Come pulire la lavatrice

0
77
come pulire la lavatrice

La pulizia della lavatrice può sembrarti complicata ma se vuoi conservare la lavatrice più a lungo e continuare a lavare come il primo giorno, assicurati di pulirla frequentemente e di mantenerla bene. I tuoi vestiti usciranno sempre puliti, eviterai cattivi odori, la tua lavatrice durerà più a lungo e potrai risparmiare un sacco di soldi sui guasti.

Migliora il lavaggio e prolunga la vita della lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico che rimane umido a lungo: batteri e germi possono accumularsi, diventando fonte di cattivo odore  che andrà ad intaccare i vestiti. Mantenere sempre pulita la lavatrice è altamente raccomandato ma stai certo che la lavatrice non lo farà da solo. 

Continua a leggere la nostra guida e scopri come pulire e prenderti cura della tua lavatrice per prolungare la sua vita e quella dei tuoi vestiti.

Quanto spesso devi pulire la lavatrice?

Pulire la lavatrice quattro volte all’anno eviterà l’intasamento, assicurando che sia sempre pulita. Tuttavia, puoi pulire più spesso guarnizioni, cassetto, oblò o qualsiasi cosa ritieni necessaria.

L’esterno di una lavatrice si pulisce facilmente con un panno umido, ma il segreto è non dimenticare di pulire l’interno della lavatrice: la gomma, i cassetti del detersivo, il filtro.

Con una buona cura e preparando bene il bucato, la vita della tua lavatrice si allungherà e potrai evitare costosi guasti.

Se, in ogni caso, la tua lavatrice non ce la fa più e hai bisogno di un’altra, consulta il nostro articolo sulle migliori lavatrici dove puoi vedere le lavatrici in commercio con i loro risultati nei nostri test e i loro prezzi.

Come pulire la guarnizione della lavatrice

La guarnizione della lavatrice è uno degli elementi che si consumano di più a causa dell’uso. Viene utilizzata per evitare che l’acqua penetri durante il lavaggio. Spesso perde efficacia quando si sporca o addirittura ammuffisce.

Per pulire la guarnizione, apri completamente lo sportello e tira la guarnizione (senza rimuoverla dalla sua sede) in modo che le pieghe siano all’esterno. Pulisci tutti i resti che ci sono sopra strofinando con un panno imbevuto di acqua con aceto o, meglio ancora, un semplice sgrassatore. Rimuovi i resti di muffa o polvere e asciuga con un altro panno pulito.

Altri trucchi da tenere in considerazione per prenderti cura della guarnizione della tua lavatrice sono:

  • Asciugare la guarnizione dopo ogni lavaggio
  • Lasciare la porta aperta quando si estraggono gli indumenti, in modo che la lavatrice si asciughi all’interno 

Come sciacquare i cassetti del detersivo

Altro passaggio molto importante da non sottovalutare nella cura della tua lavatrice è la pulizia dei cassetti del detersivo.

Ti basterà tirare il cassetto del detersivo e sollevarlo. Nella maggior parte delle lavatrici è possibile rimuoverlo completamente in questo modo. Una volta tirato fuori, sciacqualo bene sotto il rubinetto fino a rimuovere ogni traccia di detersivo e ammorbidente eventualmente rimasta. Lascialo scolare e rimettilo a posto.

Per evitare l’accumulo di residui di detersivo, utilizza solo il dosaggio consigliato sull’etichetta del detersivo. Metterne di più non pulisce meglio il bucato, ma è uno spreco e aumenta il numero di fuoriuscite.

Attenzione ai  detersivi di bassa qualità! Potrebbero non dissolversi correttamente, soprattutto in acqua fredda, e finire per rimanere all’interno del cestello, sporcandolo più velocemente del solito.

Pulizia del filtro, la cosa più importante

Tutto ciò che mettiamo nel cestello finirà nel filtro della lavatrice, pelucchi, capelli, monete, carta. Per evitare che il filtro si saturi al punto da impedire il corretto funzionamento della lavatrice, ti consigliamo vivamente di pulire regolarmente il filtro.

Come pulire il filtro della lavatrice

  • Staccare o scollegare la lavatrice, appoggiare sul pavimento una bacinella o degli stracci per raccogliere l’acqua accumulata, oppure un recipiente di altezza ridotta
  • Estrarre il filtro, che normalmente si trova nella parte inferiore della lavatrice o nel suo zoccolo. Per aprirlo potrebbe essere necessario utilizzare una moneta
  • Puliscilo sotto un getto di acqua fredda, aiutandoti con una spugnetta abrasiva e un vecchio spazzolino da denti per raggiungere le zone più difficili
  • Asciugalo prima di rimetterlo a posto

Questa operazione dovrebbe essere eseguita almeno un paio di volte all’anno. Inoltre, dovresti pulirlo anche ogni volta che lavi capi molto sporchi che potrebbero avere fili allentati, se ti accorgi che un oggetto è stato inserito con noncuranza o se hai visto che il capo si è deteriorato durante il lavaggio.

Chiari sintomi che è necessario pulire il filtro sono per esempio che la lavatrice, dopo aver terminato il programma, trattiene l’acqua all’interno del cestello, o che i vestiti, dopo il lavaggio, siano ancora sporchi.

Come pulire il cestello della lavatrice

Il cestello è un altro elemento della lavatrice che di tanto in tanto deve essere pulito. Basta seguire piccole e semplici regole per pulire al meglio il cestello.

Programma un ciclo di lavaggio lungo con la lavatrice vuota e che riempia il cestello con molta acqua. Non introdurre detersivo, ma usa un decalcificante, aceto o acido citrico per pulire la lavatrice. Al termine del ciclo, il tamburo sarà pulito.

Molte lavatrici di ultima generazione hanno tra i programmi preimpostati il programma “Pulizia”. Puoi utilizzare anche questo programma per pulire il cestello.

Come disinfettare la lavatrice

Per igienizzare la tua lavatrice, metti mezzo bicchiere di aceto nella vaschetta del detersivo ed esegui un lavaggio a carico vuoto con acqua alla massima temperatura.

Come rimuovere il calcare dalla lavatrice

Se vivi in una zona con acqua dura, puoi utilizzare ad ogni lavaggio un prodotto anticalcare per evitare la sua formazione.

Un’altra opzione è utilizzare un prodotto per la pulizia della macchina ogni 2-3 mesi che aiuta a pulire i tubi e i condotti interni della lavatrice. Puoi acquistare il “cura lavatrice” anche nei supermercati o negozi di detersivi.

Conclusioni

Con questi piccoli accorgimenti, le tue lavatrici vivranno più a lungo, funzioneranno meglio e i tuoi capi usciranno perfetti.

Non dimenticare, però, di seguire le linee guida del produttore e di consultare il manuale della vostra lavatrice per le istruzioni specifiche sulla pulizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here