Mini frigo migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
816
Mini frigo migliore

Il mini frigo è un elettrodomestico sempre più diffuso.

Avere bibite fresche, oppure anche aver semplicemente bisogno di mantenere alla giusta temperatura di conservazione i cibi, è una necessità vera e tangibile in moltissime situazioni.

Il mino frigo è nato proprio per soddisfare queste esigenze anche in quei luoghi in cui magari non vi sarebbe il posto per un frigorifero di grandi dimensioni.

Basti pensare ad una camera d’albergo, ad un ufficio, od addirittura anche nei mezzi di trasporto come treni od aerei.

Insomma il mino frigo è sicuramente un valido oggetto e se sei capitato in questo articolo significa che stai pensando di acquistarne uno.

Già dal primo approccio ti potrai rendere conto di come sia un mondo davvero vario e ricco di moltissimi modelli.

Barcamenarsi tra tanta varietà non è facile se non si hanno le giuste conoscenze di base.

E quindi che fare? Facile: seguire i nostri consigli che ora ti daremo.

Andiamo a scoprire il mondo dei mini frigo.

Mini frigo migliore: le sue caratteristiche

Il settore dei mini frigo è iniziato inizialmente in sordina, per poi esplodere piano piano ed avere così un enorme successo.

Inizialmente forse non si credeva che vi fosse questa grande esigenza di avere un frigo di piccole dimensioni portatile, ma poi invece la realtà è venuta a galla.

Settori come quello alberghiero o quello nautico, ad esempio, non potrebbero proprio più farne a meno.

Ed allora come scegliere il mini frigo perfetto per le tue esigenze?

Abbiamo stilato una serie di consigli e caratteristiche che ti possono aiutare proprio in questa importante scelta.

 

Mini frigo migliore: la sua capienza

Cominciamo subito parlando di uno degli aspetti più importanti in assoluto quando si va a parlare di un mini frigo, ovvero la capienza.

Parlando di questo parametro ci troviamo in obbligo a fare una premessa. Con il termine mini frigo noi, in questo articolo, vogliamo soffermarci principalmente sui modelli portatili con dimensioni particolarmente ridotte.

Vi sono infatti anche frigoriferi veri e propri con capienza molto ridotta, ma hanno comunque sia un ingombro abbastanza importante da non poter essere considerati a tutti gli effetti un mini frigo.

Detto questo passiamo a dirti che, un mini frigo, ha una capienza che varia dai 5 litri ai 50 litri.

Come puoi notare la differenza tra i due estremi è molto alta ed è difficile dirti quale sia la capienza perfetta, in quanto sei solo tu in base alle tue specifiche esigenze a dover scegliere.

Quando ti trovi a dover decidere il modello da acquistare ci sono, quindi, due domande sostanziali che ti devi fare:

  • dove andrò a posizionare il mini frigo?
  • cosa voglio metterci all’interno in generale?

Se la tua intenzione è quello di usarlo nei tuoi spostamenti in camper, od in barca ad esempio, ecco che allora devi per forza optare per un mini frigo più pratico da trasportare, ma di conseguenza anche meno capiente,

Se invece lo vuoi acquistare per posizionare in un posto fisso ecco che puoi optare anche per un mini frigo dalla capienza importante.

 

Mini frigo migliore: la sua struttura

Avendo parlando appena qui sopra di capienza, non possiamo ora non affrontare anche il parametro della struttura vera e proprio dell’oggetto in questione.

Ovvio che i due parametri vanno strettamente a braccetto, in quanto la struttura è obbligatoriamente decisa dalla capienza in sé.

Cominciamo comunque a fare un po’ di chiarezza a riguardo.

Il settore dei mini frigo può essere diviso in due grandi gruppi:

  • mini frigo dalla struttura molto simile ai classici frigoriferi di grandi dimensioni
  • mini frigo molto attenti al design

Dal punto di vista cronologico la prima tipologia è quella apparsa per prima nel mercato.

Poi si sa che ogni settore ha la sua crescita e le richieste dei diversi utenti hanno portato ad avere mini frigo sempre più eleganti o particolari.

Bisogna dire che dal punto di vista strutturale interno non vi sono molte differenze tra i due gruppi.

Sono, infatti, entrambi così predisposti:

  • una porta singola
  • il vano interno ha dei ripiani orizzontali
  • un balconcino sulla porta
  • un cassetto freezer (non tutti i modelli però lo presentano)

Passando invece all’aspetto del motore ecco che le differenze invece si fanno sentire.

Da questo punto di vista potrai trovare due diverse tipologie:

  • mini frigo con motore a compressore
  • mini frigo con motore a ventola

La tipologia con motore a compressore ha un consumo maggiore, ma anche un tempo ed una modalità di raffreddamento migliore.

La tipologia con motore a ventola, invece, ha una prestazione un po’ più bassa ed un consumo decisamente minore.

Il tutto dipende da cosa stai cercando veramente e da quali siano le tue esigenze effettive.

 

Mini frigo migliore: la sua alimentazione

Eccoci ora ad affrontare un altro aspetto fondamentale: l’alimentazione del mini frigo.

In questo caso i diversi modelli possono essere divisi in tre gruppi, questo ti agevolerà molto in quanto sarà facile trovare quella che risponde meglio alle tue necessità.

  • Alimentazione a corrente elettrica. In pratica il mini frigo funziona solamente grazie ad un cavo elettrico collegato alla presa di corrente. Questa tipologia è quella che ti offre una refrigerazione migliore ma, puoi bene capire, che ti vincola negli spostamenti. È perfetto se invece la tua necessità implica che devi lasciare fisso in un posto l’apparecchio.

