Spazzola lisciante per capelli migliore: opinioni, prezzi e consigli • 2018

1
102
Spazzola lisciante per capelli migliore

I capelli sono davvero un argomento delicato ed importante sia per gli uomini che per le donne.

Una statistica rivela che, ad esempio, le persone soddisfatte e felici dei propri capelli sono una percentuale davvero bassa rispetto a quelle che invece li cambierebbero anche nell’immediato per sempre. Insomma bisogna ammetterlo: chi ha i capelli ricci li vorrebbe lisci, chi ha i capelli lisci invece li vorrebbe con più volume e forma.

Fortunatamente in commercio ci sono moltissimi strumenti e prodotti che vengono in aiuto in questi casi. Ad esempio se vogliamo parlare di capelli lisci possiamo dire che vi sono, accanto alle classiche piastre per capelli ed agli arricciacapelli di cui abbiamo già parlato, le spazzole liscianti con un effetto finale davvero ottimale.

Se sei finito in questo articolo significa che il tuo desiderio di avere i capelli lisci è grande e noi ti vogliamo proprio aiutare in questo senso dandoti tutte le migliori basi in assoluto per poter acquistare la spazzola lisciante perfetta per le tue necessità e caratteristiche.

Le cose da conoscere non sono molte ma sono tutte fondamentali in quanto i modelli in commercio sono davvero moltissimi e fare la scelta sbagliata può essere molto facile.

Ecco quindi spiegato il perché ti daremo le dritte giuste per fare la scelta migliore per quanto riguarda la spazzola lisciante.

Migliore spazzola lisciante: le sue caratteristiche

Cominciamo con il capire un po’ meglio in cosa consiste questa spazzola lisciante.

Questo utile strumento per i capelli altro non è che una spazzola vera e propria ma che ha anche le caratteristiche, e quindi i pregi, di una piastra per capelli.

Una spazzola quindi che grazie al calore generato liscia i capelli e che grazie alla sua forma perfettamente simile ad una qualsiasi spazzola fa si che la piega sia estremamente veloce e pratica anche per chi magari non è molto pratico o portato per la cura dei capelli.

Ora che sai bene in cosa consiste la spazzola lisciante siamo sicuri che sei ancora più curioso ed invogliato a conoscere anche le sue caratteristiche così da avere una conoscenza completa sull’argomento.

Migliore spazzola lisciante: le sue setole

Come per ogni spazzola la sua caratteristica principale è sicuramente la composizione delle sue setole. Per quanto riguarda questo elemento ti possiamo dire che la spazzola lisciante presenta ben tre tipologie di setole differenti che ora ti andremo ad illustrare.

  • Setole esterne. Possono essere chiamate anche setole perimetrali e proprio come anticipa il loro nome si trovano solo lungo il perimetro della testa della spazzola. Queste setole non sono riscaldate e servono per pettinare i capelli e far si che quindi le varie ciocche arrivino poi alle setole più interne senza nessun nodo.
  • Setole interne riscaldate. Ora ci avviamo verso il centro della spazzola e troviamo altre setole, questa volta riscaldate. Queste setole come puoi bene immaginare sono le più importanti in quanto svolgono l’azione vera e propria che rende il capelli liscio.
  • Setole interne spazzolanti. Anche queste setole si trovano nella parte centrale della spazzola ma che hanno come scopo finale lo spazzolare i capelli ed il proteggere il cuoio capelluto.

Ora sei consapevole della differenza delle varie setole contenute in una testa di una spazzola ma ora devi conoscere altre caratteristiche che le riguardano.

Quando andrai a scegliere la tua spazzola lisciante devi tenere presente che maggiore è il numero di setole maggiore è la velocità di esecuzione della piega.

Devi poi anche tenere presente il fatto che la spazzola lisciante è uno strumento che funziona ad elevate temperature quindi per preservare la salute dei tuoi capelli devi controllare che le setole abbiano almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • Rivestimento in ceramica. La ceramica è perfetta per rilasciare il calore in maniera uniforme e soprattutto ha una maggiore delicatezza sulla superficie del capello.
  • Ionizzatore. Questa caratteristica non è del tutto essenziale e solitamente la si trova nelle spazzole liscianti di un certo prezzo ma se è presente garantisce una maggiore cura ed attenzione alla salute ed alla bellezza del capello.

