Navigatore per automobile migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2020

0
10
navigatore per automobile migliore

Nonostante lo smartphone ci aiuti in ogni situazione, bisogna ammettere che avere un navigatore per automobile può nettamente fare la differenza in molti casi.

Sia che tu ti sposta continuamente o che, invece, sia piuttosto abitudinario nei tuoi spostamenti, la verità è che a tutti prima o poi capita di dover andare in luogo che non si conosce e, proprio in questi casi, avere un aiuto tecnologico che ti guida e fa sentire sicuro è altamente necessario.

In commercio si trovano davvero moltissimi modelli di navigatori satellitari, così tanti che a volte si può incappare in errori di acquisto inevitabili.

Sapere è potere e quindi perchè non aiutarti a scegliere il navigatore GPS che meglio risponde alle tue necessità?

Mettiti comodo e prendi appunti. Vedrai che poi girare ed esplorare i luoghi che ti circondano sarà davvero un gioco da ragazzi.

Prima, però, ci teniamo a consigliarti anche la lettura della nostra guida sulle migliori dash cam. Uno strumento che si sta rilevando sempre più utile.

Navigatore per automobili migliore: i modelli scelti da noi

Noi di Lasceltamigliore abbiamo selezionato per te alcuni dei migliori navigatori per auto in commercio.

Troverai il tutto diviso per fasce di prezzo così da avere un quadro completo, ed anche più semplice da gestire, di tutto quello che il mercato offre.

Navigatori per automobili migliori da 400 a 200 euro

Ecco per primi i migliori modelli di navigatori satellitare a fascia alta, ovvero con caratteristiche e funzioni davvero eccellenti.

TomTom Navigatore GO Premium

Il primo modello non poteva che non essere firmato TomTom. D’altronde, è ben noto come questo marchio sia in assoluto tra i migliori di questo settore.

Questo navigatore GPS per auto è perfetto e si può aggiornare in modo costante tramite Wifi. Insomma, potrai avere le mappe e cartine di tutto il mondo in tempo reale.

Lo schermo è disponibile con la dimensione di 5 pollici, od anche di 6 pollici.

Ottima la funzione TomTom Traffic che in tempo reale calcola il miglior percorso a seconda delle tue esigenze. Puoi dire basta al pericolo di rimanere imbottigliato nel traffico.

Ovviamente, non può mancare anche la funzione di avviso di autovelox, sia fissi che mobili.

La funzione in più che vogliamo farti notare, poi, è la possibilità di collegare il navigatore anche con i diversi sistemi della tua casa.

In pratica, i due dispositivi si collegano e calibrano diversi parametri nello stesso momento e potrai, ad esempio, trovare la casa già calda al tuo arrivo o la macchina del caffè già pronta per essere usata.

Ha un costo di circa 329 euro ed è possibile acquistare anche la versione con custodia ed adesivi.

TomTom GO 620

Ebbene si, proseguiamo con un altro modello firmato TomTom.

Questo navigatore satellitare per auto ha uno schermo di 6 pollici che ti permette di vedere in modo chiaro e nitido ogni immagine.

Ottima la connessione anche smartphone ed altri dispositivi come Siri, Alexa o Google Now.

Grazie alla connessione con lo smartphone potrai effettuare e ricevere sia chiamate vocali che messaggi direttamente sul navigatore.

Gli aggiornamenti sono disponibili grazie al wifi.

Potrai trovare sia la versione con sim integrata che quella senza sim.

Senza sim ha un costo di circa 279 euro.

Navigatori per automobili migliori da 200 a 100 euro

Proseguiamo con i modelli di navigatori per auto con un rapporto qualità-prezzo decisamente ben equilibrato.

Garmin DriveSmart 55 EU LMT-S

Il primo modello di questa fascia di prezzo è firmato Garmin, altro marchio ben noto per la sua qualità e professionalità.

Questo navigatore satellitare ha uno schermo touch di 5.5 pollici.

Ottima la presenza di una mappa di tutta Europa disponibile anche con grafica in 3D. Un tocco in più che sicuramente fa la differenza nel mercato.

Gli aggiornamenti sono disponibili grazie al wifi e ti permettono di avere un navigatore GPS sempre utile e pronto ad ogni evenienza.

Si collega anche allo smartphone tramite bluetooth per notifiche e chiamate in arrivo.

Ovviamente, sono inclusi anche servizi come l’info traffico.

Design compatto e moderno per un costo di circa 209 euro.

TomTom VIA 53

Ora torniamo nel mondo TomTom con il modello VIA 53.

Si tratta di un navigatore satellitare con schermo touch screen con una dimensione pari a 5 pollici.

I colori sono nitidi e ben definiti per una qualità dell’immagine più che buona.

Potrai mantenere il navigatore sempre aggiornato grazie al wifi che ti consentirà di scaricare mappe di tutto il mondo.

Ottima la funzione traffico che ti segnala eventuali code o rallentamenti in tempo reale.

Questo modello è compatibile anche con dispositivi come Alexa e Siri.

Ovviamente, si collega anche allo smartphone per regalarti funzioni di vivavoce e notifiche.

Il costo è di 170 euro circa.

Navigatori per automobili migliori sotto i 100 euro

Infine ecco i migliori modelli di navigatori satellitari per automobili economici. In pratica ha un prezzo a buon mercato ma, tuttavia, anche delle funzioni più che buone.

Mio Spirit 7500 

Il primo modello di questa fascia di prezzo è un navigatore che, ovviamente, non ha le funzioni avanzate dei precedenti ma, tuttavia, ben si sposa con te se non hai esigenze particolari.

