Scarpe da Ferrata migliori • Prezzi, consigli e recensioni • 2019

0
8
Scarpe da ferrata migliori

La montagna ha da sempre il suo fascino e le Vie Ferrate sono un sogno per ogni appassionato.

Le Vie Ferrata sono un insieme di percorsi attrezzati con paletti, ancoraggi fissi, ponti sospesi, cavi metallici, ecc. che permettono di poter scalare una parete rocciosa anche se magari non si hanno delle grandissime conoscenze in fatto di alpinismo.

Si trovano sparse nelle Dolomiti ed hanno un origine anche piuttosto datata.

Sono una delle mete turistiche più ambite per quanto riguarda il mondo dell’escursionismo e, vista la loro grande bellezza, non c’è affatto da stupirsi.

Per scoprire di più puoi sempre visitare il sito ferrate365.it in cui puoi trovare raggruppati i diversi percorsi e capire quali siano quelli perfetti per te.

Bisogna dire però che, per quanto le diverse vie siano anche suddivise in diversi gruppi in base alla loro difficoltà, è bene non sottovalutare mai ogni singolo passo e partire ben consapevoli e ben attrezzati.

La prima cosa da tenere in considerazione sono sicuramente le scarpe.

Abbiamo pensato, quindi, di darti le giuste dritte affinché tu possa trovare le migliori scarpe da ferrata in commercio.

Scarpe da Ferrata: le caratteristiche

La storia delle Vie Ferrate comincia prima delle Prima Guerra Mondiale, anche se è proprio durante quest’ultima che avviene la grande esplosione di questi percorsi.

Nate con uno scopo militare, quindi, con il tempo sono poi rimaste un vero patrimonio per l’escursionismo italiano e, tutt’ora, i tantissimi visitatori lo confermano.

La loro bellezza è data da diversi fattori:

  • il fascino del paesaggi che le circonda
  • il contatto con la natura
  • il loro passato storico
  • la possibilità di scalare alcune pareti ed arrivare in cima con estrema facilità anche senza conoscenze particolari

Per godere al massimo dell’esperienza, però, ci teniamo a dirti di procedere sempre e comunque con gradualità e di optare sempre per una Via Ferrata che sia consona alla tua preparazione.

Detto questo, è arrivato il momento di capire quali sono le caratteristiche da considerare quando ti appresti ad acquistare un paio di scarpe per fare una Via Ferrata.

Non sono poi molte, ma sono tutte estremamente importanti.

Scarpe da Ferrata migliori: la suola

Il primo elemento che dobbiamo in assoluto analizzare con attenzione è la suola.

D’altronde è ben noto come, in tutte le attività di escursionismo, il contatto che la scarpa ha con il terreno è estremamente importante.

Nella natura il suolo non è mai regolare e ben calcolabile, proprio per questo motivo la scarpa deve essere solida e capace di ammortizzare e bloccare ogni singolo scivolamento o spostamento errato.

Parlando di Vie Ferrate, poi, dove tutto è praticamente fatto da roccia, ecco che la suola deve essere ancora più efficace e di qualità.

La migliore in assoluto è quella vibram che ti permette di avere un’ottima aderenza sulla roccia, ma allo stesso tempo di avere delle ottime sensazioni anche nei percorsi di salita e discese che puoi incontrare nei diversi sentieri.

Evita assolutamente di utilizzare una classica scarpa da trekking per salire una parete rocciosa. Potrebbe essere anche piuttosto pericoloso.

Scarpe da Ferrata migliori: la tomaia

Passiamo ora alla struttura in sè, ovvero alla tomaia che va a formare la scarpa.

Una scarpa per fare una Via Ferrata deve essere particolarmente robusta, ma allo stesso tempo flessibile.

Ti starai chiedendo come sia possibile trovare due caratteristiche così opposte tra di loro in uno stesso elemento.

Ebbene si, in commercio è possibile eccome.

Le scarpe per le Vie Ferrate sono studiate appositamente per questi percorsi ed è proprio per questo che vanno scelte solo ed esclusivamente quelle.

La tomaia deve essere di alta qualità, resistente e deve ben avvolgere il piede in modo che quest’ultimo sia stabile e ben protetto.

La punta è sempre meglio preferirla affusolata così da avere la forma perfetta per scalare qualsiasi parete rocciosa.

Altri dettagli da non trascurare, poi, l’impermeabilità e la traspirabilità.

C’è poco da fare, questo tipo di scarpa è molto specifico e non ci sono molte alternative a riguardo.

Scarpe da Ferrata migliori: il sistema di chiusura

Non potevamo, poi, parlare di un paio di scarpe e non dare un accenno anche al sistema di chiusura ideale per questo tipo di attività.

I lacci sono sicuramente la migliore opzione in assoluto in quanto ti consentono di regolare in ogni sua parte la giusta compressione ed il giusto volume di calzata.

Controlla che siano della lunghezza sufficiente a fare anche un doppio nodo così da evitare spiacevoli inconvenienti proprio mentre sei su una bella parete.

In linea teorica, comunque, una scarpa specifica per le Vie Ferrate ha sempre e comunque lacci antiscivolo, ma verificare questa caratteristica prima dell’acquisto è sempre una buona norma.

Scarpe da Ferrata migliori: alta o bassa?

