Pulizia del viso fai da te: 5 tecniche per farla in casa

0
39
pulizia del viso fai da te

Tutti desideriamo una pelle del viso bella, senza imperfezioni, ma difficilmente ci impegniamo per averla. Nella nostra vita quotidiana piena di caos e liste di cose da fare, sono poche ad avere il tempo per andare in un centro estetico e prendersi cura della propria pelle.

La maggior parte di noi non dedica nemmeno 20 minuti alla pulizia della pelle, per non parlare della cura intensiva del viso. Ma non ci rendiamo conto che tutti hanno bisogno di una pulizia regolare per avere un aspetto sano e radioso.

pulizia viso fai da te per un volto perfetto

E’ arrivato il momento di prendersi cura della propria pelle partendo da alcune basi fondamentali. Dopotutto, il nostro viso è ciò che ci tradisce quando siamo eccitati, felici o stressati.

La nostra pelle ha bisogno di essere curata regolarmente. Dunque, è consigliabile svolgere la pulizia del viso in maniera completa e accurata una o al massimo due volte a settimana.

Come effettuare la pulizia del viso fai da te in casa

È di fondamentale importanza avere a disposizione una spazzola pulizia viso, che stimola la circolazione della zona facciale e fa assorbire in maniera più efficace i diversi prodotti, così da ottenere risultati visibili al termine di ogni singolo trattamento.

Pulizia viso fai da te

Passiamo alle tecniche fondamentali per migliorare la bellezza naturale del viso e tenere a bada le imperfezioni.

Pulizia viso, prima fase: Detersione

Pulizia viso: Detersione

Un primo elemento essenziale per un viso sano è una base pulita

Inizia a massaggiare con un detergente schiumogeno per il viso (per due minuti), accompagnato da spazzole vibranti o in silicone che possano favorire la rimozione di eventuali residui. 

Concentrati soprattutto su fronte, naso e mento, poiché questi punti tendono a trattenere l’olio in eccesso. Sciacqua poi con acqua tiepida.

Pulizia viso, seconda fase: Esfoliazione

Pulizia viso: Esfoliazione

L’esfoliazione è la chiave per una pelle giovane e luminosa, poiché rimuove le cellule morte della pelle dalla superficie e aumenta il flusso di sangue al viso. 

Dopo aver pulito perfettamente la tua pelle, prova uno scrub con prodotti naturali e facilmente reperibili.

Uno scrub semplice e molto veloce è quello composto da miele e zucchero (6 cucchiai di zucchero, 1 di miele), in alternativa, al miele è possibile utilizzare l’olio di cocco o lo yogurt.

Una volta creata la miscela è necessario applicarne una generosa dose sul viso e massaggiare finché tutti i granelli non si sono completamente sciolti.

Al termine sarà poi necessario rimuovere i residui con un panno in microfibra o una spugnetta umida.

Pulizia viso, terza fase: Maschera purificante

Pulizia viso: Maschera purificante

Per eliminare completamente tutte le impurità dal viso nonché dai pori è importante proseguire con una maschera viso purificante.

Basta mescolare in una ciotola qualche cucchiaio di miele, altamente nutritivo e dall’effetto cicatrizzante, insieme al succo di un limone fresco, astringente e ottimo per depurare.

In alternativa, frulla o schiaccia con la forchetta la polpa di una banana e aggiungi qualche cucchiaio di yogurt in modo da creare un impasto non troppo liquido.

In entrambi i casi, massaggia il viso, senza dimenticare fronte e collo, lascia agire per qualche minuto per poi sciacquare il tutto con acqua tiepida.

La pelle in un attimo sarà rigenerata e splendente.

Pulizia viso, quarta fase: Tonico

Pulizia viso: tonico fai da te

Se non hai ancora introdotto il tonico nella tua routine della cura della pelle, ora è il momento giusto. 

Il tonico funziona come una sorta di primer perché aiuta la pelle ad assorbire i prodotti che verranno applicati in seguito.

Per creare un tonico in casa si possono mettere in infusione due bustine di camomilla (ancor meglio se si hanno i fiori secchi) in circa 150 ml d’acqua e, dopo averlo filtrato e fatto raffreddare, si applica su tutto il viso

Sarà necessario tamponare, e non strisciare, il prodotto sul viso finché non sarà stato completamente assorbito dalla pelle.

Pulizia viso, ultimo step: Idratazione

Pulizia viso: Idratazione

L’ultimo step essenziale per terminare una corretta pulizia del viso è l’idratazione.

Proteggi il viso utilizzando una crema viso adatta al tuo tipo di pelle e, soprattutto per il contorno occhi, opta per una crema antirughe. Questo tipo di crema non va utilizzata solamente in età avanzata; ricordati che prevenire è sempre meglio che curare.

Affinché la crema venga assorbita correttamente, è sempre consigliabile prelevarne piccole dosi e applicarle nelle diverse zone del viso, avendo cura che essa si asciughi correttamente. 

Massaggia con movimenti circolari, partendo dal mento e muovendoti verso la fronte, questo permetterà di riattivare la circolazione migliorando la tonicità dal volto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here