Vogatore migliore • Prezzi, consigli ed offerte • 2019

0
29
Vogatore migliore

Avere un fisico perfetto grazie ad un vogatore? Certo, è davvero possibile.

Chi non ha mai ammirato i fisici scolpiti degli atleti che praticano canoa? Spalle perfette, addominali scolpiti, braccia toniche e fisico asciutto.

Insomma, tutti gli elementi perfetti per sentirsi pienamente in forma e bene con se stessi.

La canoa è sicuramente un’attività aerobica di gran livello: fa bene al fisico ed anche alla mente.

Bisogna anche dire, però, che non sempre è possibile praticare questo sport durante tutto l’arco dell’anno.

Sia per motivi meteorologici, che per motivi organizzativi, spesso bisogna accantonare questa passione.

Eppure, in commercio, vi sono alcuni simulatori della remata in acqua davvero perfetti per essere utilizzati anche tra le proprie mura domestiche.

Stiamo parlando, per l’appunto, del vogatore.

Questo attrezzo meccanico è in grado di farti compiere gli stessi movimenti, ed anche la stessa fatica, della remata in acqua.

Con un po’ di fantasia il tuo soggiorno potrebbe diventare un grande mare blu dove allenarti e staccare la mente dai mille pensieri giornalieri.

Ma vediamo insieme come poter scegliere il modello di vogatore perfetto per le tue esigenze.

Vogatore migliore: le sue caratteristiche

Il canottaggio è uno sport completo, ed anche apprezzato da moltissime persone nel mondo.

Quando si rema sono davvero moltissimi i muscoli che vengono stimolati ed allenati nello stesso momento:

  • dorsali
  • spalle
  • braccia
  • addominali
  • gambe
  • glutei
  • femorali
  • quadricipiti

Insomma, è un’attività completa a 360°.

Se poi aggiungiamo anche la componente aerobica che la contraddistingue, ecco che il quadro è ancora più completo.

Proprio per le sue caratteristiche, il vogatore, è un attrezzo perfetto per allenarsi e tenersi in forma, ed anche per perdere peso.

Permette, infatti, di bruciare moltissime calorie, ed allo stesso tempo di tonificare il corpo.

Se sei sempre più convinto che il vogatore sia l’attrezzo che fa per te ecco le diverse caratteristiche che devi valutare per trovare il modello perfetto in commercio.

 

Vogatore migliore: la sua resistenza

La prima cosa in assoluto che devi valutare è sicuramente la resistenza del vogatore.

L’obiettivo di questo attrezzo è quello di riprodurre il più fedelmente possibile la resistenza che l’acqua crea sul remo.

Infatti, è proprio quella resistenza che porta il nostro corpo a faticare ed ad allenarsi.

Per una simulazione perfetta si necessita di una resistenza che può essere di quattro tipologie diverse:

  • idraulica
  • ad aria
  • magnetica
  • ad acqua

La resistenza idraulica utilizza dei pistoni idraulici che possono essere in coppia, oppure solo singolo.

In questo modello ci sono due impugnature, che simulano i remi, collegati ad un binario sottostante in cui scorre sia il seggiolino che le impugnature.

È la tipologia più semplice, compatta ed anche economica.

Si sposa perfettamente con te solamente se non hai grandi pretese, in quanto, dal punto di vista della simulazione vera e propria non è così ottimale. In pratica, non si fa la stessa identica fatica e gli stessi identici movimenti di una remata nel mare aperto.

La resistenza ad aria, invece, è composta da una struttura con una sola impugnatura, un volano munito di pale ed un seggiolino che avanza ed arretra con la forza delle gambe.

Il seggiolino, muovendosi, fa girare il volano che incontra, così, la resistenza dell’aria riproducendo la resistenza dell’acqua.

Dal punto di vista della riproduzione della remata vera e propria è sicuramente ottimo, e la resistenza dell’aria che aumenta con il crescere della velocità è il suo punto di forza.

Un po’ ingombrante, ma alcuni modelli si possono anche richiudere, ed abbastanza rumoroso.

