Panca ad inversione migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
17
Panca ad inversione migliore

La panca ad inversione, chiamata anche con il termine panca gravitazionale, è sicuramente uno di quegli attrezzi che stanno sempre più spopolando nelle diverse palestre.

Perfetta per chi soffre di mal di schiena, infatti, è sempre più utilizzata sia nell’ambito sportivo professionali, che nell’ambito casalingo.

I tempi sono radicalmente cambiati rispetto a molti anni fa. I lavori sono sempre più statici, e sono sempre di più le ore che si passano seduti davanti ad una scrivania ed ad uno schermo.

Per quanto si legga, e si sappia, di come mantenere una postura corretta anche da seduti sia estremamente importante, bisogna ammettere che non tutti danno una grande importanza a questo fattore.

Ciò che ne consegue è un dolore alla colonna vertebrale, alla cervicale ed un indebolimento a tutto la struttura muscolare della parte superiore.

Inutile dire che, questa situazione, non è sicuramente delle più rosee.

Proprio per questo motivo è bene avere uno stile di vita attivo e fare della sana attività fisica in modo regolare.

Solo con le giuste cure, ed anche una giusta prevenzione, sarà possibile eliminare quei fastidiosi dolori che ti tormentano ogni giorno.

Tra le cure e le strategie di prevenzione c’è sicuramente anche la b.

Ma come scegliere il modello adatto alle tue esigenze? Come far si che questo attrezzo sia davvero utile?

Scopriamolo insieme.

Panca ad inversione migliore: le sue caratteristiche

Partiamo da un presupposto importante: la panca ad inversione viene utilizzati dall’esercito per mantenere perfettamente in forma ed in salute i vari soldati.

Già questo dettaglio dovrebbe farti comprendere come la panca gravitazionale, se usata correttamente, possa portare davvero dei grandi giovamenti.

A questo possiamo aggiungere anche diversi pareri positivi di dottori e sportivi che inseriscono nella loro routine anche questo attrezzo sportivo.

Ma come funziona la panca ad inversione?

Come già potrai capire dal suo nome, consiste in un attrezzo che ti permette di rimanere a testa in giù eliminando, così, l’effetto negativo che la forza di gravità può avere sulla tua colonna vertebrale.

È importante dire, però, che questo tipo di attrezzo non si sposa bene con tutti i tipi di problemi alla schiena, e deve essere usata nel modo più corretto ed indicato per la tua tipologia di dolore.

Prima di procedere effettivamente con questo genere di acquisto è bene che tu consulta uno specialista se il tuo dolore è davvero forte ed insistente.

Detto questo possiamo procedere con le diverse caratteristiche che devi considerare per fare un acquisto azzeccato.

 

Panca ad inversione migliore: la sua struttura

Come prima cosa devi osservare la struttura della panca ad inversione.

Scoprendo la struttura, vedrai, che comprenderai anche meglio il suo funzionamento.

La panca gravitazionale è composta da una struttura metallica e da una panca su cui ci si può distendere.

Gli elementi che compongono tutto questo sono:

  • poggiatesta
  • poggiapiedi
  • impugnature, che variano in forma e dimensione a seconda del modello

La panca, poi, può essere rivolta e messa in diverse angolazioni per permetterti di eseguire diversi esercizi a seconda delle tue necessità.

Parlando di struttura è bene osservare anche altri importanti parametri:

  • dimensione
  • peso
  • portata
  • comfort

In merito alla dimensione devi sapere che potrai trovare modelli richiudibili, e quindi molto compatti, e modelli non richiudibili.

In questo caso non vi è un modello migliore o peggiore, tutto dipende dallo spazio e dalle necessità specifiche che tu hai.

Ottimi, poi, i modelli che ti permettono di calibrare e regolare la lunghezza a seconda delle tue esigenze.

In media si va dai 140 cm ai 198 cm.

