Migliori forni da incasso (2023)

0
32
Copertina migliori forni elettrici da incasso

Se è arrivato il momento di cambiare quello che avevi già in casa o passare da un forno a gas al miglior forno elettrico, sei capitato nel posto giusto. Sappiamo che non è facile scegliere tra tanti modelli, con tante misure diverse, potenze diverse, materiali che variano tanto tra loro e nelle loro funzioni… assolutamente no. Un mare di possibilità.

Ecco perché oggi parleremo approfonditamente di come sceglierli e quali acquistare.

Forni elettrici: i modelli scelti da noi

Abbiamo selezionato apposta per te alcuni dei migliori modelli di forni elettrici in commercio.

Per aiutarti in questa importante e difficile scelta abbiamo pensato di dividere i modelli di forni elettrici in tre diverse fasce di prezzo così che tu possa valutare al meglio quello che più è adatto alle tue esigenze.

Forni elettrici migliori da 200 a 400 euro

Cominciamo i modelli di forni elettrici economici ma allo stesso tempo con caratteristiche più che buone.

Candy FCS 502 N

Candy FCS 502 N Forno Elettrico

Iniziamo con questo modello Candy FCS 502 N con una capacità di 65 litri, realizzato in acciaio inossidabile, che puoi facilmente installare come forno sottobanco, o anche come forno da incasso in cucina, accanto al tuo forno a microonde o in qualsiasi altro luogo.

 La porta del forno da incasso Candy è in vetro ed è stata progettata per evitare scottature. Il vetro raggiunge infatti una temperatura media di soli 55°C anche se il forno, all’interno, ha raggiunto i 200°C.

Per quanto riguarda il suo funzionamento, la prima cosa da menzionare è la sua potenza di 2300 W, oltre al fatto che ha le 5 funzioni essenziali e più ricercate: calore inferiore, calore superiore, superiore e inferiore, modalità grill che consente di grigliare e la funzione ventilata che ti permetterà di cuocere più velocemente le tue pietanze. 

Molto importante è anche la funzione pizza che ti permetterà di preparare un’ottima pizza comodamente a casa tua.

Bosch HBA534BW0

Bosch HBA534BW0 Forno elettrico

Il forno elettrico Bosch HBA534BW0 serie 4 è un forno elegante e moderno, con un design pulito e minimalista. È disponibile in bianco, nero e acciaio inossidabile, quindi puoi scegliere quello che si adatta meglio al tuo stile di cucina.

Ma ciò che caratterizza il vero punto di forza di questo forno è la sua funzionalità. È dotato di una serie di programmi di cottura preimpostati, tra cui grill, ventilato, pizza e scongelamento, che ti permettono di cucinare una varietà di piatti con facilità.

Il forno della BOSH HBA534BB0 presenta come funzioni:
display digitale a led rosso
cottura hot air 3D
manopole a scomparsa push-pull
pulizia ecoclean

Inoltre, ha una capacità di 71 litri, che lo rende abbastanza grande per cucinare per tutta la famiglia.

Il forno ha come classe energetica la classe A.

Forni elettrici migliori da 400 a 600 euro

Proseguiamo con i modelli di forni elettrici con un rapporto qualità-prezzo eccellente.

Whirlpool AKZ9 6270 IX

Whirlpool AKZ9 6270 IX Forno elettrico

Una delle caratteristiche più interessanti del forno elettrico Whirlpool AKZ9 6270 IX è senza dubbio la funzione di pulizia pirolitica, che ti aiuta a pulire automaticamente il forno, trasformando in cenere eventuali residui di cibo o grasso caduti sul fondo del forno, così da poterli successivamente rimuovere semplicemente ad esempio con un panno umido.

Altra cosa che colpisce di questo forno è la sua capacità di raggiungere temperature elevate in tempi molto brevi, grazie alla presenza di una resistenza supplementare rispetto ai modelli tradizionali.

Inoltre, il Whirlpool AKZ9 6270 IX dispone di una serie di programmi preimpostati per la cottura di diversi tipi di alimenti, dal pane alle pizze, fino alle carni e ai dolci.

