Rasoio elettrico migliore: prezzi, offerte e consigli – 2018

0
48
Rasoio elettrico

Il rasoio elettrico è un apparecchio estremamente utile per gli uomini.

Il radersi la barba infatti è un’azione che una persona del sesso maschile deve fare assiduamente. Ecco quindi che avere uno strumento che aiuti e velocizzi il tutto può davvero fare la differenza.

La barba per un uomo è un po’ come i capelli per una donna, può radicalmente cambiarne il look.

Rasata, appena appena visibile, lunga, con baffo, solo pizzetto. Moltissime sono le forme e le sfaccettature che una barba può assumere, e per certi uomini è un vero divertimento poter spaziare da un look all’altro.

Sia che tu sia amante della barba rasata o della barba lunga, il rasoio elettrico è sicuramente uno strumento che utilizzerai moltissimo, e se sei capitato in questo articolo significa che ne sei già consapevole.

Scopriamo insieme come scegliere il modello di rasoio elettrico che si sposa al meglio con le tue necessità.

Rasoio elettrico migliore: le sue caratteristiche

Scegliere il modello perfetto di rasoio elettrico non è affatto semplice.

I modelli in commercio sono davvero moltissimi e questa grande varietà può crearti una grande confusione in testa.

Ecco allora che, noi di La scelta migliore, abbiamo pensato di darti le giuste informazioni, affinché il tuo acquisto finale sia più che azzeccato.

Cominciamo con l’esaminare caratteristica per caratteristica.

 

Rasoio elettrico migliore: le diverse tipologia

In commercio potrai trovare diversi modelli di rasoi elettrici.

Tutti questi modelli possono essere divisi in due grandi gruppi:

  • rasoio elettrico a testine rotanti
  • rasoio elettrico con lame

A dire il vero non esiste una tipologia migliore o peggiore in quanto, se scelto un modello di qualità, sono entrambi perfetti per il taglio della barba. Diciamo che la preferenza è più che altro soggettiva e personale.

Tuttavia hanno delle differenze sostanziali nella tipologia di taglio e nella struttura in sé.

Procedendo con le altre caratteristiche potrai comprendere al meglio anche le due diverse tipologie.

 

Rasoio elettrico migliore: la sua struttura

Ora che sai dell’esistenza di due tipologie di rasoi elettrici sei pronto per approfondire anche la struttura vera e propria del rasoio.

In primis devi sapere che un rasoio elettrico è composto dalla testina, che cattura il pelo e lo taglia, e dal corpo dell’apparecchio.

Vediamo prima le differenze strutturali della testina in base alla tipologia del rasoio:

  • rasoio con testine rotanti: la testina ha una forma triangolare e presenta appunto tre testine con lama circolare
  • rasoio a lamine: in questo caso la testina è composta da più lamine ed un coltello interno che taglia il pelo

Per quanto riguarda invece il corpo ti possiamo dire che il rasoio a testine rotanti è molto più massiccio, mentre il corpo del rasoio a lamine è molto più sottile e compatto.

Ci sono però anche caratteristiche strutturali che accumunano entrambe le tipologie ed a cui bisogna dare attenzione.

Ad esempio è bene che il rivestimento sia fatto con un materiale antiscivolo. Perfetti i modelli che sono lateralmente coperti da una plastica gommata.

Inoltre anche il peso ha la sua importanza visto deve essere maneggiato assiduamente.

In linea generale un rasoio elettrico ha un peso di circa 500 grammi. È un peso che ti consente di muovere l’apparecchio in totale libertà, anche dove si necessita una maggiore attenzione e precisione.

Infine, ma non per importanza, è bene verificare che la struttura permetta alla testina di essere flessibile e di seguire così la forma del viso.

 

Rasoio elettrico migliore: il taglio

Eccoci ora alla caratteristica più importante in assoluto quando si parla di un rasoio elettrico: il taglio.

Ti abbiamo già accennato nel paragrafo precedente di verificare che la testina sia ben flessibile.

