Penna 3D migliore • Prezzi, consigli e recensioni • 2019

0
9
Penna 3D migliore

Se c’è un oggetto frutto del progresso che sta attirando sempre di più l’attenzione, quella è proprio la penna 3D.

La penna 3D è una penna speciale che ti permette di creare dei veri e propri disegni in 3D senza l’ausilio di nessuno computer od altro dispositivo tecnologico. Le uniche cose che servono sono la tua fantasia e la tua creatività.

Ma cos’è realmente questa speciale penna?

In pratica è una penna a tutti gli effetti, solo che al posto dell’inchiostro vi è un materiale plastico.

Questo materiale ti permette di disegnare ed allo stesso modo creare a tutti gli effetti il progetto che hai in testa.

Ok, la cosa ti sta incuriosendo lo sappiamo.

Mettiti comodo e cerchiamo di scoprire tutto quello che c’è da sapere a riguardo affinché tu possa trovare la penna dei tuoi sogni e divertirti con essa.

Penna 3D migliore: le sue caratteristiche

Come ti abbiamo già accennato poco fa, la penna 3D ha del materiale plastico al suo interno che fuoriesce dalla punta al posto dell’inchiostro.

Questo materiale plastico ti consente ti realizzare il tuo disegno in modo reale sia in orizzontale che in verticale.

Sembra quasi una magia.

Con una “semplice” penna potrai creare i tuoi oggetti di fantasia: gioielli, farfalle, piccole casette, animali, cubi e molto altro ancora.

In commercio esistono moltissimi modelli ma, essendo un oggetto ancora poco conosciuto, può non essere facile capire quale sia il modello perfetto per te.

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche che devi osservare per essere sicuro di fare un vero affare.

Penna 3D migliore: come funziona

Prima di tutto cerchiamo di comprendere insieme il funzionamento di questa penna.

La penna 3D funziona grazie ad un collegamento con l’energia elettrica. O meglio, hanno una batteria ricaricabile al loro interno che può essere caricata tramite cavo USB oppure alimentatore apposito.

Una volta inserito il filamento plastico si può passare all’accensione che servirà per il riscaldamento del tutto e quindi al relativo scioglimento del filamento prima inserito.

Una volta che il materiale inserito è semi-sciolto si può procedere con il disegnare il progetto che si ha in mente.

Il materiale plastico, mentre esce dalla punta della penna, subisce uno sbalzo di temperatura che lo fa mano a mano indurire.

Ecco, quindi, che tu potrai disegnare e modellare il tuo disegno sia in orizzontale che in verticale per poi tenerlo per mano ed ammirarlo in tutta la sua completezza.

Avrai creato un vero e proprio disegno 3D reale e palpabile.

Penna 3D migliore: le sue tipologie

Fino ad ora abbiamo accennato ad una penna che funziona tramite un filamento plastico inserito.

In tutto questo, però, dobbiamo fare anche una piccola precisazione.

In commercio, infatti, esistono due tipologie di penne 3D ed ora andremo ad illustrartele:

  • penna 3D con filamento plastico
  • penna 3D con inchiostro 3D

Le penne con inchiostro 3D sono indicate, soprattutto, per essere utilizzate dai bambini.

Il funzionamento è sempre il medesimo, ma all’interno presentano un inchiostro speciale. Questo perché?

L’alta temperatura necessaria per lo scioglimento del filamento plastico porta la punta della penna ad una temperatura anche pari a 200-230°.

Puoi ben capire che questo può essere pericolo per un bambino.

Ecco che l’utilizzo di un inchiostro speciale 3D rende il tutto più sicuro ed adatto anche a soggetti in tenera età.

Certo che, per un adulto ed un artista la scelta migliore rimane quella con filamento plastico.

Penna 3D migliore: il materiale plastico

Come avrai già intuito, l’elemento più importante in assoluto quando si parla di questo tipo di oggetto, è il materiale plastico.

Dalla tipologia e dalla qualità di questo filamento ne consegue, poi, anche il risultato finale, oltre che il funzionamento vero e proprio.

In commercio puoi trovare due tipologie:

  • ABS
  • PLA

Il filamento ABS (che sta per acrilonitrile, butadiene e stirene) è molto comune ed è lo stesso materiale che si usa anche per le stampe 3D.

Si fonde ad una temperatura più alta e necessità anche di una maggiore velocità nella lavorazione in quanto tende a solidificarsi in maniera abbastanza rapida.

Il filamento PLA, invece, si scioglie e temperature più basse ed è perfetto anche per chi non è molto pratico in quanto si solidifica più lentamente e ti permette di modellare il tutto con più calma.

Diciamo che, se desideri fare lavori 3D in orizzontale può andare bene anche il semplice PLA, se invece desideri creare oggetti che possano reggersi anche da soli, ecco che si rende necessario l’utilizzo del ABS.

In commercio, comunque, vi sono penne che funzionano con entrambi i filamenti. Sono sempre da preferire in quanto ti offrono una maggiore versatilità nel tempo.

Parlando di filamenti di plastica ci sembra giusto farti notare che vi sono anche dimensioni diverse.

Infatti, i diversi filamenti possono avere diametri che vanno da 175 mm a 300 mm.