Parlando del peso, invece, devi sapere che si va all’incirca dai 20 ai 30 kg. Tutto dipende dai materiali di costruzione utilizzati.

Per quanto concerne la portata, i modelli in commercio arrivano ad un massimo di 130-150 kg. Insomma ha un ampio campo di utilità.

Infine eccoci ad esaminare per un attimo il comfort dell’attrezzo.

È bene che la panca sia rivestita di un materiale imbottito.

Ci sono modelli che sono rivestiti da un materiale rigido, ma sono decisamente più scomodi.

Il poggiatesta è sempre rivestito, come anche i poggiapiedi.

 

Panca ad inversione migliore: la sua inclinazione

Abbiamo più volte parlato di come, la panca gravitazionale, ti permetta di rimanere in una posizione a testa in giù per un lasso di tempo specifico.

Per permettere ciò, è ovvio che possa essere inclinata in diversi modi.

Per questo motivo, l’inclinazione, è estremamente importante quando si parla di un attrezzo sportivo del genere.

L’inclinazione può andare dai 90° fino ai 180°.

Cosa importante da tenere conto, sono anche le inclinazioni intermedie che possono radicalmente fare la differenza sul suo utilizzo.

I modelli più basici possono avere solo 3-4 inclinazioni disponibili, mentre i modelli più avanzati possono offrirti la possibilità di fissare la struttura anche ogni 10-20°.

Ovvio che, maggiori sono le inclinazioni possibili, maggiore è anche la versatilità del modello.

 

Panca ad inversione migliore: la sua sicurezza

Devi ammetterlo, a sentire parlare di posizioni a testa in giù qualche dubbio è salito nella tua mente.

Beh, puoi metterti più che tranquillo perché è tutto totalmente sicuro.

Se però ancora non sei così convinto e sereno ci sono alcuni piccoli aspetti che puoi osservare per capire se, il modello in questione, è davvero sicuro e stabile o no.

Prima di tutto può esserti di grande aiuto la presenza di una certificazione ISO.

Questi tipi di certificazioni sono un indice più che affidabile di come, la panca, sia stata costruita seguendo tutte le accortezze del caso.

Altro elemento utile è senz’altro la presenza di una cintura di sicurezza.

Non è presente in tutti i modelli, ma se c’è è un valido aiuto per evitare scivolamenti improvvisi e possibili incidenti, che comunque di base non dovrebbero capitare.

Importante poi anche la presenza di maniglie laterali che, oltre a permette una presa sicura, permette di avere anche una sorta di barriera anticaduta.

Sono tutti piccoli elementi ma che nell’insieme ti possono aiutare a sentirti più sicuro e stabile durante i vari esercizi.

 

Panca ad inversione migliore: i suoi benefici

Prima di procedere con la parte successiva del nostro articolo in cui andremo a scoprire i diversi modelli di panca gravitazionale in commercio, ci sembra giusto spiegarti un po’ più approfonditamente i diversi benefici che puoi trarre da questo strumento.

Per capire tutto ciò, devi un attimo capire il funzionamento del nostro corpo.

La colonna vertebrale è formata da alcuni dischi che, durante il giorno e le diverse attività, subiscono uno schiacciamento dovuto dalla forza di gravità che pesa sul nostro corpo.

Per avere conferma di tutto ciò puoi anche provare a misurare la tua altezza al mattino appena svegliato, per poi ripetere la misurazione alla sera.

Vedrai che la tua altezza sarà un po’ diminuita nell’arco della giornata (si tratta di pochi millimetri ma che già fanno comprendere un po’ il meccanismo), per poi tornare come sempre dopo una bella dormita in posizione distesa.

Per alcune persone con problemi alla schiena specifici, od anche con una sensibilità maggiore, ecco che questo schiacciamento avviene in maniera più importante, causando un forte dolore.

Anche per gli atleti viene tutto enfatizzato a causa dei duri allenamenti che devono affrontare.