Il forno è anche dotato di una funzione di cottura a vapore, che consente di preparare piatti sani e gustosi senza l’aggiunta di grassi. Inoltre, la presenza di una funzione di sbrinamento rapido permette di scongelare gli alimenti in modo veloce e sicuro.

La sua capacità è di ben 73 litri.

Smeg SF64M3PZS

Smeg SF64M3PZS forno elettrico

Questo modello, Smeg SF64M3PZS, ha una capacità di 65 litri e una potenza di 3000 W, perfetto per cucinare velocemente e con consumi contenuti, poiché si riscalda in modo più efficiente e con meno spesa.

Il design elegante e moderno del forno Smeg SF64M3PZS si adatta perfettamente a qualsiasi cucina, sia essa tradizionale o moderna. La finitura in acciaio inossidabile conferisce al forno un aspetto sofisticato e di alta qualità.

Il forno è dotato di una serie di funzioni avanzate che lo rendono estremamente facile da usare. La funzione di auto-pulizia, ad esempio, consente di pulire il forno in modo rapido e senza sforzo, eliminando la necessità di utilizzare prodotti chimici aggressivi.

Ciò che più ci ha colpito di questo forno è la pietra per pizza che è incorporata nel forno, raggiunge la temperatura in 15 minuti e le pizze le cuoce in 4 minuti. Ottimo prodotto, quindi, per gli amanti della pizza fatta in casa.

Forni elettrici migliori da 600 a 1400 euro

Infine, ecco i modelli di forni elettrici di fascia alta e, quindi, anche con una qualità decisamente superiore.

Bosch Serie 8 HBG635BS1

Bosch Serie 8 HBG635BS1 forno elettrico

Il primo modello che vogliamo presentarvi, in questa fascia di prezzo, è un altro prodotto di casa Bosch il forno elettrico Serie 8 HBG635BS1

Il design di questo forno è davvero fantastico: presenta una comoda ed intuitiva manopola centrale. Diversi sono le funzioni ed i programmi preimpostati che ti permetteranno di cuocere più velocemente e con più facilità i tuoi cibi. Questi programmi includono la cottura a vapore, la cottura a bassa temperatura e la cottura a convezione.

La capacità del forno è di 71 litri, con una potenza di 2400 watt.

Nel forno troverai ben due teglie e una griglia.

La luce interna a LED consente di controllare il cibo durante la cottura senza dover aprire la porta del forno.

Miele H 7364 BP

Miele H 7364 BP forno elettrico

Ed ecco il modello di forno, Miele H 7364 BP, che ci ha meravigliato più rispetto ad ogni altro prodotto. Da sempre Miele è sinonimo di garanzia e professionalità, perciò avere un forno come questo a casa ti farà riscoprire il piacere di cucinare e utilizzare il tuo forno di casa.

Ha una capacità di ben 76 litri perciò avrai la possibilità di cucinare anche grandi pietanze.

Tantissime sono le funzioni che questo speciale forno possiede: Cottura con vapore grazie ad una sonda posta al suo interno che ti consente di prelevare acqua per rendere i tuoi cibi molto più soffici e morbidi; Sistema di pulizia con pirolisi, al termine del ciclo basterà una passata di spugna per avere un forno perfettamente pulito.

Molto comoda la guida completamente estraibile FlexiClip che ti permetterà di estrarre completamente dal vano teglie, griglie e casseruole con una facilità senza eguali.

Gli elettrodomestici Miele in acciaio inox hanno una pregiata superficie in CleanSteel. La superficie è facile da pulire e non è necessario utilizzare detersivi.

È possibile connetterlo al WiFi.

Classe di efficienza energetica A+

Come scegliere un buon forno elettrico

Avere in casa un buon forno per fare le pizze fatte in casa o anche solo per provare una nuova ricetta è sempre gradito. Il problema è che non tutti i forni sono uguali, essendoci un’enorme varietà sul mercato in termini di materiali, funzioni, dimensioni (le dimensioni più comuni sono 60 cm di larghezza x 60 cm di altezza x 57 cm di profondità ), configurazioni o anche come per installarli in cucina.

La verità è che un buon forno elettrico dovrebbe durare anni e darti la certezza che ti aiuterà a preparare sempre ricette perfette.