La flessibilità infatti permette alla testina di aderire perfettamente alla pelle, e di tagliare così anche i peli più corti.

È bene poi verificare che il taglio del rasoio elettrico abbia la funzione sollevamento del pelo. Questa funzione permette alle lamine di sollevare e catturare anche i peli più corti, garantendoti così una rasatura perfetta.

Importante poi anche la funzione di taglio dei peli più lunghi.

Quest’ultima in particolare viene spesso sottovalutata ma, in realtà, i peli più lunghi sono i più difficili da catturare e tagliare.

 

Rasoio elettrico migliore: la sua alimentazione

Passiamo ora a parlare dell’alimentazione di un rasoio elettrico.

In commercio potrai trovare rasoi elettrici alimentati a corrente elettrica e rasoio elettrici alimentati a batteria.

Cerchiamo di scoprirne le differenze così da capire quale tipologia è la migliore per le tue esigenze.

  • Rasoio elettrico con filo. Partiamo con il dirti che questa tipologia è sicuramente la più economica. Ha il vantaggio di non essere influenzato da nessun tempo di ricarica e di essere sempre pronto all’uso. Tuttavia devi tenere conto del fatto che necessita sempre di una presa di corrente e che non può essere usato sotto la doccia. Inoltre ricordati che questa tipologia di rasoio non può entrare in contatto con schiume da barba e gel vari.
  • Rasoio elettrico a batteria. In questo caso diciamo che il prezzo fa la differenza. Più il prezzo è alto, più la qualità del rasoio è migliore. Lo svantaggio principale è quello di essere vincolato alla durata della batteria ed al tempo della sua ricarica. Di positivo però c’è che puoi usarlo praticamente dappertutto, anche sotto la doccia, e ogni tuo movimento non è mai vincolato o disturbato dalla presenza del filo. Tieni presente però che la tipologia di batteria migliore è senza ombra di dubbio quella al litio.

 

Rasoio elettrico migliore: le funzioni e gli accessori

Un rasoio elettrico di base taglia il pelo, ma con le giuste funzioni ed i giusti accessori può diventare uno strumento davvero versatile.

Vediamo insieme quali sono le funzioni e gli accessori che puoi trovare nei diversi modelli presenti in commercio:

  • display, utile per vedere il livello di ricarica del rasoio. Inoltre può fornire anche altre informazioni utili, come ad esempio quando le lame devono essere pulite o sostituite
  • regolatore per la barba, utile per chi non ama la barba completamente rasata. Le regolazioni variano da modello a modello ma solitamente vanno dai 0,5 mm ai 5 mm
  • rifinitore, può essere già integrato nel rasoio elettrico oppure essere integrato in una testina da inter cambiare. Perfetta per rifinire il contorno e specifici dettagli come le basette per esempio
  • regolatore per i peli, utile per chi vuole tagliare anche i peli nelle altre parti del corpo
  • funzione refrigerante, ideale per chi ha una pelle estremamente delicata e sensibile. Aiuta a prevenire irritazioni e arrossamenti dovuti dalla rasatura
  • pennellino per la pulizia delle lame
  • funzione turbo, perfetta per dare una maggiore potenza al taglio
  • funzione wet&dry, ti permette di utilizzare il rasoio elettrico anche sotto la doccia, con schiume, gel da barba e di lavarlo tranquillamente sotto l’acqua corrente
  • custodia, utile per riporlo in totale sicurezza e portarlo sempre con te

Tieni presente che la presenza di tutte, o di alcune, di queste funzioni varia da modello a modello, e molto spesso anche da marchio a marchio.

Abbiamo pensato però fosse giusto che tu avessi ben chiaro cosa il mercato può offrire in generale così da renderti conto la tipologia di modello e di fascia di prezzo risponde al meglio alle tue necessità.

 

Rasoio elettrico migliore: la sua manutenzione

Il rasoio elettrico è uno strumento davvero utile e con una durabilità molto lunga.