Penna 3D migliore: la sua struttura

Passiamo ora all’aspetto strutturale di questo oggetto.

Di per sé, la penna 3D ha una struttura leggermente più grande rispetto ad una classica penna da scrivere. È un pò più voluminosa, e d’altronde è ben comprensibile il perché.

Più che sulla dimensione reale, però, è bene concentrarsi su altri aspetti, ad esempio sui controlli che essa può avere.

Solitamente vi è sempre una piccola lucina che sta ad indicare il livello di carica.

I colori, in linea generale, sono: rosso per carica completa e verde per carica in corso.

Molto modelli, poi, hanno anche un piccolo display LCD che ti permette di vedere ed impostare molti dettagli.

Ad esempio:

  • la velocità di estrusione
  • il tipo di filamento
  • eventuali problemi di funzionamento
  • eliminazione automatica del filamento in caso di inutilizzo

Penna 3D migliore: qualche consiglio utile

Prima di procedere con la parte successiva del nostro articolo, vogliamo darti qualche utile consiglio affinché l’utilizzo di questo oggetto possa regalarti grandi soddisfazioni.

All’inizio potrà non essere semplicissimo capire come regolare ed utilizzare il filamento di plastica semi liquido.

Cerca di non scoraggiarti e di divertirti in ogni momento.

Solitamente ogni confezione presenta anche dei filamenti in omaggio.

Utilizza quelli per fare delle prove e prendere confidenza con l’oggetto.

Ricorda, inoltre, di fare sempre attenzione perché si tratta di temperature molto alte.

Evita di toccare la punta della penna ed aspetta sempre 5-10 secondi prima di toccare il filamento per modellarlo a tuo piacimento.

Penna 3D migliore: i modelli scelti da noi

Eccoci ora al momento in cui andiamo a scoprire alcuni dei migliori modelli di penne 3D in commercio.

Non è stato facile barcamenarsi tra i tantissimi modelli ma siamo arrivati a delle conclusioni di cui siamo davvero soddisfatti.

Troverai il tutto in ordine decrescente di prezzo.

Abbiamo inserito anche un modello per i bambini così che tu abbia una visione completa delle diverse offerte e tipologie.

AIO Robotics aiopen Premium

penna 3D AIO Robotics aiopen Premium

Ecco una penna davvero eccellente sia per la qualità dei materiali utilizzati che per il suo funzionamento vero e proprio.

Si tratta di un modello compatibile solo con filamenti plastici in PLA.

Dispone di un display OLED chiaro e facilmente comprensibile in cui è possibile vedere la temperatura e la velocità di stampa.

La temperatura può essere regolata manualmente salendo o scendendo anche di un solo grado per volta.

Il punto di forza di questo modello è sicuramente la sua struttura elegante e molto compatta che la rende quasi simile alle classiche penne biro.

La confezione include anche due filamenti plastici PLA in due colori diversi.

Il costo è di 59,99 euro.

Penna 3D per Bambini Digihero

Penna 3D per Bambini

Ecco ora una penna perfetta per i bambini, anche se utilizza filamenti di materiale plastico e non inchiostro.

È studiata e progettata per offrire qualità ed allo stesso tempo sicurezza.

Infatti presenta la possibilità di regolare la temperatura in maniera semplice ed autonoma.

È compatibile sia con filamenti ABS che con filamenti PLA.

Entrambi sono anche inclusi nella confezione in ben 12 colori diversi per permettere al bambino, ma anche all’adulto a dire il vero, di sbizzarrirsi e divertirsi fin da subito.

Il display OLED, poi, permette una lettura facile delle impostazioni.

La struttura è ergonomica e compatta e ben si adatta anche alle piccole manine dei bambini.

Il costo è di 42 euro circa.

Penna 3D Professionale Fede

Penna 3D Professionale,Fede

Ora un altro modello davvero ottimo, e d’altronde non lo avremmo inserito se non fosse così.

Presenta uno schermo LCD con il quale è possibile vedere ed impostare la temperatura.

Non solo, perché è possibile regolare anche la velocità di stampa in tre diverse modalità: lenta, media e veloce. In questo caso la temperatura cambia in automatico.

È perfetta da usare sia con filamenti ABS che con filamenti PLA.

Nella confezione potrai trovare davvero moltissimi accessori a partire proprio da ben 12 filamenti.

Inoltre troverai un tavolo in PVC per fare i tuoi disegni, due coperchi proteggi dita ed uno stencil per il disegno.

Compatta ed ergonomica ha un costo di 36 euro circa.

GIANTARM Penna 3D

GIANTARM Penna 3D Stampa

Infine un modello con un perfetto equilibrio tra qualità e prezzo.

Presenta uno schermo LCD in cui è possibile vedere lo stato della batteria, la velocità di stampa e la temperatura.

Tra l’altro, sia la velocità che la temperatura sono perfettamente regolabili manualmente.

Un modello che ben si adatta anche ai bambini per la sua compattezza e facilità di utilizzo.

Nella confezione potrai trovare, oltre ai 12 filamenti PLA di prova in diversi colori, anche un utile manuale d’uso, dei pencil, un poggia penna ed anche dei modelli in 2D per imparare al meglio e diventare sempre più creativo ed artista.

Il costo è di 34 euro circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here