Basti pensare agli squat con grande sovraccarico, od anche alla semplice corsa in cui si hanno balzi continui ad ogni passo.

Insomma, la nostra povera colonna vertebrale è messa a dura prova ogni singolo giorno.

La panca ad inversione ha lo scopo di invertire questa rotta e di eliminare la forza di gravità per qualche minuto dando un grande sollievo ai diversi dischi vertebrali che possono cosi distendersi.

Inoltre, devi sapere che, ha anche un impatto positivo sulla tua circolazione sanguigna migliorando l’attività cardiaca, polmonare ed anche l’aspetto della tua pelle.

 

Panca ad inversione migliore: i modelli scelti da noi

Eccoci ora alla parte che già ti avevamo accennato, ovvero la parte in cui andiamo a svelarti quali sono alcuni dei migliori modelli di panca ad inversione in commercio.

Abbiamo tenuto conto dei diversi parametri ed anche delle diverse necessità che tu stesso puoi avere.

I modelli da noi scelti sono stati divisi in fasce di prezzo in modo da darti una valutazione ancora più veloce e pratica da fare.

 

Panca ad inversione ad alto profilo migliore: Klarfit Ease Delux • Panca ad Inversione

Klarfit Ease Delux Panca ad InversioneCominciamo con un modello estremamente di qualità che sicuramente soddisferà tutte le tue esigenze.

Si tratta della Klarfit Ease Delux che, oltre ad offrirti tutte le caratteristiche di una panca gravitazionale, ti offre anche la funzione massaggio.

La panca, infatti, se collegata alla rete elettrica, ti garantirà uno schienale riscaldato e massaggiante per rilassare ancora di più la tua povera schiena.

Lo schienale massaggiante, poi, può essere tolto per effettuare i diversi esercizi possibili con l’attrezzo.

Ha un peso di circa 28 kg ed una portata che arriva fino a 136 kg.

La lunghezza è regolabile e copre fino ad un’altezza di 198 cm.

Ti permette, poi, di regolare l’inclinazione come meglio lo desideri avanzando di 20° per livello.

È un modello salvaspazio in quanto può essere chiuso e riposto anche dietro ad una porta.

Il costo è di 219,99 euro.

 

Panca ad inversione con rapporto qualità-prezzo migliore: Fassi Power 50

Fassi Power 50 Panca inversionePassiamo ora ad un altro modello davvero ottimo, e che ha anche un prezzo un po’ più basso rispetto al precedente.

Si tratta di una panca gravitazionale con schienale rigido, ma che nonostante non abbia un’imbottitura è davvero molto confortevole grazie ad un rivestimento ergonomico.

Presenta due impugnature laterali a maniglia antiscivolo che, oltre a darti un attacco, ti aiutano anche ad evitare spiacevoli cadute.

La lunghezza si può regolare tranquillamente ed è perfetta fino ad un’altezza di 198 cm.

L’inclinazione può essere regolata in diversi livelli: 20°, 40°, 60°, 80°.

Si sposa benissimo con moltissimi esercizi e con le diverse necessità che puoi avere.

È un modello richiudibile e salvaspazio.

Il costo è di 144,04 euro.

 

Panca ad inversione economica migliore: Homcom

homcom Panca ad InversioneEccoci infine a presentarti un modello economico, ma allo stesso tempo di qualità perché la tua sicurezza per noi è importante.

Ha una lunghezza regolabile che si adatta praticamente a tutte le persone che hanno un’altezza che va dai 147 cm ai 198 cm.

La struttura è realizzata in acciaio resistenze e le maniglie posti ai lati sono rivestite in materiale antiscivolo per garantirti una presa più sicura possibile.

Ha una portata di 136 kg ed è un modello salvaspazio. Perfetta da richiudere e riporre dopo ogni utilizzo

Comprende anche una cintura di sicurezza e l’inclinazione è regolabile in diversi livelli.

Ha un peso di soli 21 kg.

Il costo è di 106,95 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here