che ora andremo a scoprire una per una.

Tieni conto che fare la scelta giusta sulla tipologia del materasso è il primo vero passo per arrivare ad un acquisto decisamente azzeccato e salutare.

Premesso l’importanza di questa caratteristica procediamo ora con il conoscere in maniera più dettagliata le diverse tipologie di composizioni interne:

  • Materasso a molle. Sicuramente la tipologia più diffusa ed anche da più anni presente nel mercato. In pratica, il materasso, al suo interno presenta delle molle che danno una grande elasticità al tutto.
    Molti anni fa le molle erano diciamo “libere”, negli ultimi anni invece si tende a produrre principalmente materassi a molle insacchettate così da creare un sostegno più omogeneo e solido. È la tipologia più adattabile in quanto è perfetta praticamente per ogni persona, ovviamente se non ci sono problemi di salute importanti.

 

  • Materasso in lattice. Anche questa tipologia è molto diffusa e ci teniamo a precisare il fatto che, in commercio, solitamente si trovano materassi misti, ovvero con lattice naturale e lattice artificiale.
    Ci sono anche modelli fatti al 100% da lattice naturale ma sono molto costosi. Il materasso in lattice è un materasso abbastanza rigido e compatto che ti garantisce un sostegno della colonna vertebrale perfetto. È l’ideale per chi ha un peso corporeo superiore ai 70 kg e per chi ha problemi particolari alla schiena e, quindi, necessita di un materasso decisamente compatto.

 

  • Materasso memory foam. Conosciuto anche il semplice termine “materasso memory”, è un materasso estremamente flessibile e decisamente più morbido rispetto ai precedenti. Il termine “memory” già ti fa pensare ad un materasso che si adatta perfettamente al tuo corpo e che poi “salva” la forma ed il peso del tuo corpo.
    Ed è proprio quello che fa un materasso memory foam. È indicato per persone che hanno un peso corporeo non superiore ai 70 kg ed anche per chi è particolarmente freddoloso. Infatti il memory ha la caratteristica di avere poca traspirabilità e di conseguenza immagazzina maggiormente il calore del corpo.

 

  • Materassi combinati. Questi materassi non sono una vera e propria tipologia, ma vogliamo lo stesso citarli in quanto se ne vedono molti in commercio. I materassi combinati hanno la particolarità di avere al loro interno più strati diversi. Sono molto diffusi in quanto ti danno la possibilità, in genere, di avere le migliori qualità di ogni tipologia di materasso.

Come vedi sono tipologie molto diverse tra di loro e, se vuoi approfondirle, puoi anche leggere la sezione dedicata ad ognuna di esse.

 

Materassi migliori: il rivestimento esterno

Un altro aspetto importante è sicuramente il rivestimento esterno del materasso.

I materassi necessitano di cure e di una corretta pulizia. Sapere già in anticipo il materiale e la composizione del rivestimento esterno può notevolmente agevolarne la manutenzione.

Prima di tutto ti consigliamo vivamente di scegliere un rivestimento che abbia una fodera esterna completamente sfoderabile.

Questo particolare farà si che tu possa togliere il rivestimento per poi lavarlo comodamente nella tua lavatrice.

Una macchia può infatti sempre capire, ed inoltre per una corretta manutenzione del materasso è sempre bene lavare il rivestimento almeno 1-2 volte all’anno.

Altra cosa importante è poi la composizione del rivestimento esterno.

In genere lo potrai trovare in cotone, in viscosa, in poliestere od eventualemente in altre fibre naturali.

Meglio ancora se sono in materiale antiallergenico ed anti acaro, soprattutto se soffri di allergie alla polvere ed agli acari.

Perfetti poi anche i rivestimenti esterni con una fascia traspirante che lascia fuoriuscire il calore e l’umidità rilasciati dal corpo umano.

Visto vogliamo essere estremamente pignoli e darti informazioni utili a 360°, ti possiamo anche consigliare di valutare materassi muniti di maniglie, così che tu possa girarlo e spostarlo con maggiore facilità.

 

Materassi migliori: le dimensioni

Anche per quanto riguarda le dimensioni c’è davvero molto da dire.

È importante che tu sappia che le diverse misure di un materasso sono stabilite da precise normative europee, e vi sono quindi delle misure standard.

Tuttavia è sempre bene accertarsi prima dell’acquisto dell’effettiva dimensione, in quanto possono esserci delle piccole differenze tra una casa produttrice e l’altra.

In linea di massima le misure standard sono le seguenti:

  • materasso singolo: ha una larghezza che va dagli 80 cm ai 90 cm, ed una lunghezza che va dai 190 ai 200 cm
  • materasso matrimoniale: ha una larghezza che va dai 160 ai 170 cm, ed una lunghezza che va dai 190 ai 200 cm
  • materasso ad una piazza e mezza: ha un larghezza pari a 120 cm ed una lunghezza che va dai 190 ai 200 cm

Per persone che hanno delle particolari esigenze esistono poi anche i materassi fatti su misura.

Parlando di dimensioni poi non possiamo dare un ultimo occhio anche all’altezza del materasso.

L’altezza è davvero importante in quanto un materasso troppo basso rischierebbe di non sorreggere bene il peso del corpo.

In linea di massima, in commercio, potrai trovare materassi con un’altezza che va dai 21 ai 30 cm.

 

Materassi migliori: la durezza

La durezza è un altro fattore fondamentale nella scelta finale di un materasso.