Passiamo ora alla resistenza magnetica.

Molto simile alla precedente, con la differenza che, al posto del volano, vi sono dei magneti elettrici che creano la resistenza vera e propria.

Molto silenziosa ed efficace. Ha il vantaggio di poter calibrare e regolare la resistenza, ma ha lo svantaggio di non ricreare al 100% la stessa situazione che si avrebbe in acqua.

Ottima comunque per lavorare su fiato e muscoli.

Infine ecco la resistenza ad acqua.

Sicuramente l’opzione più ingombrante, ma anche la migliore per quanto riguarda la ricreazione della vogata con i remi.

In pratica, al posto del volano o vari meccanismi, vi è una tanica riempita di acqua con dentro due pale che si muovono grazie alla tua forza.

Non è l’opzione più economica e silenziosa, tutt’altro, ma si sposa perfettamente con te se desideri fare davvero un allenamento come si deve anche al chiuso.

 

Vogatore migliore: i suoi livelli di resistenza

Una volta appreso le diverse tipologie, ci sembra importante indicarti anche i diversi livelli di resistenza che si possono impostare.

Prima di tutto però, dobbiamo avvisarti che non tutti i modelli ed i tipi di vogatore presentano questa possibilità di regolazione.

Ma come funziona questo parametro?

  • Regolazione assistita. Si trova nei migliori modelli magnetici oppure ad aria. Ad esempio nei modelli magnetici troverai delle manopole che creeranno una maggiore resistenza, oppure nei modelli ad aria potrai regolare il flusso d’aria che va contro le pale aumentando così la difficoltà.

 

  • Regolazione meccanica. Si trova nei migliori modelli ad acqua od ad aria ed è strettamente collegato a come lo andrai ad utilizzare. Praticamente si crea una maggiore, o minore, resistenza in base alla velocità con cui fai muovere tutto il meccanismo.

 

Vogatore migliore: la sua struttura

Lasciamo per un attimo da parte i dati tecnici ed approfondiamo la struttura vera e propria del vogatore.

Quando vai a considerare questo aspetto devi tenere da conto di due elementi:

  • lo spazio che hai a disposizione
  • la tua altezza ed il tuo peso

Per quanto riguarda l’ingombro di un vogatore possiamo fare le seguenti distinzioni:

  • vogatore idraulico, ha una lunghezza che si aggira attorno ai 125 cm ed un peso di circa 15 kg. Solitamente si può facilmente piegare e riporre anche sotto il letto;

 

  • vogatore ad aria o magnetici, qui la dimensione comincia un po’ a salire visto che la lunghezza va dai 180 ai 230 cm. Il peso, invece, va dai 20 ai 30 kg. Molti modelli di questo genere possono anche chiudersi e diventare un po’ più compatti;

 

  • vogatore ad acqua, la tipologia più ingombrante visto che non può essere chiuso o piegato ed ha una lunghezza di circa 190-210 cm. Il peso va dai 30 ai 40 kg.

Pe quanto riguarda invece la tua altezza ed il tuo peso devi sempre osservare, sulla scheda tecnica del modello in questione, la portata che esso ha.

Solitamente, la portata media va dai 90 kg per arrivare anche ai 140 kg.

Tieni conto poi anche della lunghezza della struttura.

Se sei molto alto, sopra i 190 cm, ti sconsigliamo la tipologia di vogatore a pistone.

 

Vogatore migliore: il suo display

Eccoci ora ad esaminare il display che troverai sul vogatore. Una parte importantissima per comprendere appieno l’attrezzo ed il tuo allenamento.

Il display è ormai quasi sempre digitale e sono davvero moltissimi i dati che puoi scoprire leggendolo.

Ad esempio potrai vedere:

  • la durata del tuo allenamento
  • il numero di vogate al minuto
  • la velocità di movimento
  • la distanza percorsa
  • le calorie bruciate
  • la frequenza cardiaca

Attenzione però, perché non tutti i modelli hanno tutte queste informazioni inserite quindi controlla questo dato prima dell’acquisto.