Una domanda che forse attanaglia maggiormente chi si approccia per le prime volte a questo tipo di attività all’aperto è proprio quella della dura scelta tra una scarpa bassa ed un scarpa alta (a stivaletto).

Diciamo che tutto dipende anche molto dalle preferenze personali, tuttavia è bene valutare un po’ il tutto prima di prendere la decisione finale.

La scarpa da ferrata bassa è sicuramente più comoda, più leggera e ti offre una mobilità molto più ampia. È adatta a te se magari sei agli inizi e quindi non andrai a fare Vie Ferrate troppo complicate e difficili.

Mano a mano che la difficoltà si alza, ecco che è necessaria una tutela ed un supporto sempre maggiore e la scarpa da Ferrata alta è quindi altamente consigliata.

Scarpe da Ferrata migliori: ultimi consigli

Infine, prima di lasciarti ai modelli da noi scelti, vogliamo darti qualche altro consiglio affinché tu possa affrontare ogni singola arrampicata in modo sicuro e sereno. Lo sport deve essere una botta di energia e gioia e non un momento di pericolo.

Prima di cominciare questa meravigliosa attività accertati che la tua condizione fisica sia in ottimale.

Impara bene anche la tecnica seguendo con attenzione tutti i suggerimenti ed i consigli dei diversi istruttori. Sono persone qualificate appositamente lì per aiutarti.

Scegli sempre giornate con condizioni atmosferiche buone ed evita assolutamente di sfidare previsioni meteorologiche avverse.

Verifica che ogni singolo componente della tua imbragatura sia in buono stato e che non sia troppo vecchio od usurato.

Per ultima cosa, ma non meno importante, goditi ogni singolo istante.

Scarpe da Ferrata migliori: i modelli scelti da noi

Ora sei pronto per procedere con lo step più importante, ovvero quello dell’acquisto vero e proprio.

Una volta fatto questo passaggio potrai finalmente cominciare la tua avventura e fare le Vie Ferrate che finalmente desideri tanto provare.

Abbiamo scelto per te i modelli di scarpe da Ferrata migliori in commercio e le abbiamo suddivise in base alla fascia di prezzo così che sia ancora più semplice trovare quelle che si sposano perfettamente con le tue esigenze.

Scarpe da Ferrata ad alto profilo migliore: SALEWA Condor Evo Gtx

SALEWA Condor Evo Gtx scarpe da ferrata

Cominciamo con un modello davvero eccellente che sicuramente non deluderà nessun escursionista.

Si tratta di una scarpa con suola vibram che offre una perfetta aderenza al terreno ed allo stesso tempo anche un’ottima sensibilità ad ogni tipo di terreno.

Questa scarpa, infatti, è indicata sia per il terreno roccioso, per i classici sentieri ed anche per le zone in cui vi è neve e ghiaccio.

Hanno un peso totale di circa 800 grammi. Non leggerissime quindi ma tutto sommato nella linea delle altre scarpe del mercato. D’altronde si sa che questa tipologia di calzatura non è una piuma.

A forma di stivaletto ha la capacità di dare comfort e stabilità a tutto il piede, compresa la caviglia.

Il tessuto è impermeabile e traspirante allo stesso tempo.

Il costo è di 300 euro ma spesso le si trova anche in offerta.

Scarpa da ferrata con rapporto qualità-prezzo migliore: MONTURA Scarponi Yaru Tekno GTX

MONTURA Scarponi Yaru Tekno GTX scarpe da ferrata

Passiamo ora ad un altro modello davvero ottimo e con un prezzo che rispecchia perfettamente l’equilibrio tra costo e qualità.

Le MONTURA Yaru Tekno GTX sono un modello piuttosto leggero rispetto a molti altri visto che ha un peso di circa 455 grammi.

La suola è sempre della categoria vibram offrendo, così, una perfetta aderenza e facilità di camminata anche nei terreni più difficili.

La struttura della scarpa permette di svolgere tutte le diverse attività che prevedono una ferrata in totale comodità e senza alcun problema.

Il dettaglio in più viene dato da un doppio plantare con spessori differenziati che ti permettono di calibrare e personalizzare al massimo la tua camminata.

Ottimo poi anche la diversificazione dell’allacciatura inferiore e superiore così da regolare al meglio il volume della calzata e la sua aderenza.

Infine, bisogna dire che vi è anche un’intersuola che ammortizza perfettamente ogni passo e calibra al meglio il peso del corpo in ogni posizione.

Il costo è di 160 euro circa.

Scarpa da ferrata economica migliore: Columbia Peakfreak Xcrsn Mid Leather Outdry

Columbia Peakfreak Xcrsn Mid Leather Outdry scarpe da ferrata

Se non vuoi spendere troppo ma desideri comunque avere un paio di scarpe che ti diano stabilità e sicurezza ecco che questo modello potrebbe essere quello che fa per te.

Piuttosto leggere danno un ottimo sostegno alla caviglia visto anche la loro forma alta a stivaletto.

Ogni parte è perfettamente impermeabile e lascia comunque traspirare piuttosto bene il piede.

La tomaia è, comunque, un misto tra tessuto e camoscio dando anche quell’aspetto tipico di montagna e di vita all’aria aperta.

La suola è vibram ma dobbiamo dire subito che l’aderenza non è altissima come i modelli precedenti. Proprio per questo motivo consigliamo questa scarpa economica solamente per sentieri facili e vie Ferrate di livello semplice.

Il costo è di 109 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here