Tuttavia, affinché le sue prestazioni siano sempre al top, devi tenere presente che necessita di determinate cure ed accortezze.

In primis devi ricordarti di pulirlo ed eliminare tutti i peli dopo ogni utilizzo.

Per far ciò ti viene in aiuto il pennellino incluso nella confezione di base. Inoltre se opti per un rasoio elettrico wet&dry potrai anche lavarlo con l’acqua in totale sicurezza.

Le lame poi hanno un ciclo di vita che tende ad esaurirsi e quindi dopo un tot di tempo devi necessariamente sostituirle.

Non temere però, perché le lamine devono essere cambiate all’incirca ogni 2 anni, è un’operazione estremamente facile ed il loro costo si aggira sui 20-60 euro a seconda del modello.

Se seguirai la giusta manutenzione ti renderai conto di avere un braccio destro che ti accompagnerà per un lasso di tempo molto lungo.

 

Rasoio elettrico migliore: i modelli scelti da noi

Siamo arrivato ora al punto cruciale, ovvero ai migliori modelli presenti in commercio.

Abbiamo pensato di selezionare diversi modelli, in modo da ricoprire diverse fasce di prezzo e garantirti così uno sguardo davvero a 360° sul mercato.

Ecco per te i migliori modelli di rasoi elettrici.

 

Rasoio elettrico ad alto profilo: Philips SHAVER Series 9000 S9031/26 Trimmer

rasoio elettrico Philips SHAVER Series 9000 S9031/26 TrimmerUn rasoio firmato Philips, un marchio davvero simbolo di qualità nel settore.

Si tratta di un rasoio elettrico a batteria con testine rotanti. Può essere utilizzato sia con la pelle asciutta che con la pelle bagnata.

Munito di indicatori a LED che ti avvisano sulla stato della batteria, è poi ricco di altre funzioni.

Ad esempio potrai trovare il trimmer ed il taglia basette di precisione. Ti garantisce una prestazione ottima e di alta rifinitura grazie al sistema di taglio di precisione.

Il prezzo è alto, 499 euro, ma anche la sua qualità lo è. Se desideri un rasoio elettrico professionale e davvero di alto profilo questo modello è quello che stai cercando.

 

Rasoio elettrico con ottimo rapporto qualità-prezzo: Philips AquaTouch S5420/06

rasoio elettrico Philips AquaTouch S5420/06Ecco un altro modello Philips ma con un prezzo decisamente inferiore rispetto al precedente. La sua qualità però è comunque indiscussa.

Anche in questo caso si tratta di un rasoio elettrico con testine rotanti ed a batteria.

La batteria ha una durata di circa 45 minuti e si ricarica in solo un’ora.

Completamente impermeabile lo puoi utilizzare anche sotto la doccia.

Interessante il suo sistema di lama Multiprecision che solleva e taglia tutti i peli, qualsiasi sia la lunghezza e la direzione.

Le testine sono altamente flessibili garantendoti quindi una rasatura perfetta.

Possiede anche le funzioni di indicatore del livello di batteria ed indicatore di pulizia o cambio delle testine.

Il prezzo è di 199,99 euro.

 

Rasoio elettrico con il prezzo più basso: Braun Series 3 3040

rasoio elettrico Braun Series 3 3040Infine un rasoio elettrico economico ma tuttavia con una buona prestazione finale.

Questa volta parliamo di un altro marchio di notevole affidabilità, ovvero il marchio Braun.

Questo modello è un rasoio elettrico con batteria, ma questa volta a lamine.

È completamente impermeabile con la funzione wet&dry e, grazie alla tecnologia MicroComb, cattura ogni singolo pelo garantendoti un risultato perfetto ed in un minor tempo.

La batteria si ricarica in un’ora ed ha una durata media che può arrivare anche ad una settimana. Poi ovviamente dipende anche l’uso che se ne fa.

Il prezzo è di 87,52 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here