I migliori modelli, poi, ti offrono anche la possibilità di scegliere tra diversi programmi già preimpostati, ed alcuni anche di creare il tuo allenamento fatto su misura.

I programmi hanno diversi obiettivi, tra cui la resistenza, la velocità, la potenza e molto altro ancora.

Se desideri seguire un rigido piano di allenamento, e hai necessità specifiche, i programmi non possono proprio mancare nel modello che andrai ad acquistare.

 

Vogatore migliore: la sua praticità

Infine ci sembra giusto esaminare anche quei piccoli particolati che andranno, però, ad influenzare positivamente o negativamente l’utilizzo di questo attrezzo.

In definitiva sono tre le cose che devi osservare:

  • impugnatura. Accertati che sia rivesitta da un materiale antiscivolo;

 

  • seggiolino. È importante che sia comodo, ergonomico e che si adatta bene alla tua forma e peso;

 

  • poggiapiedi. Devono essere di una dimensione tale che tu possa appoggiare tutta la pianta del piede per dare, così, la giusta spinta con le gambe. Ottimo se è presente una fascia che tenga il piede attaccato alla base.

Come vedi sono piccoli particolari, ma che nell’insieme, possono fare la differenza.

 

Vogatore migliore: i modelli scelti da noi

Ora puoi ritenerti un vero esperto del mondo dei vogatori, almeno dal punto di vista teorico.

Ma si sa, la teoria non basta, bisogna passare anche alla pratica.

Ecco quindi per te alcuni dei migliori modelli di vogatori presente in commercio.

 

Vogatore ad alto profilo migliore: WaterRower Vogatore A1 con Monitor

WaterRower Vogatore A1 con MonitorCominciamo con un modello davvero eccellente che sfrutta la resistenza ad acqua, ovvero la migliore in assoluto.

Ha una lunghezza pari a 210 cm ed un peso di 36 kg.

Nonostante sia un modello ad acqua ha anche un sistema di chiusura che ti permette di riporlo sfruttando un minor spazio.

Ha un display digitale che ti permette di visualizzare i dati base del tuo allenamento, ovvero velocità, durata, distanza percorsa.

Il seggiolino è molto comodo e ben imbottito.

I poggiapiedi sono molto ampi ed hanno anche un cinturino per bloccare i piedi ed avere così una migliore presa e spinta con le gambe.

Il costo è di 555 euro.

 

Vogatore con rapporto qualità-prezzo migliore: BH Fitness Aquo Dual – Vogatore

BH Fitness Aquo Dual - VogatorePassiamo ora ad un altro modello davvero ottimo.

Si tratta di un vogatore con resistenza magnetica.

È estremamente silenzioso e tecnologico.

Il display digitale ti consente di leggere moltissime informazioni utili sia sull’allenamento che sui diversi programmi.

Devi sapere, infatti, che questo modello ha ben 12 programmi tra cui scegliere.

Inoltre potrai anche memorizzare ben 5 programmi personalizzabili secondo le tue necessità.

Ottimo poi anche il fitness test che mette alla prova il tuo livello di forma.

Può essere chiuso per diventare così molto compatto e riponibile anche dietro ad una porta o sotto al letto.

Il costo è di 399 euro.

 

Vogatore economico migliore: JK FITNESS 5070

JK FITNESS 5070 VogatoreInfine ecco un modello economico, ma allo stesso tempo che si sposa perfettamente con chi vuol fare un po’ di movimento aerobico e di forza sfruttando il movimento del canottaggio.

È un vogatore con resistenza idraulica ed è molto compatto, tanto che può essere riposto anche sotto il letto senza nessuna difficoltà.

Ha un display digitale che ti permette di visualizzare molte informazioni tra cui la durata dell’allenamento, le calorie bruciate, il numero di vogate e la velocità di vogatura.

Ottimo il fatto che puoi scegliere tra ben 12 livelli d’intensità.

Seggiolino e poggiapiedi sono ampi e comodi.

L’impugnatura è antiscivolo e permette un’ottima aderenza.

Il costo è di 189 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here