 

  • Alimentazione tramite l’accendisigari dell’auto. Perfetto per essere trasportato da una parte all’altra e se la tua necessità è quello di avere un metodo di refrigerazione portati per le tue vacanze od altre occasioni. Tieni presente però che a livello di refrigerazione e prestazione è un po’ inferiore rispetto al precedente.

 

  • Alimentazione ibrida. Infine ecco questa tipologia che ti permette di avere il meglio di entrambe le opzione poco prima citate. Avere la possibilità di collegare il mini frigo sia alla presa di corrente che all’accendisigari, ti offre una versatilità davvero ottima.

Anche in questo caso, come per le altre caratteristiche, è difficile dirti quale sia la scelta migliore, perché tutto dipende dal tuo bisogno.

Ci teniamo però a ricordarti che un’alimentazione ibrida ti permette una libertà di utilizzo decisamente più vasta.

 

Mini frigo migliore: ultimi dettagli

Siamo arrivati alla fine del nostro viaggio nelle caratteristiche dei diversi mini frigo.

Abbiamo pensato di darti qualche ultimo consiglio per avviarti al meglio verso la tua scelta finale.

Quando vai a valutare un modello controlla anche un altro parametro: la rumorosità.

Molto spesso non ci si pensa, ma se devi collocare il tuo mini frigo magari in ufficio od in salotto, ecco che un sottofondo rumoroso potrebbe non essere l’ideale.

Il livello di rumorosità è ben specifico nell’etichetta energetica. Lo trovi espresso in decibel.

In linea di massima, comunque, i mini frigo non hanno una rumorosità così elevata essendo meno potenti rispetto ad un classico frigorifero.

Altro dettaglio da non trascurare è poi la classe energetica. Meglio sempre optare per un modello con una classe uguale o superiore alla A.

 

Mini frigo migliore: i modelli scelti da noi

Eccoci ora al punto saliente del nostro articolo, ovvero al momento in cui si deve mettere in pratica tutto quello insegnato fino ad ora.

Abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori modelli di mini frigo presenti in commercio.

Non è stato facile, vista l’enorme scelta che il mercato offre, ma siamo totalmente soddisfatti dei risultati della nostra ricerca.

Troverai il tutto diviso in fasce di prezzo, così che tu possa decidere in totale serenità e consapevolezza.

 

Mini frigo ad alto profilo migliore: Severin KS 9838

Severin KS 9838 mini frigoCominciamo la nostra lista con un apparecchio davvero ottimo.

Ha una capacità di 42 litri suddivisi così: 36 litri nel vano frigorifero, 6 litri nel cassetto freezer.

La struttura è bene organizzata in quanto ha un vano porta bottiglie sulla porta e due ripiani orizzontali estraibili nel vano frigorifero interno.

Munito di termostato ha poi una classe energetica pari a A++.

La rumorosità è di 43 dB ed è fornito anche di stampo per i cubetti di ghiaccio.

La porta è reversibile, e questo ti permette di scegliere il lato di apertura da te preferito.

Il costo è di 149,90 euro.

 

Mini frigo con migliore rapporto qualità-prezzo: Mobicool F16 Minifrigo

Mobicool F16 MinifrigoPassiamo ora ad un altro modello da un design decisamente più accattivante.

Ha una capacità di 14 litri. A dire il vero vi sono anche altre versioni dello stesso modello leggermente più capienti se lo desideri.

Con la sua capienza può refrigerare fino a due bottiglie di 2 litri. Togliendo, invece, il ripiano orizzontale interno, potrai riporre anche fino a 4 di bottiglie.

La porta è reversibile e sarai tu a scegliere quindi il lato da te preferito.

Disponibile in diversi colori: blu, rosso, verde o bianco.

Il costo è di 104,53 euro.

 

Mini frigo ibrido con migliore rapporto qualità-prezzo: Ardes AR5E30A

Ardes AR5E30A mini frigoOra andiamo a scoprire un apparecchio ibrido che ti offre, quindi, una versatilità ottima.

Munito di vano contenitore e coperchio con maniglia è davvero facile e comodo da trasportare. È munito anche di termostato per impostare la temperatura da te desiderata.

Funziona sia tramite cavo elettrico, sia con collegamento ad accendisigari dell’auto.

Insomma si adatta perfettamente ad ogni esigenza e situazione.

Ha una capienza di 30 litri, il che lo rende davvero eccezionale. Se lo desideri vi sono anche le versioni meno capienti.

Ha una classe energetica pari a A+++.

Il costo è di 93,90 euro.

 

Mini frigo economico migliore: Poly Pool AR5I04 Mini Frigo

Poly Pool AR5I04 Mini FrigoInfine ecco un mini frigo dalla capacità ridotta ma dalla prestazione davvero ottima.

Perfetto se non hai grandi necessità di capienze e desideri solo avere magari una bibita fresca dovunque.

Ha una capacità pari a 4 litri ed è interessante in quanto offre sia la possibilità di refrigerare una bibita, che di riscaldarla.

Al suo interno possono starci tranquillamente fino a 4 bottigliette da 0,5 litri ed è facilmente trasportabile grazie alla comoda maniglia.

Anche dal punto di vista del design è davvero ottimo in quanto ha una linea modrna ed elegante allo stesso tempo.

Il costo è di 54,90 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here