La migliore spazzola lisciante: la sua struttura

Il termine struttura racchiude in sé molteplici aspetti e la sua valutazione deve essere fatta soprattutto in base alle tue necessità ed in base quindi alla tua tipologia di capelli.

La struttura infatti incide molto non solo sulla sua praticità di utilizzo ma anche sull’effetto finale vero e proprio. Scopriamo insieme i vari aspetti da tenere bene a mente quando si esamina la struttura di una spazzola lisciante.

  • Superficie della testa. Per testa s’intende la superficie della spazzola in cui troverai le setole. E’ ovvio che maggiore è la superficie della spazzola minori sono le passate che si dovranno fare in quanto una superficie ampia va a coprire ciocche di capelli più larghe. In media le spazzole liscianti hanno una superficie che va dai 9 cm di larghezza e 15 cm di lunghezza. Questa dimensione è più che ottimale e la si trova in una spazzola rettangolare. Una spazzola lisciante con superficie della testa ovale invece è un po’ più piccola quindi se hai una chioma estremamente lunga è meglio optare per una spazzola a forma rettangolare così da velocizzare la piega.
  • Cavo. Essendo uno strumento che funziona con la corrente elettrica è ovvio che la struttura presenterà anche un cavo. La miglior cosa è quella di osservare che il cavo sia girevole in modo che tu possa utilizzarlo in maniera estremamente più maneggevole, inoltre controlla anche che il cavo sia sufficientemente lungo per non rischiare poi di avere delle difficoltà quando andrai ad utilizzarla.
  • Display e pulsanti. La spazzola lisciante come detto prima è uno strumento alimentato da energia elettrica e quindi presenta dei pulsanti per il suo utilizzo ed un display. A dire il vero non tutte le spazzole liscianti hanno un display ma quest’ultimo è di grande aiuto per controllare il livello della temperatura della spazzola. Se non sei molto pratica del settore tieni presente che più è chiaro il display più è semplice anche il suo utilizzo futuro. Un consiglio che ti diamo è quello di valutare anche la collocazione della pulsantiera in modo da non correre il rischio di cambiare le impostazioni maneggiandola finché si fa la piega. Solitamente questo aspetto è sempre valutato dalla ditta che produce la spazzola lisciante ma buttare un occhio anche a questo aspetto non fa male.

Migliore spazzola lisciante per capelli: la sua temperatura

Ecco ora un aspetto estremamente importante da valutare poiché la temperatura indice non solo sulla piega finale ma anche sulla salute del capello.

La temperatura deve essere innanzitutto calibrata in base al proprio tipo di capello in modo che l’effetto sia si quello desiderato ma senza compromettere la struttura del capello rischiando di danneggiarla con una temperatura troppo alta.

Ecco quindi che, in base a queste premesse, è ovvio che la possibilità di regolare la temperatura diventa estremamente importante nella scelta finale di una spazzola lisciante.

In linea di massima le spazzole liscianti presenti in commercio hanno una temperatura che va dai 150° fino ai 230°.

La differenziazione la si ha nei vari livelli di temperatura che si possono impostare che possono essere solo due oppure essere anche molti di più come per esempio la possibilità di impostare la temperatura manualmente con scaglioni di 10° per volta.

Per darti qualche consiglio in più e farti capire così maggiormente quale sia il modello che meglio si sposa con le tue necessità tieni presente che:

  • capelli sottili fragili e magari danneggiati necessitano di una temperatura che va dai 140° si 160°
  • capelli normali e magari anche colorati invece preferiscono una temperatura che va dai 170° fino a 190°
  • capelli spessi e magari anche molto ricci hanno bisogno di temperature più alte che vanno dai 200° si 230°

Questo piccolo schema ti fa capire su che tipologia di modello devi indirizzarti e tieni comunque sempre a mente che maggiore possibilità di regolarizzazione della temperatura hai meglio è.