Ha uno schermo touch screen di 5 pollici con risoluzione HD. Insomma, le immagini saranno belle chiare con colori nitidi e vivaci.

Il prezzo basso non ti deve trarre in inganno in quanto sono molte le funzioni incorporate:

  • trova la mia auto
  • avviso autovelox
  • assistenza parcheggio
  • visualizzazione 3D dei diversi svincoli

Aggiornamento della mappe possibile grazie al collegamento al pc.

Il costo è di 79 euro circa.

Navigatore Satellitare Banavy

Infine ecco un modello economico ma allo stesso tempo con funzioni base di buona qualità.

Si tratta di una navigatore satellitare con uno schermo di 7 pollici e questo lo rende perfetto sia per le automobili che per i camion.

Il display è touch screen ed ha una risoluzione HD per immagini nitide e chiare.

Gli aggiornamenti si possono fare in modo semplice e rapido collegando il navigatore al pc.

Al suo interno ha ben 40 lingue e lo si può impostare a seconda del veicolo utilizzato.

Molti i dati che si possono avere durante la guida: velocità, presenza di autovelox, limiti di velocità, ora prevista di arrivo, ecc.

Il costo è di 62 euro circa.

Come scegliere il navigatore per automobile migliore?

Per fare una scelta ben ponderata è bene considerare alcuni aspetti.

Infatti, non conoscere alcuni parametri potrebbe metterti in difficoltà e farti fare una scelta finale che non rispecchia al meglio le tue reali necessità.

Ecco per te alcuni consigli utili che ti possono essere davvero utili.

Navigatore per automobile migliore: il suo display

Il primo aspetto su cui ci andiamo a soffermare è sicuramente il display. D’altronde è proprio quel elemento in cui andrai a vedere le diverse informazioni quindi è estremamente importante che sia valutato con cura.

Due sono le cose a cui devi dare attenzione:

  • dimensione
  • risoluzione

Per quanto riguarda la dimensione, in commercio, troverai modelli che vanno dai 4 ai 7 pollici.

Ovvio che, maggiore è la grandezza dello schermo migliore sarà anche la visione della mappa.

Certo è che, maggiore grandezza equivale a maggior ingombro sul cruscotto.

Valuta lo spazio della tua macchina e trova l’equilibrio giusto.

Per la risoluzione, invece, ecco che dovrebbe essere almeno 480 x 272 pixel.

Occhio poi alla funzione touch che è stra consigliata.

Navigatore per automobile migliore: le sue mappe

Eccoci ora al parametro principe quando si parla di navigatore satellitare, ovvero le mappe ed i suoi diversi aggiornamenti.

In linea di massima si possono trovare modelli che hanno 22 mappe caricate, per arrivare anche ad un 57 o più nei modelli più costosi.

Diciamo che tutto dipende anche dall’uso che andrai farne ed è scontato dire che maggiore è il numero di mappe maggiore è anche la sua versatilità.

Tuttavia, visti i costi piuttosto alti dei navigatori con mappe di tutto il mondo, il nostro consiglio è di optare per un modello simile solo se davvero si guida anche al di fuori dell’Europa.

Come ultimo consiglio per quanto riguarda questo parametro, ti possiamo dire di controllare prima dell’acquisto che siano garantiti aggiornamenti gratuiti periodici.

Navigatore per automobile migliore: la sua connettività

Altra aspetto è la connettività che, al giorno d’oggi, è davvero essenziale.

Avere un navigatore GPS che si connette al tuo smartphone od altri dispositivi ti dà accesso a molte funzioni utili.

Ad esempio, potrai sfruttare il navigatore come altoparlante, ricevere notifiche e rispondere alle chiamate.

La connessione può avvenire tramite bluetooth o wifi a seconda del modello.

Ci sono modelli che hanno anche la possibilità di inserire SIM per avere una connessione internet autonoma.

Navigatore per automobile: le sue funzioni

Potevamo non parlarti anche delle diverse funzioni che un navigatore GPS ha? Ovvio che si.

Le funzioni che puoi trovare sono diverse:

  • segnalazione autovelox e tutor
  • segnalazione dei diversi limiti di velocità
  • calcolo della durata del percorso
  • segnalazione traffico in tempo reale
  • ricerca a parcheggio, sia a pagamento che gratuito
  • segnalazione eventi e punti di interesse
  • salvataggio delle destinazioni preferite

Ovvio che la scelta deve cadere su un modello che ha le funzioni di cui davvero necessiti. Pensa bene a cosa desideri e quali sono quelle opzioni che possono davvero facilitarti nei tuoi spostamenti.

Navigatore per automobile: la memoria e la batteria

Infine non potevamo non dare un occhio anche alla memoria ed alla batteria del navigatore satellitare.

Solitamente l’autonomia di un navigatore varia dai 60 minuti alle 2-3 ore. Più il modello è costoso maggiore è la durata della batteria. Almeno in linea di massima potrai notare che è proprio così.

Ti possiamo dire, comunque, che collegando il navigatore alla presa accendisigari od alla presa USB (se la tua auto ne è provvista) potrai continuare ad utilizzarlo tranquillamente. Accertati di questa funzione però. Alcuni modelli economici, ad esempio, non funzionano durante la carica.

Per quanto concerna la memoria, invece, ecco che ti consigliamo di optare per un modello che abbia uno spazio di almeno 8 GB.

L’ideale, poi, sarebbe optare per una memoria espandibile con l’inserimento di una micro SD.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here