Devi tenere presente che quando dormi tutti il tuo corpo si rilassa. Questo significa che anche la colonna vertebrale, durante il sonno, non sorregge più il tuo peso in maniera ottimale.

Quello che ne deriva è che, il materasso, deve adempiere al dovere di sorreggere e sostenere il tuo corpo in modo da garantirti una postura perfetta anche durante il sonno.

Ecco che in questo senso la durezza di un materasso è fondamentale.

Un materasso troppo morbido ti farà sprofondare e quindi assumere una posizione scorretta, d’altro canto un materasso troppo duro non permetterà al tuo corpo di assumere la posizione perfetta per rilassarsi completamente.

Insomma non è di certo facile trovare la via di mezzo perfetta ma cercheremo di darti qualche consiglio pratico.

Fortunatamente vi sono alcuni parametri che ti possono aiutare.

Infatti troverai molto spesso specificata in lettere od in numero la durezza e la portanza del materasso.

In definitiva potrai trovare le seguenti tipologie:

  • H1, molto morbido e consigliato per le persone esili e magre
  • H2, è una via di mezzo ed è indicato per chi ha un peso che va dai 60 agli 80 kg
  • H3, materasso duro che si sposa perfettamente con chi ha un peso che supera gli 80 kg

Ti vogliamo fare presente però che, alcune case produttrici, hanno una scala di durezza che arriva anche al livello H6 o H7.

Ottimi poi anche i materassi che offrono la possibilità di avere una rigidità differenziata a zone grazie a fasce ben distinte e studiate appositamente per la zona del corpo che andrà ad appoggiarsi.

 

Materassi migliori: i modelli scelti da noi

Ora puoi definirti quasi un vero esperto di materassi, ma la nostra missione non è ancora finita.

Ti vogliamo dare un ulteriore aiuto e farti conoscere i migliori modelli presenti nel mercato.

Abbiamo selezionato per te un modello per tipologia così che tu possa aver ben chiaro il settore dei materassi.

 

Materasso a molle migliore: Materasso molle indipendenti Aloe Spring

Materasso molle indipendenti e Memory mod. Aloe SpringEcco un materasso a molle davvero ottimo.

Partiamo dal presupposto che non è un materasso a molle come tutti gli altri.

Infatti devi sapere che ha al suo interno è composto da molle insacchettate indipendenti e da uno strato di 5 cm di lastra memory con aloe.

Classificato come dispositivo medico di classe 1, è davvero ergonomico e comodissimo.

Interessante poi il fatto di avere ben 7 zone di portanza differenziata, che unito al fatto di avere una rigidità pari a H8 ( in una scala che arriva fino a H10), lo rende davvero ottimo.

L’imbottitura è anallergica ed il tessuto di rivestimento è 100% naturale, anallergico, munito di maniglie ed ha anche una fascia di traspirazione Full 3D Air.

Inoltre è completamente sfoderabile e lavabile in lavatrice.

Compresi nell’acquisto vi sono anche due cuscini ergonomici.

Il costo è di 235 euro.

 

Materasso in lattice migliore: Marcapiuma – Materasso SEVENLIFE 20

Marcapiuma - Materasso Singolo LatticeEccoci ora a scoprire un materasso in lattice dalle ottime qualità.

Si tratta di un materasso ortopedico con al suo interno una lastra di lattice bialveolata di 18 cm di alta qualità garantita al 100%.

Ha ben 7 zone differenziate, una portanza pari a H2 ed una durezza pari al livello 6, in una scala che va da 1 a 10.

Tutte caratteristiche che lo rendono davvero ottimo.

Il rivestimento è completamente sfoderabile e lavabile anche in lavatrice.

La cosa che lo rende poi speciale è che è fatto con ioni di argento e possiede una fascia traspirante 3D AIR PLUS, oltre a 4 comode maniglie.

Il fatto di essere con ioni d’argento lo rende altamente anallergico e sicuro al 100% contro ben 650 batteri diversi tra di loro.

Il costo è di 628,20 euro, nella versione materasso singolo, e spesso lo si trova in vantaggiose offerte.

 

Materasso memory foam migliore: Materasso Matrimoniale Memory LA ROSA DEI VENTI

Materasso Matrimoniale Memory LA ROSA DEI VENTIInfine eccoci a presentarti un materasso memory foam davvero perfetto.

Un materasso con un’altezza pari a 25 cm ed un interno ricco di forature studiate appositamente per garantire una traspirabilità unica. Questa tecnologia si chiama Fresh Technology ed offre un ricambio dell’aria interno davvero eccellente.

Nota importante poi sulla sua sagomatura ad onda che garantisce un effetto massaggiante e super rilassante.

Il rivestimento è sfoderabile ed è composto da aloe vera e silver. Inoltre ha una fascia perimetrale FULL 3D AIR e quattro comode maniglie che ti aiuteranno nei diversi spostamenti.

È un dispositivo medico di classe 1 e, nonostante la classe di rigidità intermedia, può sostenere tranquillamente una persona anche di 100 kg.

Dispone di ben 7 zone a portanza differenziata.

Il prezzo è di 750 euro.

 

Infine ti vogliamo consigliare di leggere anche le nostre diverse guide specifiche per ogni tipologia, così da avere una conoscenza ancora più globale sul mondo dei materassi.

Infatti ogni tipologia di materasso ha le sue specifiche caratteristiche e qualità che meritano di essere approfondite e scoperte, per arrivare così ad un acquisto ancora più consapevole e sicuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here