Come pulire friggitrice ad aria (guida)

0
70
Copertina come pulire friggitrice ad aria

Hai una friggitrice ad aria e non sai come pulirla? Le popolari friggitrici ad aria, conosciute anche come friggitrici senza olio, ci permettono di cucinare i cibi in modo sano e senza l’utilizzo di oli.

Tuttavia, come qualsiasi altro elettrodomestico, anche questo si sporca! Ancora di più se sei uno di quelli che aggiungono uno o due cucchiai di olio d’oliva in ogni cottura.

Ma niente paura, oggi vi spiegheremo, passo dopo passo, come pulire la vostra friggitrice ad aria facilmente e con poca fatica . Tieniti pronto!

Passaggi per pulire una friggitrice ad aria

Prima di pulire la tua friggitrice ad aria dovresti sapere esattamente quali elementi possono essere puliti. Ovviamente, i componenti elettrici devono essere tenuti fuori dalla portata dell’acqua.

Allo stesso modo bisogna usare detersivi non abrasivi e spugne morbide che non rovinino il materiale antiaderente. Quindi, i prodotti che puliranno la tua friggitrice ad olio senza danneggiarla sono il sapone per lavastoviglie , un comune sgrassatore, l’aceto bianco (pulizia speciale), un panno in microfibra o la parte morbida di una comune spugna.

Ora, per pulire correttamente e in pochi minuti una friggitrice ad aria (Air Fryer), segui questi passaggi:

1. Rimuovere l’olio e i resti di cibo all’interno con carta da cucina

Con la friggitrice ad aria scollegata e fredda, rimuovi tutte le parti dalla ciotola principale (vaschetta base) e mettile nel lavandino. Quindi, con carta da cucina, rimuovere tutto l’olio o i resti di cibo all’interno.

2. Pulire le parti con detersivo per piatti e acqua calda

Successivamente, pulisci accuratamente tutte le parti con detersivo per i piatti, acqua calda (o tiepida) e il lato liscio di una spugna.

Se vedi che il grasso rilasciato dal cibo è molto appiccicoso o aderisce agli accessori, metti in pratica il seguente trucco: spruzza aceto bianco su tutte le parti della friggitrice ad aria e lascia riposare questo prodotto per 10-15 minuti. L’aceto ammorbidirà il grasso più duro nell’apparecchio.

Se invece notate che i piccoli elastici della griglia interna sono sporchi, aiutatevi con uno spazzolino riciclato per rimuovere il grasso che hanno accumulato.

Si sconsiglia l’uso di spugne metalliche, candeggina (candeggina) o prodotti simili per lavare la vasca e il cestello di una friggitrice ad aria, in quanto possono graffiare e danneggiare il suo rivestimento antiaderente.

3. Pulire il rivestimento della friggitrice ad aria con un panno in microfibra e sapone

In generale, il rivestimento delle friggitrici senza olio è solitamente in acciaio inossidabile. Se questo è il tuo caso, dovresti fare attenzione e utilizzare solo un panno imbevuto di acqua saponata per pulire l’intero coperchio della friggitrice.

Gli apparecchi in acciaio inossidabile tendono a graffiarsi se vi applichiamo prodotti abrasivi. Indubbiamente, il miglior trucco per evitare di graffiarle è pulirle con un panno in microfibra con acqua calda e sapone.

Infine, prima di rimettere insieme i pezzi, assicurati che siano asciutti.

Suggerimenti per far durare più a lungo la tua friggitrice ad aria

Scegliere la migliore friggitrice ad aria è sicuramente un buon punto di partenza (che ci sentiamo assolutamente di consigliarti) per poter beneficiare a lungo dei vantaggi offerti da questo genere di elettrodomestici, ma non significa avere la certezza che questo possa durare per tanti anni. Un po’ come accade per forno e friggitrice tradizionale, infatti, la manutenzione rivestirà un ruolo fondamentale.

Acqua calda per grasso molto incrostato

Se la tua friggitrice ad aria ha un grasso molto appiccicoso, versa da due a tre tazze di acqua calda e una buona spruzzata di detersivo per i piatti. Quindi lascialo in ammollo per mezz’ora prima di strofinare con una spugna morbida e risciacquare con acqua tiepida.

Usa un foglio di carta da forno

Per evitare che il grasso si attacchi alla tua friggitrice ad aria, ti consigliamo di posizionare uno strato di carta da forno sul fondo del cestello. In questo modo l’olio sprigionato dagli alimenti cadrà sul foglio di carta, così da evitare che la friggitrice si sporchi eccessivamente.

Pulisci la friggitrice ad aria dopo ogni utilizzo

In generale, si consiglia di pulire la friggitrice ad aria dopo ogni cottura. In questo modo eviterai che sporco e grasso si accumulino nelle sue parti. Se vuoi che la tua friggitrice ad aria funzioni e cucini come il primo giorno, devi pulirla dopo ogni cottura.

Ricorda che questa friggitrice non ha bisogno di olio per cucinare, quindi eviti in gran parte le temute macchie di grasso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here