Migliori spazzole liscianti: i modelli scelti per voi

Ora che hai un quadro completo e generale sulle varie caratteristiche delle spazzole liscianti sei pronto per conoscere anche i migliori modelli presenti nel mercato.

Abbiamo selezionato i modelli tenendo presente le varie fasce di prezzo e anche tenendo in considerazione quei modelli che grazie alla loro versatilità si sposano bene con qualsiasi tipologia di capello e necessità.

Per quanto riguarda il parametro economico ti possiamo dire che in commercio puoi trovare modelli che costano anche appena 15 euro e modelli che invece ne costano anche 200 euro.

Ovviamente più il costo è alto più il prodotto è di un livello professionale ma già con una spesa che si aggira sui 50-70 euro puoi trovare una spazzola lisciante di qualità.

Vediamo ora i modelli che abbiamo selezionato appositamente per te.

La migliore spazzole lisciante ad alta prestazione: Babyliss HSB100E Liss Brush

Spazzola lisciante Babyliss HSB100ELa Babyliss HSB100E è una spazzola lisciante davvero ottima con setole in morbido silicone per dare una maggiore protezione alla pelle.

Completamente in ceramica è anche molto attenta quindi alla salute del capelli.

Inoltre è munita di ionizzatore così che ci sia non solo una maggiore luminosità ma anche meno effetto statico classico dei capelli.

Le setole totali sono ben 126 di cui 42 sono il cuore della spazzole e quindi sono riscaldate. Questa spazzola presenta tre livelli di temperatura che vanno dai 160° ai 200°.

La sua struttura è di forma rettangolare e ben si sposa con le chiome anche molto lunghe.

Il cavo è girevole e lungo 1,8 metri con una facilità di utilizzo molto alta. Il costo è di 69,99 euro.

 

La migliore spazzola lisciante a miglior rapporto qualità-prezzo: Remington CB7400

Spazzola lisciante Remington CB7400Ecco un’altra spazzola lisciante, la Remington CB7400, ad ottimo prezzo e con una qualità di gran rilievo.

Con le sue 79 setole di cui 49 riscaldate è una spazzola che grazie alla sua struttura è perfetta per i capelli lunghi in quanto riesce a pettinare ciocche di capelli molto ampie.

La temperatura va dai 150° fino ai 230° ed è regolabile in tre livelli.

Il cavo è girevole e lungo 1,8 metri quindi agevola molto il suo utilizzo. Altro dato importante è il rivestimento in ceramica che assicura così una maggiore attenzione alla salute del capello. Il costo è di 59,99 euro.

 

La migliore spazzola lisciante a prezzo basso: Apalus HC003

Spazzola lisciante Apalus HC003La Apalus HC003 è una spazzola lisciante davvero a buon mercato ma attenzione perché, nonostante il prezzo sia decisamente più basso rispetto ai precedenti, bisogna dire che la sua performance finale è di tutto rispetto. Ha 72 setole in totale e di queste 44 sono riscaldate.

Come potete già capire dai numeri non ha una superficie della testa molto ampia quindi in caso di tanti capelli e lunghi impiega più tempo alla fine dei conti ma se non desiderate spendere grandi cifre o se i vostri capelli non necessitano di grandi lavori per diventare lisci questa spazzola è davvero perfetta. Totalmente in ceramica è anche molto attenta alla salute della tua chioma.

La cosa più interessante è positiva è data dal fatto che questa spazzola lisciante presenta una temperatura regolabile in ben cinque livelli, non solo ma la temperatura parte da una soglia molto bassa, ovvero 80° per arrivare ad una temperatura massima di 230°. Ecco quindi che tu puoi davvero impostare e decidere in maniera ancora più completa quanto calore utilizzare in base al tuo tipo di capello.

Il cavo è girevole e quindi il suo utilizzo è molto pratico. Nella confezione poi troverete non solo la spazzola ma anche un guanto termico e due pratiche mollette che vi aiuterà nella vostra messa in piega. Il costo è di 39,99 euro.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here