Tuttavia, nella scelta devi tenere conto del tipo di teglie o utensili che puoi inserire nel forno. Devi anche vedere il tipo di calore che utilizza il forno, ovvero se è elettrico, a gas o doppio, anche se ti anticipiamo di consigliare quelli elettrici per la loro efficienza e la sicurezza che offrono.

Tipi di forni

Come abbiamo accennato, esistono diversi tipi di forni a seconda della loro modalità di funzionamento, ma probabilmente lo sapevi già. La cosa interessante è che ogni tipo di forno ha anche altre suddivisioni o sottotipi, per così dire. Nascono così forni elettrici ventilati, convenzionali o multifunzione e non solo.

Forno elettrico

Si tratta di forni che funzionano direttamente con l’energia elettrica, per i quali bisogna sempre assicurarsi di avere una presa elettrica vicino al mobile dove si installerà il forno.

Forno ventilato

La prima tipologia di forno elettrico è il forno ventilato, che genera calore tramite resistenze elettriche sia sopra che sotto e, a sua volta, utilizza una ventola che aiuta a diffondere il calore in modo uniforme in tutto il forno.

Questo aiuta notevolmente a ridurre i tempi di cottura, elimina la necessità di preriscaldare il forno (che aiuta a risparmiare energia) e consente inoltre di dorare uniformemente il cibo.

Consentono inoltre di cuocere in modo uniforme su qualsiasi teglia o livello del forno elettrico, utilissimo per cuocere più cose contemporaneamente o per cuocere diversi dolci o torte contemporaneamente.

Il forno ventilato è molto consigliato per chi desidera cuocere la pizza nel forno di casa. Leggi il nostro articolo per scoprire quali sono le tecniche migliori da utilizzare.

E oltre al fatto che il tempo di cottura è ridotto, puoi anche posizionare il forno a una temperatura inferiore rispetto ai forni tradizionali.

Tuttavia, un aspetto negativo è che il cibo può essere un po’ più pallido, senza dorare troppo, e che la superficie a volte potrebbe essere un po’ asciutta o poco croccante. Esistono anche modelli a ventola noti come forni a convezione, che hanno elementi elettrici caldi attorno alla ventola.

Forno convenzionale

A poco a poco, i forni convenzionali stanno cessando di esistere per dar spazio ai forni elettrici ventilati. I forni convenzionali sono fondamentalmente forni elettrici che hanno elementi elettrici caldi nella parte inferiore e superiore, o sui lati, e che a loro volta hanno calore per zone, cioè alla fine la parte superiore è solitamente più calda della parte inferiore.

La cosa buona è che di solito sono un po’ più convenienti, quindi se hai intenzione di acquistare uno di questi modelli, assicurati che abbia la funzione per utilizzare gli elementi in modo indipendente. In questo modo puoi far dorare la superficie senza bruciare la base del cibo, o viceversa.

Forno a gas

Tipici sono i modelli a gas convenzionali in cui il calore prodotto nella parte centrale del forno corrisponde alla temperatura selezionata, mentre la parte inferiore è un po’ meno calda e la base un po’ meno uniforme.

La zona più calda corrisponderebbe alla cima. Ciò è in parte dovuto al fatto che l’aria calda tende a rimanere in alto, a causa della fisica e della pressione dell’aria, lasciando aria più fresca in basso.

Un vantaggio che si può evidenziare sui forni a gas è che, quando si cuociono torte, dolci e pane, i risultati sono generalmente leggermente migliori rispetto ai forni elettrici. È che il gas di solito genera un calore più umido, con il risultato di torte e pane più dorati all’esterno e umidi all’interno.

Questo tipo di cottura a calore a zone è adatto per la cottura di vari alimenti che richiedono temperature diverse.

Conclusioni

Possiamo certamente affermare, quindi, che i forni elettrici grazie ai numerosi vantaggi offerti sono una scelta eccellente per la cottura domestica. La loro versatilità, precisione e facilità d’uso li rendono un alleato prezioso in cucina.

È importante saper scegliere il modello giusto, perciò, nel nostro articolo abbiamo voluto aiutarti selezionando i migliori. Leggi attentamente ogni guida e scegli con molta cura quello che soddisfa le tue esigenze e sia il più adatto alla tua cucina e preparati a creare prelibatezze gastronomiche direttamente nella tua cucina!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here